Scoglio di Frisio
Scoglio di Frisio
Vita di città

Scoglio di Frisio, altra "stazione" del degrado tranese

Il lungomare tra erbacce, rifiuti e "ludoteca del vandalo"

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Anche questo è un luogo della "memoria" per tanti tranesi. Spiaggia piccola ma una volta dignitosa e meta di mamme coi loro bambini. Siamo allo Scoglio di Frisio, nel cuore del Luogomare di Trani. Una volta qui c'era un ristorante "di nicchia", specializzato nelle portate di pesce, ma soprattutto incuneato nella costa in modo tale da offrire un panorama esclusivo sul mare. Un altro segmento del Lungomare tranese che rappresenta uno degli emblemi di "ciò che poteva essere", di un'altra occasione persa.

L' "acqua di Cristo" continua a scorrere come 30, 40, 50 anni fa. La tocchiamo, è sempre fresca. Sarà ancora buona, visti i tremebondi alti e bassi dell'ambiente tranese? Non lo sappiamo. Ciò che è sotto gli occhi di tutti è anche qui, come in altri "ex" punti "strategici" della Città. Ciò che poteva essere e non è stato. Oggi il nostro sopralluogo è fatto di malinconia. C'è anche un cormorano solitario che ancora fa tappa da queste parti, ma a riva le immagini, come documenta il nostro breve report, sono inequivocabili. Su di uno degli scogli dello Scoglio di Frisio campeggia un enorme escremento, non sappiamo se umano o canino. Nelle erbacce cresciute più indietro rispetto alla riva, sotto il muraglione scalcinato e sbrecciato, ci sono fazzolettini di carta sparsi. In un altro angolo, c'è l'angolo immancabile di Bacco Vuoto, come in tanti altri punti della costa tranese: una piccola damigiana di vino ed una lattina rigorosamente svuotate.

Più avanti la ludoteca del vandalo (dei genitori vandali forse, più che altro): un triciclo rotto e scaraventato sui sassi. Il vento forte di venerdì pomeriggio, momento del sopralluogo di Traniviva, solleva odori nauseabondi di altri escrementi sparsi qua e là. Siamo in pieno centro, per chi ci leggesse da fuori Trani. Il luogo dovrebbe essere già meta dei primi bagnanti, ma anche punto di ritrovo per chi volesse fare una prima passeggiata primaverile. Una Tennent's (forse lo scrivo male), lattina svuotata e lasciata sulla spiaggia, poi stracci buttati tra il pietrisco e l'acqua, un enorme tronco. Questo il "corredo" della Trani firmata Primavera 2018, anno del Signore, con al governo anche "ambientalisti" della cosiddetta prima ora. Ma tra la prima ora e l'ultima spiaggia (vedi Scoglio di Frisio), il salto è breve.
6 fotoScoglio di Frisio
Scoglio di FrisioScoglio di FrisioScoglio di FrisioScoglio di FrisioScoglio di FrisioScoglio di Frisio
  • Scoglio di frisio
Altri contenuti a tema
Lavori "Scoglio di Frisio", Barresi chiarisce: «Fermi già da ottobre 2019» Lavori "Scoglio di Frisio", Barresi chiarisce: «Fermi già da ottobre 2019» La consigliera Barresi risponde all'assessore Briguglio
Lo Scoglio di Frisio tra spiaggia libera, ristorantino e commedia all'italiana Lo Scoglio di Frisio tra spiaggia libera, ristorantino e commedia all'italiana I luoghi della memoria di Giovanni Ronco
9 "Scoglio di Frisio", Barresi chiarisce: «Niente ciottoli per colpa del Comune» "Scoglio di Frisio", Barresi chiarisce: «Niente ciottoli per colpa del Comune» La consigliere di Più Trani denuncia la lentezza della macchina amministrativa
4 Niente sistemazione dello Scoglio di Frisio: i soldi trasferiti alle strade Niente sistemazione dello Scoglio di Frisio: i soldi trasferiti alle strade La Capitaneria ritiene "difficili" i lavori sulla spiaggia
Scoglio di Frisio, per l'estate il lido cambia look Scoglio di Frisio, per l'estate il lido cambia look Quindicimila euro per interventi alla pavimentazione e pulizia
Spiagge inaccessibili, la Barresi scrive al Sindaco Spiagge inaccessibili, la Barresi scrive al Sindaco «Dopo la pulizia effettuata, ora occorre rendere fruibili spiagge pubbliche»
Tutti al lavoro i nuovi consiglieri comunali Tutti al lavoro i nuovi consiglieri comunali Bottaro e i neoeletti puliscono lo scoglio di Frisio: «Bisogna dare l'esempio»
Il degrado allo scoglio di Frisio, la denuncia di un cittadino tranese Il degrado allo scoglio di Frisio, la denuncia di un cittadino tranese Il sig. Orciuolo agli amministratori: «Impegnatevi per il bene della nostra città oppure tutti a casa»
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.