Francesco Mazzilli
Francesco Mazzilli
Attualità

Francesco Mazzilli: «Locali fondamentali nella gestione della legalità nell'ambito della movida»

L'intervento dell'art director di Alegra Group nell'ambito dell'incontro "Movida vs mi vida"

Dopo il successo dell'iniziativa della Notte bianca della legalità, promossa dalla Prefettura di Barletta Andria Trani e dal Comune di Trani, nell'ambito del "Patto Educativo Provinciale, e, nello specifico, dell'evento svoltosi ieri sera presso Il vecchio e il mare "Movida vs mi vida - Vitalità e legalità a confronto", a cura de Il Vecchio e il mare e Le Lampare al fortino, col sostegno del DUC di Trani, che ha visto l'intervento della psicologa e psicoterapeuta Liliana Bellavia, abbiamo raccolto la dichiarazione dell'art director dell'Alegra group che gestisce il locale sul Molo S. Antuono.

«È stato un piacere e un dovere etico per noi di Alegra Group, - dichiara Francesco Mazzilli - rispondere all'invito della prefettura a partecipare alla Notte bianca della legalità. Siamo fermamente convinti che i club e i locali in genere abbiano un ruolo centrale nella gestione della legalità nell'ambito della movida. Intendiamo dire che i giovani, a prescindere dalla presenza dei locali, si radunerebbero comunque, ma attraverso gestioni illuminate e la corretta fruizione delle strutture, abbiamo la possibilità di disciplinare le loro abitudini e attività attraverso una serie di strumenti che noi mettiamo in campo come il divieto di somministrazione di alcol ai minorenni; il controllo sulla qualità e quantità dei prodotti alcolici somministrati; la gestione della sicurezza attraverso il nostro servizio d'ordine; la prevenzione e sensibilizzazione in merito al problema degli stupefacenti e, cosa importantissima, il servizio di videosorveglianza collegato con le forze dell'ordine. La movida è inoltre cultura musicale ed enogastronomica, oltre che una importante fonte di impiego per i giovani».
  • movida
Altri contenuti a tema
Addio a Paolo Acquaviva,  tranese emigrato a Milano negli anni sessanta Addio a Paolo Acquaviva, tranese emigrato a Milano negli anni sessanta Aveva rilevato la gestione del Bar Picchio nel 1969
Controlli movida Bat, 26 i veicoli controllati e 34 persone identificate Controlli movida Bat, 26 i veicoli controllati e 34 persone identificate Utilizzati anche etilometro e drug wipe
Movida Bat, controlli della Polizia di Stato con Drug Wipe ed etilometro Movida Bat, controlli della Polizia di Stato con Drug Wipe ed etilometro Due denunce e 21 punti decurtati dalle patenti
Movida notturna a Trani, emesso daspo urbano nei confronti di un ventiseienne della provincia Movida notturna a Trani, emesso daspo urbano nei confronti di un ventiseienne della provincia Per un anno non potrà frequentare la zona di via Barletta
Tom bar: «Abbiamo provocato per farci ascoltare dopo tante offese» Tom bar: «Abbiamo provocato per farci ascoltare dopo tante offese» La replica dei titolari all'articolo apparso oggi su Traniviva
Iniziative di “dubbio gusto”: in un bar a Trani chi più bestemmia più vince birre Iniziative di “dubbio gusto”: in un bar a Trani chi più bestemmia più vince birre I dettagli della “serata alternativa” in una locandina. Una trovata (discutibile)di marketing?
1 Carenze igienico-sanitarie in due cocktail bar di Trani, sanzioni da duemila euro Carenze igienico-sanitarie in due cocktail bar di Trani, sanzioni da duemila euro L'esito dei controlli svolti dai Carabinieri lo scorso fine settimana
Voglio vederti danzare, comincia la nuova stagione da "Il Vecchio e il mare" Voglio vederti danzare, comincia la nuova stagione da "Il Vecchio e il mare" «Un nuovo inizio», da venerdì 8 aprile comincia la festa
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.