Pescatori sul porto di Trani
Pescatori sul porto di Trani
Attualità

Pescatori di Trani in rivolta, richiesta la revisione delle stringenti norme comunitarie

L'Amministrazione a fianco dei lavoratori per instaurare un dialogo con le istituzioni

Nella mattinata di venerdì una delegazione rappresentativa delle marinerie della Puglia e della Calabria, compreso un rappresentante della marineria tranese, è stata ricevuta a Roma presso la sede del Ministero delle politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo, dal direttore generale del settore pesca e dal capo gabinetto del ministro. L'incontro arriva dopo alcune settimane in cui le stesse hanno proclamato lo stato di agitazione dei pescatori pugliesi i quali chiedono che siano riviste le stringenti norme comunitarie che valgono sia per il pescato dei mari del nord sia per il pescato del basso Adriatico.

Da oltre due mesi i pescatori della città di Trani e le loro famiglie non percepiscono alcun reddito con la conseguenza che una fetta della nostra economia è stata messa in ginocchio da norme che probabilmente devono essere riviste alla luce di valutazioni tecniche sulla diversità del pescato, soprattutto nella parte sanzionatoria.

Il prossimo 24 ottobre la delegazione sarà ricevuta dal Ministro in modo da concordare una strategia che possa salvaguardare i diritti dei Marinai Pugliesi e modificare il Regolamento Comunitario 1967/2006.

L'Amministrazione comunale di Trani, in contatto con i rappresentanti locali, ha manifestato, attraverso il sindaco, Amedeo Bottaro, e l'assessore, Michele Di Gregorio, vicinanza concreta alla lotta dei pescatori mettendo a disposizione il proprio ruolo Istituzionale per interloquire con le superiori Istituzioni affinché sia trovato il giusto compromesso tra il diritto al lavoro e la tutela della risorsa mare.
  • Pesca
Altri contenuti a tema
Commercio del pesce sul porto di Trani, scattano le sanzioni Commercio del pesce sul porto di Trani, scattano le sanzioni L’operazione della Guardia Costiera volta a contrastare illeciti connessi alla filiera
Fermo pesca, boom di importazioni dall'estero Fermo pesca, boom di importazioni dall'estero Coldiretti Puglia: «Frodi in agguato»
Pubblicato il bando del Gal Ponte Lama, finanziamenti per la vendita diretta nel settore privato della pesca Pubblicato il bando del Gal Ponte Lama, finanziamenti per la vendita diretta nel settore privato della pesca Le domande entro l'8 aprile 2019
1 Gal Ponte Lama, sabato 19 la presentazione del nuovo bando Gal Ponte Lama, sabato 19 la presentazione del nuovo bando Un'opportunità per incentivare nei nostri territori la vendita diretta nel settore della pesca
Trani e la pesca protagoniste  nella trasmissione LineaVerde su Rai1 Trani e la pesca protagoniste nella trasmissione LineaVerde su Rai1 Mandate in onda le riprese girate in città a marzo
2 Offshore World Challenge, la Lega navale in Crozia per il grande torneo di pesca Offshore World Challenge, la Lega navale in Crozia per il grande torneo di pesca La flotta "Baldinum" tra i primi 10 classificati
Pesca, pubblicato il bando per migliorare le condizioni di lavoro Pesca, pubblicato il bando per migliorare le condizioni di lavoro In Puglia quasi 2 milioni per misure di sicurezza e strumenti a bordo
Campionato provinciale di drifting, appuntamento questa mattina al porto di Trani Campionato provinciale di drifting, appuntamento questa mattina al porto di Trani Venti gli equipaggi partecipanti. Raduno previsto alle 7
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.