Uova di Pasqua Ail
Uova di Pasqua Ail
Associazioni

L'Ail scende in piazza per la vendita delle uova di Pasqua contro la leucemia

Oggi i volontari saranno in via Mario Pagano e fuori la villa comunale

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Anche quest'anno torna in tutta Italia la Manifestazione Nazionale "Uova di Pasqua 2018", in programma nei giorni 16, 17 e 18 Marzo 2018. Detta manifestazione, posta sotto l'Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, costituisce, insieme a quella delle Stelle di Natale, uno degli eventi più importanti per l'AIL.

L'AIL BAT sarà presente a Trani Domenica 18 marzo, a partire dalle ore 8,00 fino alle ore 14,00 in:
- Via Mario Pagano ang. Via San Giorgio
- Piazza Plebiscito antistante l'ingresso della Villa Comunale

Con un piccolo contributo (EURO 12,00=) si riceverà un uovo di cioccolato (latte o fondente senza glutine) e si diventerà sostenitori di questa associazione. Un appuntamento irrinunciabile, che permette di raccogliere fondi da destinare al finanziamento di progetti di assistenza e di ricerca di alto valore scientifico e sociale, ma anche di sensibilizzare l'opinione pubblica alla lotta contro le leucemie, i linfomi e il mieloma. I traguardi raggiunti hanno le loro radici in un importante passato (l'Ail opera da oltre 45 anni!) costruito passo dopo passo, insieme a migliaia di malati e alle loro famiglie, medici, biologi, infermieri, volontari e cittadini che hanno fortemente voluto il futuro dell'associazione.

Sconfiggere le malattie del sangue è il nostro obiettivo. Guarire o comunque allungare le prospettive di vita del malato è il nostro risultato. Migliorare la qualità della sua vita è il nostro impegno quotidiano.I nostri numeri, la nostra forza: 25.000 volontari; 81 sezioni; 150 centri di ematologia sostenuti; 173 progetti di ricerca finanziati dalle sezioni ; 36 sezioni che offrono il servizio di Casa Ail; 3.120 pazienti e familiari ospitati in un anno nelle Case Ail; 50 sezioni che offrono servizi di Cura Domiciliari; 2655 pazienti seguiti in un anno e 57.290 accessi al domicilio; 9 sale gioco e 5 scuole in ospedale. Ma c'è ancora bisogno di tantissimo aiuto!

Pasqua è il momento giusto per dare un aiuto concreto alla lotta contro le leucemie, i linfomi e il mieloma. Diamo vita alla ricerca! L'AIL BAT è una sezione autonoma affiliata alla Sezione Nazionale, è stata fondata il 24 ottobre 2012 in sintonia con gli scopi ed il programma dell'A.I.L. Nazionale a sostegno ed appoggio dell'Unità Operativa Complessa di Ematologia con Trapianto – ASL BAT – Ospedale Dimiccoli di Barletta.
  • Solidarietà
Altri contenuti a tema
A Trani in arrivo "Corsia preferenziale": esperienza di servizio e carità per la città A Trani in arrivo "Corsia preferenziale": esperienza di servizio e carità per la città L'iniziativa si svolgerà dal 3 al 7 agosto
2 Quattro giovani ripuliscono dai rifiuti parte della litoranea tranese Quattro giovani ripuliscono dai rifiuti parte della litoranea tranese Il gesto spontaneo per donare il giusto decoro alla costa
1 Coronavirus, la solidarietà a Trani ha il sapore del mare Coronavirus, la solidarietà a Trani ha il sapore del mare E l'associazione Orizzonti ha distribuito 15 quintali di patate
1 Il gusto della solidarietà, a Trani 100 pizze per i più bisognosi Il gusto della solidarietà, a Trani 100 pizze per i più bisognosi Un simbolico gesto di conforto in un momento difficile per tanti
Coronavirus, l'Albero del Sorriso offre sostegno emotivo Coronavirus, l'Albero del Sorriso offre sostegno emotivo Attivata una linea telefonica solidale
Continua la raccolta fondi “Uscirne si Può" Continua la raccolta fondi “Uscirne si Può" Obiettivo 30mila euro da destinare alla sanità pubblica
2 La solidarietà ai tempi del Coronavirus, in campo istituzioni e privati per non abbandonare nessuno La solidarietà ai tempi del Coronavirus, in campo istituzioni e privati per non abbandonare nessuno Avviata in città la raccolta e la distribuzione di generi alimentari e prodotti di prima necessità
Coronavirus, non si ferma il sistema di accoglienza gestito dalla comunità Oasi2 Coronavirus, non si ferma il sistema di accoglienza gestito dalla comunità Oasi2 Video colloqui di counseling e relazioni d’aiuto come sostegno in questo momento particolare
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.