Porto di Trani
Porto di Trani
Turismo

Piano strategico del turismo, oggi tappa a Trani

In biblioteca terzo incontro di Puglia365 sul tema "Prodotto"

L'accogliente biblioteca comunale di Trani ospita oggi, giovedì 9 giugno, dalle 15 alle 18, il terzo ed ultimo round degli incontri di Puglia365 sul tema Prodotto, uno dei sei temi in discussione per la costruzione del Piano strategico del turismo in Puglia. Il tavolo sul Prodotto è presieduto dall'imprenditore Aldo Melpignano e dalla direttrice del Marta, Eva Degl'Innocenti, e coordinato per Pugliapromozione da Stefania Mandurino, Rocky Malatesta e Marylina De Sario, con la supervisione costante del responsabile del Piano, Luca scandale e del commissario di Pugliapromozione, Paolo Verri. L'incontro sarà trasmesso anche in streaming.

Dai primi due incontri per ciò che concerne il rapporto prodotto/mercati è emerso che il mercato europeo è di gran lunga il più interessante per gli operatori pugliesi, con una particolare attenzione per il target delle cosiddette "pantere grigie": viaggiatori over 55/60 di paesi europei con un buon sistema di welfare che hanno già visitato l'Italia e sono interessati alla Puglia, attratti dal wellness e dal binomio cibo/natura. Per il tema dei mercati esteri si discuterà a Trani anche di come costruire una valida collaborazione con l'associazione "Pugliesi nel Mondo". Un altro elemento dibattuto è quello del rapporto prodotto/promozione. L'orientamento condiviso è quello di andare verso il "club di prodotto" da strutturare attraverso raggruppamenti omogenei, come per esempio arte e cultura, turismo attivo etc, definendo nel Piano strategico del turismo per ciascun raggruppamento un numero di club di prodotto di rango regionale non superiore ai 15. I prodotti specifici selezionati, ad esempio il bike tourism, saranno promossi in occasione di fiere specialistiche ed con una promo-commercializzazione definita.

«Puntiamo sui club di prodotto di rango regionale; di pari passo sui territori emerge la necessità di organizzarsi per dare migliori servizi ed una migliore accoglienza. Una cosa non esclude l'altra - commenta l'assessore all'Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone – Con il Piano, che deve diventare un vero e proprio business plan con azioni ben definite e l' indicazione dei soggetti attuatori e dei finanziamenti, tutti sono coinvolti: non solo la Regione,ma anche i Comuni, le associazioni di categoria, gli operatori per offrire un prodotto turistico Puglia non solo bello, ma anche più conoscibile e appetibile tutto l'anno, soprattutto per i turisti stranieri. Senza dimenticare le specificità dei territori: dai parchi al mare e al turismo nautico, dai cammini alle mete religiose, dai borghi al paesaggio culturale, dai siti archeologici ai musei, dalla enogastronomia al cicloturismo e al wellness».

Il Tavolo di domani discuterà di progetti all'interno di tre sottoaree: progetto cluster di prodotto arte, cultura e territorio per il quale sono stati proposti alcuni club di prodotto come per esempio vie e cammini, vie dell'olio e turismo del vino, luxury & autenticità, club archeologia, club saperi e sapori, club musei e paesaggio culturale; progetto cluster di prodotto mare, dove troviamo proposti il club mare by night, club l'altra stagione del mare, club saperi del mare, club turismo nautico,club sport e attivita' in mare tutto l'anno; e infine il progetto cluster di prodotto sport, benessere e natura, con i vari club di prodotto cicloturismo, turismo attivo, salute e benessere, club golf, parchi, e aree protette, progetto "i gioielli dell'avventura". Per la sezione della Mice e wedding l'obiettivo individuato dai tavoli precedenti è quello di promuovere, rafforzare e ottimizzare il potenziale competitivo della Meeting Industry pugliese ed aumentare il fattore di attrazione della Puglia quale Wedding Destination attraverso la creazione di Unico Convention Bureau "Puglia Mice Destination" con l'affiliazione al Convention Bureau Italia; la Fiera del Levante dovrebbe ospitare congressi ed eventi al fine di acquisire una vera dimensione internazionale ed essere il quartiere di riferimento del Mediterraneo.

La partecipazione ai tavoli sui sei temi scelti, innovazione, infrastrutture, promozione, prodotto, accoglienza e formazione, nei primi due mesi di aprile e maggio è stata buona: sono stati coinvolti 1700 iscritti, 940 partecipanti, 1900 utenti in streaming. Diciotto le tappe che stanno toccando tutte le sei provincie della Puglia per valorizzare i rapporti con i territori che desiderano esprimere i loro bisogni e le loro proposte, partecipando alla costruzione del Piano strategico del turismo della Puglia che sarà presentato a luglio al Ministro Dario Franceschini.
  • Turismo
Altri contenuti a tema
Ottima riuscita per il Vespa Tour "Nelle terre di Federico": tappa anche a Trani Ottima riuscita per il Vespa Tour "Nelle terre di Federico": tappa anche a Trani L'evento si è svolto il 21 e 22 settembre scorsi con oltre 100 vespisti partecipanti
1 Dal restauro dell’ex Dogana Vecchia nasce Dogana Resort Dal restauro dell’ex Dogana Vecchia nasce Dogana Resort Accoglienza di prestigio per turisti italiani e stranieri sul mare di Molfetta
Alla scoperta degli edifici storici del ragusano Alla scoperta degli edifici storici del ragusano Dove antico e moderno si incontrano
A Trani un corso di alta formazione in turismo religioso A Trani un corso di alta formazione in turismo religioso Dalla durata di 120 ore e suddiviso in tre moduli
Sulla Murgia è tempo di P-assaggi Sulla Murgia è tempo di P-assaggi Un weekend del gusto tra Passi, Paesaggi e Assaggi
Sporcizia, urla e consumo di Marijuana: ecco la movida tranese Sporcizia, urla e consumo di Marijuana: ecco la movida tranese Lettera in redazione del cittadino Francesco Troisi
CosabolleinPuglia, a Trani si conclude il programma della cooperativa Puglia Social Club CosabolleinPuglia, a Trani si conclude il programma della cooperativa Puglia Social Club Le iniziative volte alla valorizzazione del patrimonio artistico ed enogastronomico locale
1 Turismo, presentati gli enti e le strutture ricettive che parteciperanno alla Fiera Internazionale di Berlino Turismo, presentati gli enti e le strutture ricettive che parteciperanno alla Fiera Internazionale di Berlino L’obiettivo è creare una rete che collabori in occasione di varie iniziative
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.