Amianto sull'ex Supercinema
Amianto sull'ex Supercinema
Cronaca

Pericolo amianto sul tetto del Supercinema, l'inchiesta non si ferma

Nessuna archiviazione. Ordinate dal gip ulteriori indagini

Non si ferma l'inchiesta sul pericolo amianto del tetto del Supercinema. L'ha deciso il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Trani Maria Grazia Caserta che, accogliendo l'opposizione alla richiesta d'archiviazione promossa, a mezzo dell'avvocato Nicola Ulisse, dal presidente del Comitato Cittadino Bonifica Amianto, Antonio Carrabba, ha ordinato alla Procura della Repubblica, che aveva chiesto l'archiviazione del fascicolo d'indagine, di svolgere ulteriori indagini.

Tre i filoni dettati dal gip. Il primo: l'acquisizione della documentazione in possesso della Soprintendenza dei Beni Architettonici e Paesaggistici delle province di Bari, Foggia e Bat ed in particolare l'eventuale autorizzazione per l'esecuzione delle opere di bonifica e le comunicazioni interlocutorie intercorse tra la Soprintendenza e la richiedente-indagata Maria Grazia Lovino in qualità di legale rappresentante della società proprietaria dell'immobile. Il secondo: una consulenza tecnica al fine di accertare lo stato dei luoghi, e cioè le condizioni della copertura del Supercinema, con particolare riferimento al fatto "se dal tetto si sprigionino particelle in cemento-amianto e se esse si diffondano o possano diffondersi nell'atmosfera; ed in tal caso quali siano le modalità per impedirlo, accertando, inoltre, il livello di pericolo per la salute pubblica e per l'ambiente".

La Procura, quale terzo ordine del gip, dovrà acquisire agli atti dell'inchiesta copia integrale di un altro fascicolo d'indagine: quello che ha già visto la Lovino oblare "per non aver ottemperato all'ordinanza sindacale di bonifica".

Oltre che dal Comitato Cittadino Bonifica Amianto, la vicenda è seguita con particolare attenzione dalla Codacons, rappresentato a livello cittadino dallo stesso avv. Ulisse, e dal Comitato Bene Comune Trani, rappresentato dalla dr.ssa Maria Teresa De Vito.

  • Amianto
Altri contenuti a tema
Terreno da bonificare a Pizzo Corvo: ancora poco (amianto) e ci siamo Terreno da bonificare a Pizzo Corvo: ancora poco (amianto) e ci siamo In attesa che l'iter di bonifica si chiuda in modo definitivo
1 Contributi per smaltimento amianto, ancora pochi giorni per presentare domanda Contributi per smaltimento amianto, ancora pochi giorni per presentare domanda L'avviso pubblico rivolto ai proprietari degli immobili comunali
Rimozione dell'amianto dagli immobili comunali, previsti contributi per i proprietari Rimozione dell'amianto dagli immobili comunali, previsti contributi per i proprietari Le domande presso l'Ufficio Protocollo. Tutte le info
1 Amianto sul tetto del Supercinema, un anno fa la promessa della bonifica Amianto sul tetto del Supercinema, un anno fa la promessa della bonifica Codacons e comitati Bene Comune e Residenti: «Cittadini invitati all'infausto compleanno»
Lotta all'amianto, oggi interventi in diverse zone di Trani Lotta all'amianto, oggi interventi in diverse zone di Trani L'iniziativa sulla base delle segnalazioni giunte alla Polizia locale
Lotta all'amianto, il Comune ottiene un finanziamento di 6 mila euro dal Ministero Lotta all'amianto, il Comune ottiene un finanziamento di 6 mila euro dal Ministero Verranno impiegati per la bonifica di un immobile sito in Contrada Curatoio
Niente più amianto in contrada "Curatoio", Trani ammessa al finanziamento Niente più amianto in contrada "Curatoio", Trani ammessa al finanziamento Dal Ministero dell'Ambiente 6mila euro per la rimozione
2 Amianto, avviate le attività di rimozione in città Amianto, avviate le attività di rimozione in città Operai a lavoro nelle campagne di Trani fino al 2 febbraio
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.