Ciccolella
Ciccolella
Vita di città

La "Stella al merito del Lavoro"a Isabella Ciccolella, presidente della fondazione S.E.C.A.

La cerimonia di consegna delle onorificenze da parte del prefetto di Bari Russo è avvenuta nel teatro Petruzzelli

Si è svolta ieri mattina 18 dicembre, nel teatro Petruzzelli di Bari, la cerimonia di consegna delle decorazioni delle "Stelle al Merito del Lavoro", conferite dal Presidente della Repubblica, su proposta del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, a quarantasette cittadini pugliesi che si sono particolarmente distinti nel proprio lavoro per singolari meriti di perizia, laboriosità, condotta morale e requisiti di anzianità.

Il Prefetto di Bari, Francesco Russo, ha consegnato le ambite onorificenze anche alla nostra Presidente della Fondazione S.E.C.A. Isabella Ciccolella alla presenza dei Prefetti delle altre province pugliesi, tra cui il Prefetto della Provincia BAT Rossana Riflesso.

Tutto il Consiglio di Amministrazione, la Direzione del Polo Museale Diocesano e i collaboratori si congratulano con la Presidente per questo meritato riconoscimento conferito ad una donna che dell'impegno lavorativo ha saputo sostenere i cambiamenti anche nei momenti più difficili; amante della letteratura, della storia e dell'arte, un mix di positività quella della Presidente Isabella espressa anche come esempio nel lavoro, ora sotto la scia di una stella!

Isabella Ciccolella nasce a Molfetta il 2 dicembre 1958. All'età di sei anni, per motivi di lavoro del papà si trasferisce con l'intera famiglia a Taranto dove comincia il suo cammino di studi impegnandosi anche in attività sportive nonché con il gruppo di Azione Cattolica Italiana. Frequenta l'Istituto Tecnico per il Commercio a Taranto e termina i suoi studi diplomandosi a Molfetta dove fa rientro con l'intera famiglia.

Dopo diversi concorsi ai quali aveva partecipato, il 12 marzo del 1985 risulta vincitrice del concorso all'allora Ministero delle Poste e Telecomunicazioni. Dal 2018, presso l'ufficio di Trani le viene affidato lo "Sportello Filatelico", incarico strettamente connesso alla sua passione ereditata dal papà che, prima della sua scomparsa, volle lasciarle le sue collezioni private di grande valore.

Nel 2021 per tale incarico, dalla filiale di Poste italiane di Bari, le viene conferito l'importante riconoscimento "Best Performance Anno 2021" con la seguente motivazione: "L'operatore filatelico che ha portato l'ufficio postale al primo posto in filiale per ricavi conseguiti".

Ma la vita di Isabella Ciccolella, non si limita ai soli traguardi professionali: dopo un periodo di tirocinio formativo partito nel 1986, consegue il diploma di "Infermiere Volontario" della Croce Rossa Italiana sede di Bari che, con il costante servizio prestato, le conferisce, quale Corpo Militare Volontario, il grado di Sottotenente, e in occasione dei primi sbarchi dei profughi albanesi, cominciati nel 1990, prese parte con la C.R.I. alle operazioni di soccorso, distinguendosi per la costante disponibilità ed alta professionalità nelle prestazioni in aiuto degli esuli.
Dal 2015, con la nascita della Fondazione S.E.C.A., acronimo di "Scripture, Evolutio cum Arte", che si propone quale scopo la promozione e la diffusione della cultura letteraria ed artistica, di cui ne è promotore il suo compagno di vita, il Cav. Natale Pagano, Isabella ne riveste la carica di Presidente.
Ciccolella IsabellaCiccolella IsabellaCiccolella Isabella
  • Polo Museale
Altri contenuti a tema
Un'altra serata di successo al Polo Museale con Sebastiano Somma Un'altra serata di successo al Polo Museale con Sebastiano Somma La Storia di Gesù dagli occhi del Centurione ha coinvolto il pubblico in sala
A Pasquetta tour speciali nel Polo Museale - Fondazione Seca A Pasquetta tour speciali nel Polo Museale - Fondazione Seca Il direttore Graziano Urbano guiderà in "Pitture vascolari, scrittura meccanica e incisioni lapidee"
Cabaret di Stelle, cala il sipario con "Tutta colpa...dell'avanspettacolo" Cabaret di Stelle, cala il sipario con "Tutta colpa...dell'avanspettacolo" Sul palco Nico Maretti, Nicola Pignataro e la partecipazione di Giuliano Ciliberti
Cabaret di stelle, la nuova rassegna a cura della Fondazione S.E.C.A. Cabaret di stelle, la nuova rassegna a cura della Fondazione S.E.C.A. In arrivo quattro grandi artisti del panorama comico pugliese
Un diario per non dimenticare, al Polo Museale in programma anche le proiezioni di due film Un diario per non dimenticare, al Polo Museale in programma anche le proiezioni di due film Il primo appuntamento domenica 28
Un diario per non dimenticare, dal 27 gennaio mostra fotografica al Polo Museale Un diario per non dimenticare, dal 27 gennaio mostra fotografica al Polo Museale Previsto anche un tour guidato nella Sinagoga Sant'Anna e nella Giudecca tranese
La Fondazione S.E.C.A. nella “Cabina di Regia” della Rete Museale Regionale AltApulia La Fondazione S.E.C.A. nella “Cabina di Regia” della Rete Museale Regionale AltApulia Prestigioso e qualificante riconoscimento che premia l’instancabile attività svolta dal 2015
Sere d'incanto, due concerti di Natale il prossimo fine settimana Sere d'incanto, due concerti di Natale il prossimo fine settimana Sabato e domenica sera nella corte del Polo Museale
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.