M5S Puglia
M5S Puglia
Sanità

Il M5S Puglia visita il Cpt di Trani: «Un'eccellenza che va valorizzata e replicata»

Ma aggiunge: «La Giunta Emiliano ha solo chiuso ospedali e tagliato indiscriminatamente posti letto»

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Il Centro Polifunzionale Territoriale di Trani è un'eccellenza che va valorizzata e replicata, per poter dare ai pugliesi assistenza territoriale, migliore qualità della vita e abbattimento dei costi. L'esempio concreto di potenziamento della sanità territoriale, previsto nel DM 70 quasi del tutto inattuato dalla Giunta Emiliano, che invece ha solo chiuso ospedali e tagliato indiscriminatamente posti letto, in nome di nuovi nosocomi che non si sa se e quando vedranno la luce.

Con Antonella Laricchia ho visitato il CPT di Trani, nato nel 2014 nell'ex ospedale della città. All'interno della struttura prestano servizio 10 medici di base, 8 infermieri e 10 collaboratori in cooperativa. Vengono garantite prestazioni medico-infermieristiche, di diagnostica, terapie, medicazioni e assistenza domiciliare.

Questa esperienza, avviata e basata perlopiù sulla buona volontà del personale, ha già dimostrato, numeri alla mano, di poter far risparmiare alla ASL circa 900mila euro (l'anno) in spesa farmaceutica.

In questo contesto, con gli infermieri, gli uffici segreteria e un archivio preciso sullo storico dei pazienti, si abbattono i codici bianchi nei pronto soccorso ma, cosa più importante, è possibile gestire in maniera più efficiente e mirata i pazienti con criticità maggiori. Questa realtà sposa perfettamente la nostra visione di sanità, che i cittadini meritano e di cui parlavamo già 5 anni fa. Una medicina territoriale che funziona migliora la qualità della vita, riduce l'ospedalizzazione, di conseguenza i costi, e dà la possibilità a cittadini di scegliere liberamente se rivolgersi alla sanità privata.

Una scelta al momento obbligata, viste le lunghe liste d'attesa, per poter eseguire anche una semplice visita, un altro risultato di Emiliano assessore alla Sanità e della inutile legge regionale per il contrasto alle liste d'attesa.

Laricchia e Di Bari,
consigliere M5S
  • M5S
Altri contenuti a tema
2 Sport, M5S Trani: «Incentiviamo gli investimenti in un settore spesso dimenticato» Sport, M5S Trani: «Incentiviamo gli investimenti in un settore spesso dimenticato» Nota di Vito Pappalettera, Pietro Rutigliano, Luisa Di Lernia e Vito Branà
Bagni chimici in piazza Madre Teresa di Calcutta, il M5S si fa voce della rabbia dei residenti Bagni chimici in piazza Madre Teresa di Calcutta, il M5S si fa voce della rabbia dei residenti Branà e Di Lernia: «Quartiere come un ghetto dove nessuna giovane famiglia vorrebbe vivere»
Centro comunale per la raccolta differenziata dei rifiuti, il progetto è nel cassetto? Centro comunale per la raccolta differenziata dei rifiuti, il progetto è nel cassetto? Prorogato il termine per la richiesta del finanziamento. Di Lernia e Branà (M5S): "Partecipiamo al bando"
Coronavirus: alle postazioni di guardia medica della Puglia i kit di dispositivi di protezione Coronavirus: alle postazioni di guardia medica della Puglia i kit di dispositivi di protezione Acquistati con i 160mila euro del taglio stipendi dei consiglieri del M5S
Regolamento della consulta ambientale, il M5S organizza un incontro con le associazioni di Trani Regolamento della consulta ambientale, il M5S organizza un incontro con le associazioni di Trani Appuntamento il 22 gennaio presso la sede cittadina
Il Movimento 5 Stelle Trani propone di conferire la cittadinanza onoraria al Pm Nino di Matteo Il Movimento 5 Stelle Trani propone di conferire la cittadinanza onoraria al Pm Nino di Matteo Domenica la raccolta firme in via San Giorgio
Parcometri in arrivo a Trani, M5S: «Ma quanto costano veramente?» Parcometri in arrivo a Trani, M5S: «Ma quanto costano veramente?» Gli interrogativi dei consiglieri Branà e Di Lernia
Palazzo Telesio, M5S: «L'installazione abusiva è un illecito che va eliminato per ripristinare lo stato di diritto» Palazzo Telesio, M5S: «L'installazione abusiva è un illecito che va eliminato per ripristinare lo stato di diritto» I portavoce Branà e Di Lernia intervengono sul roof garden in Piazza Quercia
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.