Mario Landriscina
Mario Landriscina
Scuola e Lavoro

Il comparto della moda ancora lasciato fuori dai decreti "Ristori"

L'intervento di Mario Landriscina, direttore della Confesercenti Provinciale Bat

Il direttore della Confesercenti Provinciale BAT, Mario Landriscina, interviene sull'argomento a seguito di una nota ricevuta da Confesercenti Trani da parte di Daniele Santoro, imprenditore del settore moda sportiva, nella quale si focalizza l'attenzione sulla mancata percezione di Ristori così come ricevuti da altre categorie; sul calo delle vendite subite nonostante l'apertura delle attività e sulle grandi quantità di giacenze nei magazzini.L'occasione è utile per il direttore Landriscina a tracciare lo stato dell'arte del settore, senza tralasciare proposte utili a rilanciare il settore nell'immediate e per il futuro.

"Che dire, rispetto alla nota inviata da un imprenditore del settore moda che lancia un giusto grido di allarme non solo alle istituzioni, ma anche a noi, associazione di categoria che dobbiamo recepire nei contenuti e spingere chi di dovere a trovare e proporre soluzioni.

Premesso che sulla materia stiamo intervenendo da tempo, così come stiamo facendo per tutte le categorie merceologiche di impresa con iniziative provinciali regionali e nazionali nei settori turismo, pubblici esercizi, abbigliamento, ambulanti, mi sento di rivolgermi ai commercianti esortandoli a non mollano anzi insieme e a noi praticare la cosiddetta "resilienza" contro la crisi in atto, che pure terminerà.

Il 2021, grazie al vaccino, sarà l'anno del Cambiamento e della Rinascita. Il termine stesso "crisi" deve essere letto anche in chiave positiva quale momento di riflessione e valutazione utili a trasformare il modo di fare impresa.

L'emergenza covid ha dimostrato anche al settore moda, con l'accelerazione delle vendite on-line, che bisogna cambiare. Le microimprese devono iniziare a pensare concretamente a questo metodo di vendita come ad un "mercato in più" rispetto al negozio tradizionale. Ci piace, però, pensare che fare shopping nelle vie dei centri urbani e storici sarà comunque una pratica che non scomparirà mai, anche se non basterà e non l'unica. Bisognerà, inevitabilmente, affiancare alle vendite tradizionali anche quelle on line.

La crisi, nella sua accezione negativa, provoca paura, smarrimento, incertezza ed è proprio per questo che le imprese devono contrastarli seguendo il passo veloce della modernità, puntando ancora di più sulla professionalità e l'impegno costante in ambito digitale

E' questo il percorso che come associazione di categoria ci permettiamo di indicare ai commercianti in crisi.

La Confesercenti d'altro canto è impegnata ad offrire a tutti gli imprenditori servizi digitali innovativi presso il Centro Servizi alle microimprese "Dino Di Tondo" ubicato a Trani in via Malcangi, 197, attraverso l'apertura di un digital infopoint alle MPMI con l'offerta di formazione e servizi di consulenza e di assistenza tecnica
  • Confcommercio
Altri contenuti a tema
1 Commercio, situazione drammatica nell'analisi della Confcommercio Commercio, situazione drammatica nell'analisi della Confcommercio La pandemia ha fatto al sua parte, ma "Ci sono ancora condizioni di crescita possibili"
Concessioni ambulanti senza Durc, Ambrosi: “Fatta chiarezza seguendo buonsenso” Concessioni ambulanti senza Durc, Ambrosi: “Fatta chiarezza seguendo buonsenso” Il presidente della Confcommercio Puglia commenta la circolare diramata dalla Regione ai Comuni pugliesi
1 “Compro sotto casa", al via la campagna della Confcommercio “Compro sotto casa", al via la campagna della Confcommercio Per sostenere, anche in vista del Natale, gli acquisti nei negozi di vicinato e aiutare così le attività che tengono vive le città
Le imprese ripartono dopo mesi di chiusura, Confcommercio: «Siamo pronti a sostenervi» Le imprese ripartono dopo mesi di chiusura, Confcommercio: «Siamo pronti a sostenervi» Il presidente Acquaviva: «Guardiamo insieme al futuro»
Un portale per commercianti e consumatori: nasce Smart Duc Un portale per commercianti e consumatori: nasce Smart Duc Oggi presentazione al Comune di Trani
Shoppers di carta invadono le strade del centro per promuovere il Duc Shoppers di carta invadono le strade del centro per promuovere il Duc Oggi in biblioteca la presentazione ufficiale
Anche a Trani il Distretto urbano del commercio: lunedì la presentazione Anche a Trani il Distretto urbano del commercio: lunedì la presentazione Un nuovo modo di concepire il commercio “urbano” in sinergia con le attività turistiche della città
Confcommercio presenta: " Turismo, arte e legalità. Confguide per il territorio" Confcommercio presenta: " Turismo, arte e legalità. Confguide per il territorio" Domani alle 11 in Fiera del Levante
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.