Scuola e Lavoro

La scuola media Rocca recluta esperti per i Pon

Un informatico ed un insegnante di lingua inglese. Tutte le info

La scuola media Giustina Rocca di Trani ha diffuso un bando pubblico per il reclutamento di esperti per la presentazione delle proposte relative alle azioni del programma operativo nazionale sulle competenze per lo sviluppo per gli anni 2010 e 2011.

I percorsi formativi modulari riguardano le competenze tecnologiche (L'informatica nel quotidiano) e la lingua inglese (Techno English). Nello specifico, si cerca un esperto in sviluppo di competenze digitali e di comprovata esperienza didattica ed un esperto in madrelingua con titoli di studio certificati e comprovate esperienze nell'utilizzo di software didattici per apprendere e fare pratica nella lingua inglese con certificate esperienze didattiche di conduzione di laboratori specifici.

Per l'ammissione alla graduatoria sono richiesti i seguenti titoli, che verranno valutati come di seguito riportati:

Titoli culturali: laurea specifica coerente con l'attività progettuale dell'area formativa di riferimento (5 punti), laurea specifica triennale coerente con l'attività progettuale dell'area formativa di riferimento (3 punti), diploma finale di istruzione secondaria di II grado coerente con l'attività progettuale dell'area formativa di riferimento (2 punti).

Altri titoli culturali diversi da quello di accesso: master universitario o di perfezionamento post-laurea coerenti con l'attività progettuale dell'area formativa di riferimento (1 punto per ogni annualità fino ad un massimo di 6 punti).

Per la presentazione di dispense, opuscoli, pubblicazioni cartacee o su supporto magnetico prodotte dall'aspirante ed inerenti ai contenuti dell'attività progettuale di riferimento (0,20 punti fino ad un massimo di 2 punti). Per ogni corso di formazione coerente con i contenuti dell'attività progettuale di riferimento, tranne per i moduli musicali e danza (0,20 punti fino a un massimo di 2 punti).

Esperienze professionali: esperienza di docenza nella scuola pubblica e parificata (6 punti per ogni anno con un massimo di 5 anni), esperienza di lavoro dipendente nel settore di riferimento (12 punti per ogni anno con un massimo di 5 anni), esperienza di docenza universitaria nel settore di pertinenza (24 punti per ogni anno fino ad un massimo di 48 punti). Esperienze pregresse in qualità di docente esperto in ambito di progetto Pon: modulo Pon di tipologia afferente ciascun progetto per un minimo di 30 ore (3 punti per ogni Pon fino a un massimo di 15 punti). Precedenti rapporti di collaborazione con la scuola Giustina Rocca (2 punti per ogni esperienza fino a un massimo di 10 punti).

L'esame delle candidature sarà effettuato dal gruppo operativo di piano sotto la direzione del dirigente scolastico, mediante comparazione dei curricula, fermo restando che si procederà anche in caso di un solo curriculum pervenuto. In caso di assenza di concorrenti per le singole figure richieste la scuola procederà a nomina diretta. Il compenso orario è di 60 euro per 60 ore.

I candidati dovranno dichiarare, a pena di esclusione, di essere a conoscenza e di accettare senza riserve che le attività dovranno essere svolte presso la sede centrale dell'Istituto secondo il calendario che sarà predisposto dal gruppo operativo di piano. La retribuzione per ciascuna ora di lezione è comprensiva della predisposizione del materiale didattico, delle dispense, della eventuale predisposizione di prodotti multimediali e della registrazione dei dati nel sistema informatico di gestione dei fondi strutturali, delle attività di progettazione, valutazione e coordinamento; il compenso è al lordo e onnicomprensivo di qualsiasi onere fiscale, previdenziale o contributivo.

Tutti coloro che, in possesso dei requisiti richiesti, fossero interessati a partecipare al presente bando, dovranno produrre apposita istanza debitamente sottoscritta e corredata, a pena di esclusione, di curriculum vitae europeo da cui si evincano chiaramente i titoli richiesti.

L'istanza deve pervenire in Istituto entro e non oltre le ore 12 del 10 giugno 2010. Le istanze dovranno essere indirizzate al dirigente scolastico Domenico Maffei. La busta contenente la domanda e il curriculum, dovrà essere chiusa e riportare, oltre l'indirizzo del mittente, la dicitura "Esperto Pon". Non saranno prese in considerazione domande pervenute successivamente alla data di scadenza, incomplete, con curriculum in formato differente da quello europeo e via e-mail.

La graduatoria provvisoria sarà affissa all'albo della scuola dal 15 giugno al 29 giugno e sui siti Internet: USP di Bari (http://digilander.libero.it/provvba/) e USR Puglia: (http://www.puglia.istruzione.it/piano_nazionale.shtml).


  • Scuola
Altri contenuti a tema
Riapertura scuole a Trani, Bottaro: «Restate tranquilli, l'Amministrazione è con voi» Riapertura scuole a Trani, Bottaro: «Restate tranquilli, l'Amministrazione è con voi» Le parole del sindaco in occasione dell'apertura del nuovo anno scolastico
Si torna a scuola, i consigli dell'ordine degli psicologi Si torna a scuola, i consigli dell'ordine degli psicologi Il presidente Gesualdo: «Fondamentale non farsi dominare dalle paure»
Al via senza ritardi il servizio d'integrazione scolastica specialistica Al via senza ritardi il servizio d'integrazione scolastica specialistica Il servizio nel rispetto delle misure di contenimento del rischio epidemiologico da Covid
1 Scuole, a Trani apertura prorogata al 28 settembre Scuole, a Trani apertura prorogata al 28 settembre L'ordinanza del Comune per consentire la sanificazione degli spazi dopo le elezioni
Ritorno a scuola, il premier Conte: «Ci saranno difficoltà e contagi» Ritorno a scuola, il premier Conte: «Ci saranno difficoltà e contagi» Il presidente del Consiglio in conferenza annuncia le novità e le linee guida per il rientro in presenza
1 Emergenza Covid, il Comune di Trani alla ricerca di scuole in affitto Emergenza Covid, il Comune di Trani alla ricerca di scuole in affitto Somma disponibile 240mila euro
Ora no chiacchiere: servono aule Ora no chiacchiere: servono aule Il commento di Giovanni Ronco
2 Ritorno a scuola ai tempi del Covid: parola d'ordine "distanziamento sociale" Ritorno a scuola ai tempi del Covid: parola d'ordine "distanziamento sociale" Nota del candidato Claudio Biancolillo
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.