lapidi abbandonate in campagna
lapidi abbandonate in campagna
Vita di città

Montagna di lapidi abbandonate in campagna: la segnalazione di una cittadina

Richiesto l'intervento dell'Amiu. Il sindaco: «Dopo aver accertato ogni singola responsabilità agiremo in danno»

Lapidi ancora intere, altre rotte tra i calcinacci, nomi dei defunti coperti dalla polvere, un vero e proprio cumulo grigio accatastato alla rinfusa nelle campagne tranesi. È questo il macabro panorama che domina la zona di Torrente Ariscianne. La lapide di Michele Marchese è spaccata in più parti ma il nome si può leggere ancora, così come la sua data di nascita e il giorno della sua morte. A segnalare questa montagna di lapidi abbandonate è stata una cittadina su Facebook. Sono state scaricate sul ciglio della strada tra rifiuti vari ma da dove provengono? Chi le ha portate lì?

I cittadini hanno richiesto l'intervento degli operatori dell'Amiu e, intanto, immediata è stata la risposta del primo cittadino Amedeo Bottaro. «Abbiamo localizzato - ha scritto - il luogo dove è stato perpetrato questo scempio. Polizia locale ed Amiu stanno intervenendo. Non sarà difficile arrivare ai responsabili e dopo aver accertato ogni singola responsabilità agiremo in danno. Ringrazio chi, come sempre (ora in campagna elettorale di più) ha attribuito subito colpa al sindaco senza conoscere i regolamenti e le normative. Ai cittadini chiedo un grande favore: bene le segnalazioni ma sui canali ufficiali, li abbiamo creati apposta per questo utilizzo».

Insomma, una ricorrenza dei morti ancora più amara quella del 2019.
8 fotoLapidi abbandonate
Lapidi abbandonateLapidi abbandonateLapidi abbandonateLapidi abbandonateLapidi abbandonateLapidi abbandonateLapidi abbandonateLapidi abbandonate
  • Cimitero di Trani
Altri contenuti a tema
Cimitero comunale, da domani accessi alle cappelle senza più obbligo di prenotazione Cimitero comunale, da domani accessi alle cappelle senza più obbligo di prenotazione Ingressi contingentati e seconde precise norme di sicurezza
1 Cimitero, niente più prenotazione telefonica per gli accessi negli spazi comunali Cimitero, niente più prenotazione telefonica per gli accessi negli spazi comunali Il servizio resterà valido per chi si dovrà recare alle cappelle delle Confraternite
Accessi al cimitero su prenotazione, problemi con le linee telefoniche Accessi al cimitero su prenotazione, problemi con le linee telefoniche Il Comune: «Gli operai sono impegnati per risolverlo nel più breve tempo possibile»
Un dipinto su pietra arricchisce  il cimitero di Trani Un dipinto su pietra arricchisce il cimitero di Trani L'opera di Antonio Labianca raffigurante "Cristo in croce"
Nel cimitero di Trani la macchina elettrica per persone con difficoltà di deambulazione Nel cimitero di Trani la macchina elettrica per persone con difficoltà di deambulazione Il mezzo acquistato dal Comando di Polizia locale
Festa di Ognissanti: spazio al sacro e alle tradizioni Festa di Ognissanti: spazio al sacro e alle tradizioni Un fiore sulla tomba dei propri cari. Il cimitero aperto con orario continuato fino alle 17
Commemorazione dei defunti a Trani, oggi la cerimonia nel cimitero comunale Commemorazione dei defunti a Trani, oggi la cerimonia nel cimitero comunale Cimitero aperto con orario continuato fino alle ore 17
Cimitero di Trani, questa settimana cambiano gli orari di apertura Cimitero di Trani, questa settimana cambiano gli orari di apertura L'1 e il 2 novembre orario continuato fino alle ore 17. Disponibile anche il servizio navetta
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.