Francesco Messina
Francesco Messina
Enti locali

Il giudice Francesco Messina nominato "formatore" nelle Marche

Il magistrato barlettano è stato scelto dal Consiglio superiore della magistratura

Incarico prestigioso per il magistrato barlettano Francesco Messina. Il Consiglio superiore della magistratura ha scelto lui per il ruolo di "magistrato formatore" per il distretto di Ancona, che copre l'intera regione Marche. Nella scelta di questo incarico il Csm prende in esame meriti professionali, scientifici e capacità divulgative.

Oltre infatti alla sua carriera come coordinatore della sezione Gip-Gup prima per il tribunale di Trani e poi per quello di Pesaro, il magistrato è stato negli anni promotore di diverse iniziative culturali, come ad esempio il ciclo di conferenze che si svolsero a Barletta sotto il titolo di "La Democrazia delle Parole".

Nel distretto giudiziario delle Marche, Messina si occuperà della "formazione penale" dei magistrati che lavorano in quel territorio.
  • Tribunale di Trani
Altri contenuti a tema
Danni ambientali sul litorale nord di Trani, a stabilirli sarà una consulenza disposta dal tribunale civile Danni ambientali sul litorale nord di Trani, a stabilirli sarà una consulenza disposta dal tribunale civile La causa era stata promossa dal Comune nei confronti di 17 imprenditori del settore marmifero
Corruzione tra giudici, chiesta la condanna a 10 anni per l'ex pm Savasta Corruzione tra giudici, chiesta la condanna a 10 anni per l'ex pm Savasta Era stato arrestato insieme al collega Nardi con le accuse di associazione per delinquere e falso
Truffa degli impianti fotovoltaici, il processo si conclude con sei condanne Truffa degli impianti fotovoltaici, il processo si conclude con sei condanne Due anni e sei mesi per un ex dirigente dell'Ufficio tecnico del Comune di Trani
Crac Cdp, undici condanne Crac Cdp, undici condanne Pene comprese fra gli 8 mesi e i 7 anni di reclusione. Un anno e tre mesi - con pena sospesa - all'ex parlamentare Antonio Azzollini
Vigilanza tribunale di Trani, cambia l’appalto. Lavoratori stabilizzati a tempo indeterminato Vigilanza tribunale di Trani, cambia l’appalto. Lavoratori stabilizzati a tempo indeterminato Tina Prasti (Filcams Bat): «Soddisfatti per il risultato che siamo riusciti a portare a casa»
Impianti fotovoltaici sequestrati nel 2012, nessuna richiesta di condanna per i presunti illeciti Impianti fotovoltaici sequestrati nel 2012, nessuna richiesta di condanna per i presunti illeciti Il pm non ha chiesto nessuna pena. Si torna in aula sabato 14 dicembre
A quando la "Cittadella della Giustizia" a Trani? A quando la "Cittadella della Giustizia" a Trani? Mazza e panella di Giovanni Ronco
Inchiesta Le Lampare al Fortino, chiuse le indagini: indagati sindaco, tutta la giunta e i dirigenti Inchiesta Le Lampare al Fortino, chiuse le indagini: indagati sindaco, tutta la giunta e i dirigenti Su di loro contestato abuso di ufficio e falso
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.