Oasi 2
Oasi 2
Solidarietà

“Non nuovi edifici ma legame di comunità”: l’analisi di Oasi 2 dopo l’aggressione a don Enzo

Ma non c'è “spazio adeguato negli attuali programmi della pubblica amministrazione"

La Comunità Oasi 2 S. Francesco esprime solidarietà a don Enzo per l'aggressione subita, ed analizza la situazione: "Innanzitutto esprimiamo la nostra solidarietà e la nostra vicinanza a don Enzo, che solo pochi giorni fa è stato con noi a Villa Nappi per celebrare il periodo di Avvento e mai, in questi anni, ha fatto mancare il suo sostegno alla nostra cooperativa e alle persone che quotidianamente la vivono.
Ma l'episodio, per la sua gravità, merita un approfondimento più ampio. Siamo infatti molto preoccupati per l'aumento esponenziale di manifestazioni violente che coinvolgono i più giovani e ci pongono numerosi interrogativi sulle attività di prevenzione e di cura che dovrebbero essere messe in atto nei confronti degli adolescenti, specie quelli in condizioni di marginalità e disagio. Ma che di fatto non esistono.
Quando si parla di riqualificazione delle periferie cittadine, è importante che le risorse non vengano investite solo nella realizzazione di nuovi edifici e nel miglioramento degli spazi esistenti. Ciò che bisogna davvero costruire è un legame di comunità, un sentimento di appartenenza e di solidarietà nei confronti dell'altro. È un lavoro culturale complesso, ma fondamentale per il futuro delle nostre città. Che secondo noi, ancora non trova spazio adeguato negli attuali programmi della pubblica amministrazione".
  • Solidarietà
Altri contenuti a tema
A Norimberga per lavoro, raccoglie giocattoli per distribuirli nei reparti di oncologia d'Italia A Norimberga per lavoro, raccoglie giocattoli per distribuirli nei reparti di oncologia d'Italia La storia di altruismo di un imprenditore tranese all'estero
Omaggio a Napoli, sold out per l'evento organizzato dall'associazione Orizzonti Omaggio a Napoli, sold out per l'evento organizzato dall'associazione Orizzonti Musiche, poesie, sketch della cultura, della storia e della magica bizzarria partenopea
Giornata di raccolta del farmaco, si potrà donare anche a Trani Giornata di raccolta del farmaco, si potrà donare anche a Trani Dal 6 al 12 febbraio
Il Doblò degli Angeli del Soccorso è finalmente realtà Il Doblò degli Angeli del Soccorso è finalmente realtà Acquistato grazie alla solidarietà della cittadinanza
ConTeStoLab, il 2023 un anno ricco di iniziative ConTeStoLab, il 2023 un anno ricco di iniziative L'associazione in difesa dei ragazzi autistici a lavoro per gli eventi 2024
Benedizione doblò Angeli del Soccorso, l'evento si sposta in piazza Plebiscito Benedizione doblò Angeli del Soccorso, l'evento si sposta in piazza Plebiscito L'appuntamento il 6 gennaio alle ore 12
Il 6 gennaio arriva il Doblò degli "Angeli del soccorso"  Il 6 gennaio arriva il Doblò degli "Angeli del soccorso"  Appuntamento alle ore 12:00 in via San Giorgio per la benedizione
Natale solidale, donati 12 tablet a studenti con bisogni educativi speciali Natale solidale, donati 12 tablet a studenti con bisogni educativi speciali Iniziativa promossa nell’ambito delle attività del Dopo di Noi: coinvolte le due scuole medie della città
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.