Polo Museale
Polo Museale
Eventi e cultura

Grande partecipazione per le visite guidate al Polo Museale di Trani

Boom di visitatori nel giorno di Pasquetta

"l visitatori sembravano non finire più, davvero è stata una gioia immensa: questo lunedì dell'Angelo ci ha fatto rendere ancora più conto di quanto il Polo museale sia diventato in pochi anni davvero uno dei cuori pulsanti della cultura a Trani". Ed è davvero gioia, più ancora che soddisfazione, quella che ci racconta Graziano Urbano, Direttore del Polo Museale di Trani, che ieri per tutta la giornata tra la sede di Palazzo lodispoto e quella del museo Sinagoga ha accolto fiumane di ospiti.

Complice il cattivo tempo? Forse per i tantissimi tranesi, che nel museo non avevano mai avuto occasione di entrare, e la passeggiata sul porto "rovinata" dalla pioggia, ma anche la notizia della possibilità della visita guidata dal direttore, hanno indotto a salire la lunga scala di legno che conduce alle varie sezioni delle collezioni custodite: una sorpresa per tanti scoprire Invia il suo tesoro capitolare, la sezione lapidea e quella archeologica e il ricco Museo della Macchina per Scrivere il quale, ospitando più di 450 modelli che permettono un excursus completo nella storia dell'evoluzione della scrittura meccanica, è considerato il più importante d'Italia e uno dei maggiori in Europa.

Ma per numerosissimi turisti italiani e stranieri l'ingresso nel Museo è apparso quasi una tappa naturale nella visita alla Città, un passaggio artisticamente e culturalmente "obbligato", e del quale davvero tutti, dagli adulti ai bambini, sono rimasti entusiasti.

"Abbiamo vissuto la netta sensazione di essere ricompensati - con queste file di persone in attesa di entrare a Palazzo Lodispoto e nella sinagoga di Sant'Anna - per l'entusiasmo, per l'impegno, per la passione che mettiamo da anni nel cercare di dare sempre linfa nuova al Polo Museale. Una nuova conferma che la intuizione del cavalier Pagano di creare questa realtà era qualcosa di cui Trani aveva davvero bisogno e che oggi, a Trani, si può dire sia diventato davvero un punto di riferimento culturale, artistico, fondamentale."

Grande interesse si è registrato anche per la tradizionale mostra temporanea - aperta fino al prossimo 16 aprile - "La Passione di Cristo nell'Arte" con ingresso libero, che coniuga arte pittorica e arte sacra. Infatti oltre al dipinto "Cristo portacroce" del XVII secolo, sono esposti gli abiti processionali della Madonna Addolorata, gli Ex-voto dell'Arciconfraternita SS. Addolorata di Trani e le Madonne dell'Addolorata in campana. Un'ennesima espressione della scelta di coniugare frammenti della storia della Città a collezioni ed esposizioni dal sapore universale. Un museo che ha nelle sue fondamenta anche una biblioteca (la "biblioteca orienthalis") e che con il successo di ieri testimonia quanto Trani abbia la responsabilità di offrire ai suoi visitatori - ma anche i suoi cittadini - molto più di un selfie con la Cattedrale.
Polo MusealePolo MusealePolo Museale
  • Polo Museale
Altri contenuti a tema
Scritti alla luce del sole, successo per l'iniziativa di Fondazione Seca Scritti alla luce del sole, successo per l'iniziativa di Fondazione Seca Il flash mob ha visto la partecipazione di diversi studenti di Trani
8° anniversario della Fondazione Seca, ciclo di eventi dal 23 al 28 aprile 8° anniversario della Fondazione Seca, ciclo di eventi dal 23 al 28 aprile Iniziative con il Circolo della Stampa e l’artista Mattia Maio
Un'altra serata di successo al Polo Museale con Sebastiano Somma Un'altra serata di successo al Polo Museale con Sebastiano Somma La Storia di Gesù dagli occhi del Centurione ha coinvolto il pubblico in sala
A Pasquetta tour speciali nel Polo Museale - Fondazione Seca A Pasquetta tour speciali nel Polo Museale - Fondazione Seca Il direttore Graziano Urbano guiderà in "Pitture vascolari, scrittura meccanica e incisioni lapidee"
Cabaret di Stelle, cala il sipario con "Tutta colpa...dell'avanspettacolo" Cabaret di Stelle, cala il sipario con "Tutta colpa...dell'avanspettacolo" Sul palco Nico Maretti, Nicola Pignataro e la partecipazione di Giuliano Ciliberti
Cabaret di stelle, la nuova rassegna a cura della Fondazione S.E.C.A. Cabaret di stelle, la nuova rassegna a cura della Fondazione S.E.C.A. In arrivo quattro grandi artisti del panorama comico pugliese
Un diario per non dimenticare, al Polo Museale in programma anche le proiezioni di due film Un diario per non dimenticare, al Polo Museale in programma anche le proiezioni di due film Il primo appuntamento domenica 28
Un diario per non dimenticare, dal 27 gennaio mostra fotografica al Polo Museale Un diario per non dimenticare, dal 27 gennaio mostra fotografica al Polo Museale Previsto anche un tour guidato nella Sinagoga Sant'Anna e nella Giudecca tranese
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.