Statuti marittimi
Statuti marittimi
Eventi e cultura

Italia in Comune: "Salviamo e valorizziamo le Tavole degli Statuti Marittimi"

Accantonate in un cortile della scuola Petronelli dove oggi è stato piantato un albero di olivo

Una bella celebrazione in una scuola di Trani svela lo stato di abbandono, o sarebbe meglio dire di risorsa sprecata, della riproduzione di una delle pagine di storia locale più significative: gli Statuti Marittimi. Lo hanno notato esponenti di Italia in Comune nella fotografia che immortala la piantumazione di un albero di ulivo in occasione della celebrazione della giornata della terra, che approfittano per lanciare proposte funzionali al rispetto della nostra storia e cultura. Ne riportiamo il comunicato.

«Una iniziativa lodevole aver piantumato un albero d'ulivo in segno di pacificazione con la Madre Terra in una giornata dove sicuramente contano più i gesti concreti che le belle parole.

Un binomio pubblico/ privato che la dirigente del II circolo didattico "Petronelli" ha saputo, come sempre, cogliere nella sua essenza migliore.

Poi però, nella stessa foto, scorgiamo tutta la mancanza di rispetto per la nostra storia, infatti, ci rammarica, vedere le Tavole degli Statuti Marittimi buttate così, come abbandonati ad una fine già scritta.

Oggi più che mai la cultura e la nostra storia dovrebbero essere valorizzate e tutelate. Crediamo sia finalmente giunto il momento di trovare una giusta e dignitosa collocazione a quelle tavole .

Non si comprende cosa aspetta l'assessore alla Cultura a proporre qualsiasi cosa cominciando, se non ha idee, proprio dalla pubblicazione di un concorso di "idee" per giovani laureati per prendere qualche spunto...La primavera sta lasciando il posto all'estate quindi ci si può svegliare dal letargo!»
.
  • Statuti Marittimi
Altri contenuti a tema
Che fine hanno fatto le tavole di piazza Longobardi? Che fine hanno fatto le tavole di piazza Longobardi? Ecco un altro esempio di spreco di denaro pubblico
Crolla la targa in pietra di palazzo Quercia Crolla la targa in pietra di palazzo Quercia Dopo più di due mesi i resti della targa sono ancora lì
Via le tavole degli Statuti Marittimi da piazza Longobardi Via le tavole degli Statuti Marittimi da piazza Longobardi Parte la polemica tra Riserbato e Tarantini, per l'ex sindaco una "sconfitta per la città"
Statuti Marittimi, nuovi ritrovamenti e ipotesi di ricerca Statuti Marittimi, nuovi ritrovamenti e ipotesi di ricerca Sugli sviluppi degli studi presto una conferenza alla Lega Navale
Il bassorilievo degli Statuti Marittimi danneggiato da vandali Il bassorilievo degli Statuti Marittimi danneggiato da vandali Graffiti colorati hanno rivinato l'opera restaurata nel luglio 2013
Ordinamenta maris... decisamente a terra Ordinamenta maris... decisamente a terra Un allestimento che lascia perplessi nelle sale della biblioteca
Trani e gli Ordinamenta Maris questo pomeriggio su Rai Uno Trani e gli Ordinamenta Maris questo pomeriggio su Rai Uno Puntata di Lineablu dedicata alla Puglia settentrionale
Annullo filatelico speciale per gli Ordinamenta Maris di Trani Annullo filatelico speciale per gli Ordinamenta Maris di Trani Venerdì s'inaugura anche la mostra dei lavori scolastici sul tema degli Statuti
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.