Scoglio di Frisio
Scoglio di Frisio
Vita di città

In dirittura d'arrivo i lavori alla Scoglio di Frisio, Ferrante: «Il lavoro finora fatto sta dando buoni frutti»

Questa mattina intervento di livellamento dei ciottoli, sistemazione del marciapiede e pitturazione dei corrimano

Sono stati presentati questa mattina alla stampa i lavori in dirittura d'arrivo di rigenerazione costiera sul lungomare, in prossimità dello Scoglio di Frisio. Ad illustrare gli interventi finora eseguiti ed in fase di conclusione è stato il vicesindaco Fabrizio Ferrante: «Questa è l'occasione per restituire alla città un tratto di costa assolutamente di fruizione pubblica. Gli interventi di ripascimento sono essenzialmente interventi di protezione della costa quindi di contrasto all'erosione marina, però questo tratto è utilizzato alla balneazione da tantissimi cittadini e oggi è maggiormente accessibile».

Il vicesindaco ha inoltre specificato che «è dal 2016 che la Regione non utilizza più i frangifrutti che avrebbero sicuramente determinato una barriera all'onda molto più incisiva però quando voi vedete la cresta dei ciottoli alzati significa che il lavoro del ripascimento sta dando dei buoni frutti».

Ferrante ha poi precisato che la quantità dei ciottoli immessi sulla spiaggia prima delle mareggiate è la stessa che compare anche oggi e che quindi non sono andati dispersi, così come confermato dall'azienda esecutrice dei lavori. «A chi diceva che i ciottoli sarebbero stati "mangiati" dal mare, sono ancora tutti qui».

«In dirittura d'arrivo il primo dei quattro interventi di rigenerazione costiera del lungomare tranese, interamente finanziati - ha commentato invece il sindaco Amedeo Bottaro. Trani ha saputo cogliere questa opportunità di accesso a finanziamento per contrastare le principali criticità del territorio con particolar riferimento alle possibilità di migliore fruizione della costa ed alla sua riqualificazione e rinaturalizzazione. Consolidare le pareti di contenimento dall'azione erosiva del mare e dare ai cittadini nuove possibilità di fruizione ed uso della fascia costiera: tutto questo è assolutamente ben visibile nel primo dei quattro interventi di ripascimento alla base del lungomare Cristoforo Colombo, nella zona dello "Scoglio di frisio" dove è stata realizzata una spiaggia in ciottoli di quasi 200 metri.

Nella mattinata di oggi è stato effettuato un intervento di livellamento dei ciottoli, parallelamente sono state effettuate attività di sistemazione del marciapiede e della discesa che conduce al mare, è stata effettuata la pitturazione dei corrimani che conducono sulla spiaggia, nonché attività di pulizia a cui hanno attivamente partecipato alcuni percettori del reddito di cittadinanza mediante un PUC (progetto utile alla collettività) dedicato.

Con l'estate alle porte il nuovo Scoglio di Frisio si accinge a diventare uno dei luoghi di maggiore attrazione e frequentazione del lungomare tranese, rivitalizzato nel corso degli ultimi anni. Nel giro di poche settimana saranno ultimati anche i lavori del secondo dei quattro interventi previsti, nell'ansa di Capo Colonna dove l'azione di ripascimento ha permesso di restituire alla collettività una porzione di litorale totalmente non fruibile».

Presenti anche Gli Amici del Mare che hanno rivolto un appello ad altre associazioni di volontariato e giovani ad impegnarsi con loro per quest'estate nel bonificare la costa, a partire da Boccadoro fino alle Matinelle.

Link al video.

  • Scoglio di frisio
Altri contenuti a tema
Lavori "Scoglio di Frisio", Barresi chiarisce: «Fermi già da ottobre 2019» Lavori "Scoglio di Frisio", Barresi chiarisce: «Fermi già da ottobre 2019» La consigliera Barresi risponde all'assessore Briguglio
Lo Scoglio di Frisio tra spiaggia libera, ristorantino e commedia all'italiana Lo Scoglio di Frisio tra spiaggia libera, ristorantino e commedia all'italiana I luoghi della memoria di Giovanni Ronco
1 Scoglio di Frisio, altra "stazione" del degrado tranese Scoglio di Frisio, altra "stazione" del degrado tranese Il lungomare tra erbacce, rifiuti e "ludoteca del vandalo"
9 "Scoglio di Frisio", Barresi chiarisce: «Niente ciottoli per colpa del Comune» "Scoglio di Frisio", Barresi chiarisce: «Niente ciottoli per colpa del Comune» La consigliere di Più Trani denuncia la lentezza della macchina amministrativa
4 Niente sistemazione dello Scoglio di Frisio: i soldi trasferiti alle strade Niente sistemazione dello Scoglio di Frisio: i soldi trasferiti alle strade La Capitaneria ritiene "difficili" i lavori sulla spiaggia
Scoglio di Frisio, per l'estate il lido cambia look Scoglio di Frisio, per l'estate il lido cambia look Quindicimila euro per interventi alla pavimentazione e pulizia
Spiagge inaccessibili, la Barresi scrive al Sindaco Spiagge inaccessibili, la Barresi scrive al Sindaco «Dopo la pulizia effettuata, ora occorre rendere fruibili spiagge pubbliche»
Tutti al lavoro i nuovi consiglieri comunali Tutti al lavoro i nuovi consiglieri comunali Bottaro e i neoeletti puliscono lo scoglio di Frisio: «Bisogna dare l'esempio»
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.