Scoglio di Frisio - Trani
Scoglio di Frisio - Trani
Territorio

Il degrado allo scoglio di Frisio, la denuncia di un cittadino tranese

Il sig. Orciuolo agli amministratori: «Impegnatevi per il bene della nostra città oppure tutti a casa»

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Spiagge e fondali puliti a Trani
Che il mare e le spiagge di Trani in questa estate 2014 non siano delle migliori è ormai sotto gli occhi di tutti ed è proprio da un cittadino tranese, il signor Andrea Orciuolo, che parte la denuncia rivolta agli amministratori, descrivendo perfettamente la situazione in cui versa un tratto di litorale, quello dello Scoglio di Frisio.

«Bisogna avere il coraggio di dirlo: le spiagge di Trani si presentano nel degrado e nell'incuria, soprattutto lo Scoglio di Frisio versa nel totale abbandono – afferma Orciuolo – È uno scempio guardare questa spiaggia sia per i turisti, sia per noi cittadini che malgrado tutto siamo costretti a recarci se vogliamo trascorrere qualche ora a mare. Le mamme lì non sono sicure nel lasciare i loro piccoli a giocare, gli anziani hanno difficoltà ad accedervi, per non parlare dei disabili che possono guardare solo da dall'alto il mare, quando basterebbe un semplice scivolo per dare la possibilità a tutti di usufruire di quel tratto di costa». Arrivano da parte sua anche critiche severe nei confronti dell'amministrazione: «Non vedo il motivo per cui gli amministratori siano tanto orgogliosi nel vedere il numero dei turisti in aumento a Trani. Non si rendono conto dei forti commenti negativi dei forestieri quando questi lasciano la nostra città. Trani non è solo il porto o la Cattedrale: non devono esserci più zone di serie A e zone di serie B e C. Impegnatevi per il bene della nostra città oppure tutti a casa. Impegnatevi a far tornare la Perla del Sud come era 50 anni fa e assumetevi le vostre responsabilità!». Il commento del signor Orciuolo si conclude con una richiesta: «Si sistemi lo Scoglio di Frisio per la sicurezza di tutti, fornendo la spiaggia di più cestini per i rifiuti».
  • Scoglio di frisio
Altri contenuti a tema
Lavori "Scoglio di Frisio", Barresi chiarisce: «Fermi già da ottobre 2019» Lavori "Scoglio di Frisio", Barresi chiarisce: «Fermi già da ottobre 2019» La consigliera Barresi risponde all'assessore Briguglio
Lo Scoglio di Frisio tra spiaggia libera, ristorantino e commedia all'italiana Lo Scoglio di Frisio tra spiaggia libera, ristorantino e commedia all'italiana I luoghi della memoria di Giovanni Ronco
1 Scoglio di Frisio, altra "stazione" del degrado tranese Scoglio di Frisio, altra "stazione" del degrado tranese Il lungomare tra erbacce, rifiuti e "ludoteca del vandalo"
9 "Scoglio di Frisio", Barresi chiarisce: «Niente ciottoli per colpa del Comune» "Scoglio di Frisio", Barresi chiarisce: «Niente ciottoli per colpa del Comune» La consigliere di Più Trani denuncia la lentezza della macchina amministrativa
4 Niente sistemazione dello Scoglio di Frisio: i soldi trasferiti alle strade Niente sistemazione dello Scoglio di Frisio: i soldi trasferiti alle strade La Capitaneria ritiene "difficili" i lavori sulla spiaggia
Scoglio di Frisio, per l'estate il lido cambia look Scoglio di Frisio, per l'estate il lido cambia look Quindicimila euro per interventi alla pavimentazione e pulizia
Spiagge inaccessibili, la Barresi scrive al Sindaco Spiagge inaccessibili, la Barresi scrive al Sindaco «Dopo la pulizia effettuata, ora occorre rendere fruibili spiagge pubbliche»
Tutti al lavoro i nuovi consiglieri comunali Tutti al lavoro i nuovi consiglieri comunali Bottaro e i neoeletti puliscono lo scoglio di Frisio: «Bisogna dare l'esempio»
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.