Piano sociale di zona
Piano sociale di zona
Enti locali

Dopo di noi, il nuovo progetto del Comune di Trani in materia di diversabilità

La Giunta approva atto d'indirizzo per l'attuazione

La giunta comunale di Trani ha deliberato un importante provvedimento in materia di diversabilità. In linea con gli indirizzi generali di governo si è deciso di attivare il progetto del cosiddetto "Dopo di noi".

Nei giorni scorsi, il vice sindaco delegato alle politiche sulla diversabilità, Fabrizio Ferrante, aveva incontrato diverse associazioni di ambito per avviare una discussione sul progetto che l'Amministrazione intende portare avanti. "La delibera approvata – spiega Ferrante – non fa altro che determinare l'avvio di un procedimento che si esplicherà attraverso un avviso pubblico ed un regolamento di Consiglio comunale attraverso cui sarà possibile realizzare i progetti di cohousing. Si tratta di un'azione sperimentale e speriamo che possa coinvolgere una platea di soggetti importante perché crediamo sia una grande opportunità di crescita culturale e civile della nostra comunità".

Nello specifico, la delibera approvata dall'esecutivo è stato approvato l'avvio del percorso istituzionale del "Dopo di Noi" della Città di Trani che permetterà, al netto dei passaggi amministrativi, di delineare delle chiare linee di intervento fra quelle possibili. Al vaglio, percorsi programmati di accompagnamento per l'uscita dal nucleo familiare di origine, interventi di supporto alla domiciliarità, programmi di accrescimento della consapevolezza, per l'abilitazione e lo sviluppo delle competenze per favorire l'autonomia delle persone con disabilità e una migliore gestione della vita quotidiana, ulteriori attività di sostegno al reddito.
  • Comune di Trani
Altri contenuti a tema
Al Comune di Trani uno sportello di assistenza per gli agricoltori Al Comune di Trani uno sportello di assistenza per gli agricoltori La Giunta comunale dice "sì" alla richiesta protocollata dal Collegio provinciale dei Periti Agrari della Bat
Appalti pubblici in scadenza, Filcams Bat proclama lo stato d'agitazione del personale di Trani Appalti pubblici in scadenza, Filcams Bat proclama lo stato d'agitazione del personale di Trani Tina Prasti: "Chiediamo ancora una volta al Comune, sino ad ora silente, di fare chiarezza sulla vicenda. Informato il Prefetto"
Avviato il servizio di assistenza educativa domiciliare Avviato il servizio di assistenza educativa domiciliare Rivolto a famiglie con figli minori che versano in condizioni di disagio socio-relazionale
Acquario e voliera in Villa Comunale, il Comune alla ricerca di un nuovo gestore Acquario e voliera in Villa Comunale, il Comune alla ricerca di un nuovo gestore Il servizio temporaneamente affidato ai due custodi
1 Posso prima io? Pubblicato avviso per ottenere i pass Posso prima io? Pubblicato avviso per ottenere i pass Rivolto a coloro che si prendono cura delle persone con fragilità
1 Raffaello Piracci, oggi l'anniversario di morte del politico e docente di Trani Raffaello Piracci, oggi l'anniversario di morte del politico e docente di Trani Il ricordo del Comune a 27 anni dalla sua scomparsa
1 "Buon compleanno Venezia" dalla Città di Trani "Buon compleanno Venezia" dalla Città di Trani Un augurio ufficiale dalla nostra Città visti i legami profondi con la Serenissima
Nuovi aiuti alla popolazione: dal Comune altri 79mila euro per le fasce deboli Nuovi aiuti alla popolazione: dal Comune altri 79mila euro per le fasce deboli Approvate dalla Giunta Comunale per tre differenti azioni
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.