Sede provinciale del Pd a Trani
Sede provinciale del Pd a Trani
Politica

Pd, la Mastromauro "sfratta" la segreteria di Trani

Cambiata la serratura della porta della sede di via Aldo Moro. Tommaso Laurora: «E' stato un capriccio dell'onorevole»

Sulla segreteria provinciale del Pd, in via Aldo Moro a Trani, non potrà più riunirsi la segreteria cittadina del partito. Da qualche giorno è stata cambiata la serratura della porta d'ingresso della sede, presa in affitto dall'onorevole Margherita Mastromauro ed utilizzata, fino a qualche settimana fa, sia per le riunioni del coordinamento provinciale che del coordinamento cittadino.

I dispetti in casa Pd a Trani proseguono. Franco Cuna, tesoriere provinciale, non entra nel merito delle questioni che hanno spinto la Mastromauro a dare l'input al cambio della serratura. «Si è trattato - spiega alla nostra redazione - di una questione tecnica». Probabilmente giravano per Trani troppe chiavi, ma c'è anche dell'altro. Tommaso Laurora, segretario cittadino, non lo nasconde: «E' stato un capriccio dell'onorevole, ne prendiamo atto. Tacitamente avevamo ottenuto la disponibilità ad utilizzare quei locali per le riunioni del coordinamento cittadino. Senza dirci nulla hanno cambiato la serratura ma non c'è problema. Abbiamo già individuato un'altra sede, più consona agli impegni di campagna elettorale che ci attendono».

Non sono un mistero gli attriti fra la Mastromauro ed una parte del Pd di Trani vicina al segretario cittadino ed al capogruppo in Consiglio comunale (e candidato sindaco) Fabrizio Ferrante. Le prime scintille risalgono alla decisione di Ferrante di non votare in Consiglio l'ordine del giorno per la cementeria, ma non solo. La Mastromauro aveva definito «anomale» le primarie vinte ad ottobre da Ferrante, un'uscita che ha ulteriormente inasprito i rapporti.

Intanto, in casa Pd, arriva un appello alla riflessione da parte dell'ex coordinatore cittadino, Gaetano Attivissimo. «Nel partito si sente l'esigenza di una maggiore democrazia. Bisogna lavorare nell'interesse generale del Pd, bisogna confrontarsi, cosa che oggi non sta accadendo». Per questo motivo, Attivissimo ha condiviso e firmato il documento, redatto da quella parte del coordinamento del Pd che aveva chiesto al segretario di Trani di convocare un'urgente riunione per discutere la linea politica in vista delle prossime amministrative. «Ciò non vuol dire che ho fatto una scelta di campo» sottolinea Attivissimo. «Sono un uomo di partito e agisco solo nell'interesse dell'unità del Pd che, a Trani, può essere ricercata solo confrontandosi».
  • PD
  • Margherita Mastromauro
  • Franco Cuna
Altri contenuti a tema
Scomparsa di Ambrogio Giordano, il cordoglio del PD Trani Scomparsa di Ambrogio Giordano, il cordoglio del PD Trani "Persona di grande empatia unita ad elevate capacità  professionali"
Progetto Costa Nord, PD Trani: "Lavoro meticoloso dell'Amministrazione" Progetto Costa Nord, PD Trani: "Lavoro meticoloso dell'Amministrazione" La nota del segretario del partito cittadino
Nomina Ciliento, malumori nel PD Bat: «Non premio ma scelta obbligata» Nomina Ciliento, malumori nel PD Bat: «Non premio ma scelta obbligata» La segreteria del nord barese contesta la scelta dell'assessore
Pd Bat, un anno di segreteria per Lorenzo Marchio Rossi: «Tante le sfide vinte, guardiamo al futuro con ottimismo» Pd Bat, un anno di segreteria per Lorenzo Marchio Rossi: «Tante le sfide vinte, guardiamo al futuro con ottimismo» Conferenza stampa nella sede provinciale dem
Elezione di Federica Cuna in Consiglio Provinciale, la soddisfazione del PD Trani Elezione di Federica Cuna in Consiglio Provinciale, la soddisfazione del PD Trani Giannetti: "Importante risultato che dimostra come il suo impegno sia riconosciuto senza riserve all’interno della maggioranza"
La tranese Federica Cuna candidata al Consiglio Provinciale Bat La tranese Federica Cuna candidata al Consiglio Provinciale Bat Pd Trani: "Risultato storico in quanto è la prima volta che si raggiunge una decisione unitaria in fase di individuazione di un candidato"
Acquisto Impero e Supercinema, Giannetti: "Come cittadini dobbiamo essere tutti orgogliosi" Acquisto Impero e Supercinema, Giannetti: "Come cittadini dobbiamo essere tutti orgogliosi" ll commento del segretario del circolo del PD di Trani al raggiungimento di questo importante obiettivo
In azione per salvare gli alberi di Trani In azione per salvare gli alberi di Trani Mobilitazione di associazioni e cittadini per ottenere spiegazioni sulla questione abbattimenti
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.