Polo presepe
Polo presepe
Vita di città

ll presepe d'amore della fondazione Seca nel cuore della Cattedrale: ieri la benedizione

Oltre millecinquecento persone hanno vissuto un momento inaugurale di grande emozione

Le mura di pietra del nartece della Cattedrale di Trani riscaldate dalla natività: è stata questa l'atmosfera scelta per il Natale 2023 dalla fondazione Seca, quasi a voler ricreare l'ambientazione dell'antica Betlemme che vide nascere il bambino Gesù.

La benedizione avvenuta ieri sera ha visto scorrere la presenza di oltre millecinquecento persone in quello che da sempre è considerato un luogo secondario, quasi di transito della Cattedrale e che invece da ieri e fino all'Epifania si preannuncia come il cuore pulsante di Piazza Duomo, illuminata dalla cascata di luci di Palazzo Lodispoto.

In centinaia poi i visitatori all' inaugurazione della mostra dedicata alle campane di vetro con le statue del Bambino Gesù nella sede del polo Museale, e che resterà visitabile per tutto il periodo delle feste. "Abbiamo cercato con il cavalier Pagano e con la presidente della fondazione Seca Isabella Ciccolella di creare anche quest'anno un' atmosfera capace di toccare il cuore sia di chi crede sia di chi non ha il dono della fede: perché la nascita di nostro Signore porta con sé a chiunque un messaggio di pace e di speranza che attraverso ogni manifestazione che abbiamo pensato per questo periodo ci auguriamo possa toccare quanti più cuori possibile": così Graziano Urbano, direttore del Polo Museale.

Già questa mattina numerose persone, tra turisti e cittadini tranesi, si sono affacciate a rendere omaggio alla suggestiva natività a due passi dal mare, bellissima nella sua semplicità, quasi incastonata tra la pietra bianca della cattedrale e il mare, che si intravede dal fondo del nartece come una scenografia naturale che rende la città parte integrante del Miracolo della Cristianità.

"È davvero una grande gioia aver potuto anche quest'anno creare una situazione di grande emozione e suggestione: e per questo - conclude Graziano Urbano- mi è doveroso a nome di tutta la fondazione Seca ringraziare l'Arcidiocesi di Trani e don Mauro Sarni , rettore del capitolo della Cattedrale; ma anche don Giuseppe Abbascià, direttore del Museo Diocesano di Bisceglie grazie a cui abbiamo potuto allestire la bellissima mostra del Bambino Gesù nelle campane di vetro".
  • Polo Museale
Altri contenuti a tema
Cabaret di stelle, la nuova rassegna a cura della Fondazione S.E.C.A. Cabaret di stelle, la nuova rassegna a cura della Fondazione S.E.C.A. In arrivo quattro grandi artisti del panorama comico pugliese
Un diario per non dimenticare, al Polo Museale in programma anche le proiezioni di due film Un diario per non dimenticare, al Polo Museale in programma anche le proiezioni di due film Il primo appuntamento domenica 28
Un diario per non dimenticare, dal 27 gennaio mostra fotografica al Polo Museale Un diario per non dimenticare, dal 27 gennaio mostra fotografica al Polo Museale Previsto anche un tour guidato nella Sinagoga Sant'Anna e nella Giudecca tranese
La Fondazione S.E.C.A. nella “Cabina di Regia” della Rete Museale Regionale AltApulia La Fondazione S.E.C.A. nella “Cabina di Regia” della Rete Museale Regionale AltApulia Prestigioso e qualificante riconoscimento che premia l’instancabile attività svolta dal 2015
La "Stella al merito del Lavoro"a Isabella Ciccolella, presidente della fondazione S.E.C.A. La "Stella al merito del Lavoro"a Isabella Ciccolella, presidente della fondazione S.E.C.A. La cerimonia di consegna delle onorificenze da parte del prefetto di Bari Russo è avvenuta nel teatro Petruzzelli
Sere d'incanto, due concerti di Natale il prossimo fine settimana Sere d'incanto, due concerti di Natale il prossimo fine settimana Sabato e domenica sera nella corte del Polo Museale
Il presepe della fondazione S.e.c.a.: stasera la benedizione in Cattedrale, tra zampogne e magie di luci Il presepe della fondazione S.e.c.a.: stasera la benedizione in Cattedrale, tra zampogne e magie di luci Per l'inaugurazione di "Sere d'incanto" invitato il maestro Nico Berardi, uno dei più celebri zampognisti al mondo
Sere d'incanto, il ricco programma natalizio della Fondazione Seca Sere d'incanto, il ricco programma natalizio della Fondazione Seca Si parte l'8 dicembre con la tradizionale accensione delle luminarie di fronte Palazzo Ladispoto
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.