Antonio Giulio Picci
Antonio Giulio Picci
Attualità

Da «Due mesi fa non mi voleva nemmeno mia madre a casa» a "bomber" della Vigor

Il video che sta spopolando in rete con protagonista Antonio Giulio Picci

Sta letteralmente spopolando sul web ma anche sui media nazionali la video intervista a cura dell'emittente televisiva locale Televesveva che vede protagonista Antonio Giulio Picci, attaccante della Vigor Trani.

A far diventare virale il video ci ha pensato la pagina "Calciatori Brutti" che conta oltre 1 milione di followers su Facebook. Nell'intervista in questione si vede un Picci palesemente esagitato al termine del match interno contro il Gallipoli del 27 ottobre, in cui la Vigor è uscita trionfante grazie il tiro in porta di Picci. Il giovane giocatore, nel gioire per il risultato portato a casa, ha dichiarato: «So io quello che ho passato, due mesi fa non mi voleva nemmeno mia madre a casa mia».

Picci ha anche regalato una lezione di "umiltà" ai telespettatori dichiarando: «Qualora ce ne fosse stato bisogno, ho dimostrato di essere stato il più forte e penso che non ci sono dubbi su questo. Il goal di oggi si vede manco in categorie di serie C e serie D. Sfido chiunque a dimostrare il contrario. Potrò sembrare presuntuoso ma questa è la mia forza».

Inutile dire che il post ha ottenuto migliaia di "mi piace" e centinaia e centinaia di commenti. Lo stesso Picci, che di certo non si aspettava di ottenere tutta questa visibilità per una semplice intervista, ha reagito con ilarità al post dimostrando di avere un forte senso dell'umorismo: «Puahahahhhahahahahhahha, mamma ti amo te lo giuro!».
  • Asd Vigor Trani
Altri contenuti a tema
1 United Sly Trani: ecco il logo della nuova società United Sly Trani: ecco il logo della nuova società Nella nuova identità il dragone simbolo della città di Trani
1 Calcio: Trani avrà una nuova squadra con grandi ambizioni Calcio: Trani avrà una nuova squadra con grandi ambizioni Contatto tra Bottaro e Quarto, c’è l’accordo per portare avanti il progetto Sly
Trani travolto ad Ugento: 5-1 per i salentini che scavalcano i biancazzurri in terza posizione Trani travolto ad Ugento: 5-1 per i salentini che scavalcano i biancazzurri in terza posizione I giallorossi dilagano già nel primo tempo arrotondando il punteggio nella ripresa, rete della bandiera di Negro
Vittoria sofferta per il Trani contro un indomito San Severo: Negro e Mazzilli firmano il 2-1 al Comunale Vittoria sofferta per il Trani contro un indomito San Severo: Negro e Mazzilli firmano il 2-1 al Comunale La Vigor mantiene il terzo posto, arbitraggio insufficiente. Sisto: «Mancava l'asse centrale, orgoglioso del gruppo»
Il Trani non si fida del San Severo ma ambisce a riassaporare la gioia del successo casalingo Il Trani non si fida del San Severo ma ambisce a riassaporare la gioia del successo casalingo La Vigor vuole difendere il terzo posto dall’assalto di Barletta ed Ugento, foggiani ultimi ma in netta ripresa
Harakiri Trani al "Bianco" di Gallipoli: clamorosa rimonta dei salentini da 0-3 a 3-3 Harakiri Trani al "Bianco" di Gallipoli: clamorosa rimonta dei salentini da 0-3 a 3-3 Alla Vigor non sono sufficienti la doppietta di Moussa e la rete di Caruso. Lo smarrimento dei tifosi
Mazzilli illude il Trani, Cicerello e Lorusso travolgono i biancazzurri: 4-1 per l'Unione Bisceglie Mazzilli illude il Trani, Cicerello e Lorusso travolgono i biancazzurri: 4-1 per l'Unione Bisceglie Trasferta disastrosa per la Vigor il cui calo era preventivabile, playoff regionali più distanti per tutti
Il Trani affronta l’Unione Bisceglie al “Di Liddo” per provare a voltare pagina Il Trani affronta l’Unione Bisceglie al “Di Liddo” per provare a voltare pagina Il mister biancazzurro valuterà le condizioni degli acciaccati. Accesso consentito a soli 99 spettatori
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.