processione Vergine Addolorata
processione Vergine Addolorata
Vita di città

La notte dell'Addolorata tra flash, malori e auto in sosta vietata

Una delle consorelle è stata accompagnata al pronto soccorso

È servita a poco l'ordinanza del sindaco Amedeo Bottaro che disponeva lo spegnimento della pubblica illuminazione nella zona intorno alla chiesa di Santa Teresa, in concomitanza con l'uscita della statua della Vergine Addolorata. I flash dei cellulari e delle fotocamere hanno illuminato a giorno la strada. Come al solito, in centinaia e centinaia hanno voluto assistere alla sua trionfale uscita dalla chiesa verso la sua lunga ricerca del figlio Gesù. Tutto, però, si è svolto nel massimo ordine e nel rispetto della tradizione. Il silenzio e la preghiera hanno accompagnato l'Addolorata durante tutto il suo percorso per le strade della città. Tra i momenti di maggior commozione l'entrata della statua nel carcere femminile di piazza Plebiscito, segno che la Vergine è vicina ai dolori di tutti.

Non sono mancati atti di vandalismo, anche si è trattato di pochi ed isolati episodi: in particolare in via Romito è stato incendiato un cassonetto dell'immondizia poco dopo le 4.00, ma le fiamme sono state subito domate dall'intervento dei volontari dell'associazione Trani Soccorso. E, proprio grazie a loro, è stato evitato l'incendio di altri cassonetti. Sono, inoltre, 22 le auto fatte rimuovere dalla polizia locale e 70 i verbali elevati per sosta vietata. Una Fiat Punto rubata è stata, infine, recuperata.

Da registrare anche un intervento degli operatori dell'Oer per una consorella dell'Addolorata, una donna di circa 36 anni, che durante la processione ha avvertito un malore e si è fatta accompagnare al pronto soccorso.
processione Vergine Addolorataprocessione Vergine Addolorataprocessione Vergine Addolorataprocessione Vergine Addolorataprocessione Vergine Addolorataprocessione Vergine Addolorataprocessione Vergine Addolorataprocessione Vergine Addolorata
  • Pasqua e Settimana Santa
Altri contenuti a tema
1 Bilancio di Pasquetta: Trani ha superato la prova anche quest'anno Bilancio di Pasquetta: Trani ha superato la prova anche quest'anno Centro storico e lungomare presi d'assalto dai turisti. Complice il bel tempo
Pasqua e Pasquetta all'insegna del bel tempo Pasqua e Pasquetta all'insegna del bel tempo Oggi cieli poco nuvolosi, domani sole splendente per l'intera giornata
Pasqua e Pasquetta: ecco cosa fare a Trani Pasqua e Pasquetta: ecco cosa fare a Trani Tutto quello che c'è da sapere per trascorrere le feste in città
Sabato santo, una giornata di silenzio e riflessione Sabato santo, una giornata di silenzio e riflessione Questa sera la tradizionale "Veglia pasquale" in Cattedrale
Dalla scarcella al "benedetto": la Pasqua tranese Dalla scarcella al "benedetto": la Pasqua tranese A tavola piatti e dolci della tradizione culinaria locale, ma non solo
Venerdì Santo, questa sera la processione dei Sacri Misteri Venerdì Santo, questa sera la processione dei Sacri Misteri Rappresentazione di tutti i momenti della Passione di Cristo. Ecco le info
Giovedì Santo a Trani, gli appuntamenti e le ordinanze comunali Giovedì Santo a Trani, gli appuntamenti e le ordinanze comunali In mattinata messa in Cattedrale poi visita ai sepolcri e processione dell'Addolorata
Al Polo museale si entra nel vivo della Settimana Santa Al Polo museale si entra nel vivo della Settimana Santa Fino al 7 aprile in mostra l'esposizione legata alla processione dell'Addolorata
© 2001-2018 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.