Fitto casa
Fitto casa
Politica

Niente più fitto casa, dal PD Trani una mozione sull'emergenza abitativa

Il provvedimento impegna Sindaco e Giunta ad intervenire presso il Governo affinché venga modificata la Legge di Bilancio

"Ancora una volta, assistiamo alla scelleratezza delle scelte del governo di centro destra di Giorgia Meloni che, con i suoi provvedimenti dimostra tutta la propria noncuranza davanti alle esigenze dei più deboli e dei più fragili".
Con queste parole il Segretario del Partito Democratico di Trani, l'avv. Antonio Giannetti, ha commentato la decisione del governo Meloni di non rifinanziare il sostegno fitto casa e morosità incolpevole.
"A mente dell'articolo 25 della Dichiarazione Universale dei diritti umani" prosegue il Segretario PD "ogni individuo ha diritto ad un tenore di vita sufficiente a garantire la salute e il benessere proprio e della sua famiglia, con particolare riguardo all'alimentazione, al vestiario, all'abitazione e alle cure mediche e ai servizi sociali necessari. Perdere di vista questi principi fondamentali significa perdere di vista la nostra natura di uomini. Va da sé che anche Trani risulta pesantemente penalizzata da questa decisione e che, circa 1800 famiglie di nostri concittadini, con questa legge, resteranno senza sostegno, esposte a un ulteriore e drammatico aumento degli sfratti abitativi"
"Chiaramente il PD – e nello specifico il PD della Regione Puglia – non poteva stare a guardare" chiosa l'avv. Giannetti "e con una mozione sulla emergenza abitativa – a firma anche del Presidente del Consiglio di Trani, avv. Giacomo Marinaro - a sostegno delle famiglie e contraria alla sospensione del fondo di sostegno all'affitto per morosità incolpevole di cui alla legge di bilancio 2023, ha inteso dare un segnale forte in tal senso.
La mozione, nello specifico, impegna il Sindaco e la Giunta:
• ad intervenire urgentemente, anche attraverso l'ANCI, presso il Governo affinché la Legge di Bilancio venga modificata nel senso di reintegrare, aumentandola adeguatamente, la dotazione finanziaria degli aiuti sociali per l'affitto casa e per la morosità incolpevole, prevedendo altresì uno stanziamento pluriennale, destinato ai Comuni e agli enti gestori di edilizia pubblica, per l'acquisto di nuove unità immobiliari ed il recupero di case popolari oggi inutilizzate;
• ad intervenire urgentemente presso il Governo affinché la Legge di Bilancio venga modificata nel senso di riservare la possibilità dei proprietari di avvalersi della "cedolare secca" solo a fronte di canoni concordati e sostenibili, e di aggravare le aliquote dell'IMU per i proprietari che lasciano propri immobili vuoti senza giusta causa invece di destinarli ad alleviare l'emergenza abitativa.
Al contempo, chiede a tutti i parlamentari del territorio di farsi portatori in sede parlamentare di queste richieste, impegnando il Presidente del Consiglio dei singoli comuni ad inviare copia della mozione alla Presidenza del Consiglio dei Ministri ed a tutti i gruppi parlamentari".
Trani, in tutto questo, è stata capofila e, durante il Consiglio Comunale del 27 luglio 2023, questa mozione è stata approvata.
"Davanti alla gravità della situazione, ci saremmo aspettati una approvazione unanime anche da parte delle opposizioni " conclude il Segretario DEM "che, invece, già dal momento della discussione, ha preferito abbandonare l'aula, non partecipando quindi, neppure alla votazione".
  • PD
Altri contenuti a tema
Pd Bat, un anno di segreteria per Lorenzo Marchio Rossi: «Tante le sfide vinte, guardiamo al futuro con ottimismo» Pd Bat, un anno di segreteria per Lorenzo Marchio Rossi: «Tante le sfide vinte, guardiamo al futuro con ottimismo» Conferenza stampa nella sede provinciale dem
Elezione di Federica Cuna in Consiglio Provinciale, la soddisfazione del PD Trani Elezione di Federica Cuna in Consiglio Provinciale, la soddisfazione del PD Trani Giannetti: "Importante risultato che dimostra come il suo impegno sia riconosciuto senza riserve all’interno della maggioranza"
Acquisto Impero e Supercinema, Giannetti: "Come cittadini dobbiamo essere tutti orgogliosi" Acquisto Impero e Supercinema, Giannetti: "Come cittadini dobbiamo essere tutti orgogliosi" ll commento del segretario del circolo del PD di Trani al raggiungimento di questo importante obiettivo
In azione per salvare gli alberi di Trani In azione per salvare gli alberi di Trani Mobilitazione di associazioni e cittadini per ottenere spiegazioni sulla questione abbattimenti
Alberi abbattuti, Guerra replica al Pd Alberi abbattuti, Guerra replica al Pd "Sarebbe stato indispensabile l’avvio di tavoli tecnici di confronto"
Manifestazione nazionale del Pd, Marchio Rossi: «Dalla Bat grande partecipazione» Manifestazione nazionale del Pd, Marchio Rossi: «Dalla Bat grande partecipazione» Oltre 200 i partecipanti provenienti dalla sesta provincia
Il futuro della sanità pubblica, se ne parla il 7 novembre all’auditorium san Luigi Il futuro della sanità pubblica, se ne parla il 7 novembre all’auditorium san Luigi Ciliento: «Confronto con i vertici provinciali e regionali»
Salario minimo, raccolta firme del Pd anche a Trani Salario minimo, raccolta firme del Pd anche a Trani Venerdì 15 in via Mario Pagano
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.