Politica

Personale del Comune, per Ferrante siamo "all'anno zero"

Il segretario dello SDI interviene sulla mancata riqualificazione dei dipendenti

«Una delle tante promesse della campagna elettorale dell'attuale Sindaco poneva come priorità assoluta la necessità di metter mano alla questione del personale comunale soprattutto sotto il profilo della riqualificazione dello stesso e riorganizzazione dell'apparato amministrativo. Si è notata solamente una certa "vivacità" nei trasferimenti di qualche soggetto da certi uffici ad altri maggiormente "strategici", ma per il resto tutto invariato.

Nell'ottobre 2005 è stato approvato in Giunta Comunale il "Regolamento delle progressioni verticali" atto propedeutico all'indizione dei cosiddetti"concorsi interni" che servirebbero a riqualificare l'apparato comunale che di fatto si basa su figure professionali che svolgono mansioni e funzioni di maggiore responsabilità rispetto a quelle previste.

Se tali figure dovessero improvvisamente venir meno allo spirito di servizio e di sacrificio e realizzare uno "sciopero bianco" ossia astenersi dallo svolgere mansioni superiori si realizzerebbe il blocco della macchina comunale.

La situazione di perdurante stallo però non nuoce a tutti visti i raddoppi di incarichi per taluni dirigenti, con conseguente aumento delle indennità, mentre vi sono molti casi di dipendenti che continuano ad assolvere degnamente e nell'esclusivo interesse dell‘Ente le loro funzioni ricevendo in cambio dalla classe politica di maggioranza solo vaghe ed inconcludenti promesse.

Crediamo sia doveroso, da parte di chi oggi amministra, porsi con scrupolo tale problema e provvedere a risolverlo perché l'efficienza della macchina amministrativa comunale è legata alla capacità di offrire alla cittadinanza servizi all'altezza delle aspettative.»Fabrizio Ferrante
Segretario SDI
  • Fabrizio Ferrante
Altri contenuti a tema
Ferragosto a Trani: in città due appuntamenti con il divertimento Ferragosto a Trani: in città due appuntamenti con il divertimento Animazione, attrazioni, spettacolo e buona musica in programma il 14 e 15 agosto
Don Gaetano Lops, un grande traino per un quartiere: 10 in pagella Don Gaetano Lops, un grande traino per un quartiere: 10 in pagella I voti della settimana di Giovanni Ronco. Ferrante e Briguglio ben oltre la sufficienza
Trani pronta a diventare una città "Autism friendly” Trani pronta a diventare una città "Autism friendly” Dopo l'approvazione della mozione in Consiglio, giovedì 27 il primo incontro in biblioteca
Riduzioni Tari, Ferrante: «Frutto di un lavoro collettivo e non di una singola persona» Riduzioni Tari, Ferrante: «Frutto di un lavoro collettivo e non di una singola persona» Il commento all'indomani del "si" della Giunta sulla manovra di bilancio 2019
Primarie Pd, Fabrizio Ferrante "passa" l'esame: per lui è 8 in pagella Primarie Pd, Fabrizio Ferrante "passa" l'esame: per lui è 8 in pagella Tutti i voti della settimana di Giovanni Ronco
"No" ai consiglieri quasi sempre assenti, 7 in pagella per Fabrizio Ferrante "No" ai consiglieri quasi sempre assenti, 7 in pagella per Fabrizio Ferrante Questa settimana a beccarsi uno 0 sono gli assessori non produttivi e la pseudofioriera in piazza della Repubblica
1 Don Alessandro Farano e il suo secondo cammino di Santiago: 10 in pagella Don Alessandro Farano e il suo secondo cammino di Santiago: 10 in pagella I voti della settimana di Giovanni Ronco
M5S e il caso della mozione "dirottata", la replica di Ferrante M5S e il caso della mozione "dirottata", la replica di Ferrante «Se rispettare le regole significa essere arroganti, allora sono contento di esserlo»
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.