Raffaella Merra
Raffaella Merra
Politica

Maggioranza divisa, Raffaella Merra: «Non sarò certo io a mantenere numeri in consiglio comunale»

La consigliera indipendente chiarisce la sua posizione dopo gli ultimi avvenimenti politici

E' giunto il momento, dopo mesi di equivoci e pettegolezzi privi di oggettività di fare un po' di chiarezza, non per chi mi conosce e mi ha concesso fiducia proprio sulla base della mia integrità e voglia di lavorare per il bene della mia comunità, ma per tutta la cittadinanza. La mia esperienza politica nasce dalla chiara volontà di contribuire alla crescita della città ed alla voglia di portare avanti un progetto improntato al benessere della comunità. Alle scorse elezioni amministrative ho partecipato alla competizione elettorale con una compagine dichiaratamente di centro destra, assumendo degli impegni con gli elettori in base ad un programma ben definito.

La maggior parte dei cittadini hanno deciso di premiare un programma di governo diverso, quello del centro sinistra di contro il ricevuto mandato è divenuto quello di partecipare all'attività politica cittadina attraverso un'azione improntata all'opposizione costruttiva e mai sterile. L'ho sempre fatto con l'onore e l'orgoglio di rappresentare gli ideali che mi hanno sempre contraddistinta: l'onestà e il bene comune. L'onere di governare è stato affidato alla compagine di centro sinistra e purtroppo, ad oggi, questa esperienza di governo appare insoddisfacente ed infruttuosa per la città; Trani non è stata rilanciata a dovere e la maggior parte degli impegni assunti in campagna elettorale risultano inattuati. Per quanto m riguarda la considero un' esperienza assolutamente fallimentare. Ho sempre cercato di vigilare ed ho sempre appoggiato quei pochissimi provvedimenti che ho ritenuto potessero andare incontro alle esigenze dei cittadini. Sono stata tacciata di connivenze invero mai esistite. Io sono una donna di centro destra, a quei valori mi ispiro e verso quella progettualità sono proiettata ora e per il futuro. A chi cerca di tirarmi per la giacchetta e a chi, nell'estremo tentativo di salvare un'esperienza naufragata, gioca sugli equivoci dico che la sottoscritta è e resta fedele ai suoi princìpi, al mandato ricevuto. Non sono mai stata interessata a giochetti di poltrone, né all'utilità di qualche incarico e mai lo sarò.

La mia azione politica è tesa unicamente al bene della mia città, pertanto in maniera molto chiara chiarisco che non sarò certo io a mantenere numeri in consiglio comunale, né mi presterò mai a giochi di palazzo; ne va della mia credibilità, della fiducia dei miei tanti elettori. In Politica, come in tutto c'è bisogno di dignità, responsabilità e chiarezza. Invito la compagine di governo a regolare le questioni politiche al proprio interno, diffidandola dal tirare in ballo situazioni e persone che nulla hanno a che fare con la maggioranza e che anzi ne sono assolutamente distanti come la sottoscritta. Se l'attuale amministrazione ha i numeri vada avanti, altrimenti ne prenda atto e tragga le conseguenze in maniera responsabile. Non ho mai condiviso un progetto di governo di centro sinistra essendo di estrazione opposta, non ne ho mai fatto parte, non ne conosco i princìpi e dunque non posso certo sostenerlo. Trani ha bisogno di un progetto nuovo, dopo il fallimento di quello attuale ed io cercherò di esserne protagonista, attraverso la stima e la fiducia degli elettori.

Raffaella Merra, Consigliere Comunale
  • Raffaella Merra
Altri contenuti a tema
Bottaro a Telesveva, Merra: «Alla luce delle sue dichiarazioni alquanto balzane, lo invito formalmente ad un confronto pubblico» Bottaro a Telesveva, Merra: «Alla luce delle sue dichiarazioni alquanto balzane, lo invito formalmente ad un confronto pubblico» Dura replica della consigliera alla parole del sindaco
1 Ufficio Ragioneria, per Barresi e Merra chiusure "illegittime" Ufficio Ragioneria, per Barresi e Merra chiusure "illegittime" E il sindaco prova a far rientrare il problema con un'ordinanza
Chiusura illegittima dell'Ufficio Ragioneria, Raffaella Merra annuncia un'azione di protesta Chiusura illegittima dell'Ufficio Ragioneria, Raffaella Merra annuncia un'azione di protesta Per la consigliera si starebbe configurando un abuso di potere
Progetto Home Care Premium, Merra e Barresi: «I soldi ci sono ma il Comune non paga» Progetto Home Care Premium, Merra e Barresi: «I soldi ci sono ma il Comune non paga» Le consigliere di opposizione avvertono: «Si potrebbe verificare un danno erariale»
4 Dal lungomare alle partecipate, la lunga lettera di Barresi e Merra al sindaco Dal lungomare alle partecipate, la lunga lettera di Barresi e Merra al sindaco Le consigliere di opposizione: «E' in arrivo un'altra estate e Trani sarà ancora una volta mortificata»
Consiglio comunale, Direzione Italia perde un pezzo: la Merra si dichiara autonoma Consiglio comunale, Direzione Italia perde un pezzo: la Merra si dichiara autonoma La consigliera abbandona il gruppo diretto da Tonino Florio
3 Villa Bini ospiterà l'area di sgambamento per cani Villa Bini ospiterà l'area di sgambamento per cani Lo annuncia la consigliera Merra. Intanto procedono i lavori
5 Si chiagne e si (ci) fottono Si chiagne e si (ci) fottono Se la maggioranza non ride, l'opposizione sta messa peggio!
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.