Francesco Amoruso
Francesco Amoruso
Politica

Politiche 2013, la Bat porta a Roma 4 rappresentanti

Fuori Carlucci e Mastromauro, passano Amoruso, Fucci, Boccia e D'Ambrosio. Tutti i nomi dei 62 eletti in Puglia

La Puglia porta a Roma complessivamente 20 senatori e 42 deputati.

In virtù dei risultati delle urne, i 20 seggi del Senato dovrebbero essere così ripartiti: 11 al Popolo della Libertà (vanno a Roma Donato Bruno, Francesco Amoruso, Luigi d'Ambrosio Lettieri, Antonio Azzollini, Lucio Tarquini, Luigi Perrone, Pietro Iurlaro, Vittorio Zizza, Massimo Cassano, Pietro Liuzzi e Francesco Bruni, quest'ultimo al posto del capolista Berlusconi); 4 al Movimento 5 stelle (Maurizio Buccarella, Alfonso Ciampolillo, Daniela Donno e Barbara Lezzi), 3 al Partito Democratico (Anna Finocchiaro, Nicola Latorre e Salvatore Tomaselli), 1 a Sinistra e Libertà (Dario Stefano) e 1 al listone di Monti (Angela D'Onghia).

Alla Camera, la pattuglia di deputati pugliesi è così composta: 15 seggi al Partito Democratico (Franco Cassano, Michele Bordo, Massimo Bray, Liliana Ventricelli, Teresa Bellanova, Antonio Decaro, Francesco Boccia, Michele Pelillo, Salvatore Capone, Dario Ginefra, Gero Grassi, Alberto Losacco, Ivan Scalfarotto, Elisa Mariano, Colomba Mongiello), 9 al Popolo della Libertà (Raffaele Fitto, Antonio Leone, Antonio Distaso, Francesco Paolo Sisto, Benedetto Fucci, Elvira Savino, Rocco Palese, Gianfranco Chiarelli e Roberto Marti), 8 al Movimento 5 stelle (Giuseppe D'Ambrosio, Giuseppe L'Abbate, Diego De Lorenzis, Giuseppe Brescia, Alessandro Furnari, Emanuele Scagliusi, Francesco Cariello e Vincenza Labriola), 5 a Sinistra e libertà (Nichi Vendola, Nicola Fratoianni, Annalisa Pannarale, Antonio Matarrelli e Donatella Duranti) e 2 alla Lista Monti (Salvatore Matarrese e Gaetano Piepoli), 1 all'Udc (Lorenzo Cesa). 1 al centro democratico (Pino Pisicchio), 1 a Fratelli d'Italia (presumibilmente a Marcello Gemmato, per le rinunce di Ignazio Larussa e Giorgia Meloni, primi due in lista).

Restano fuori dal Parlamento sia Gabriella Carlucci (Udc) che Margherita Mastromauro (Pd) entrmbe candidate alla Camera. La Bat sarà rappresentata dal biscegliese Francesco Amoruso (Pdl) al Senato e, alla Camera, dal biscegliese Francesco Boccia (Pd), dall'andriese Benedetto Fucci (Pdl) e dall'andriese Giuseppe D'Ambrosio (5 stelle).
  • Elezioni politiche 2013
Altri contenuti a tema
Elezioni politiche, sull’albo pretorio il costo delle forniture Elezioni politiche, sull’albo pretorio il costo delle forniture La spesa complessiva per il Comune di Trani è di 373.000 euro
Schede elettorali ritrovate, anche Sel pensa ad una denuncia Schede elettorali ritrovate, anche Sel pensa ad una denuncia Si chiederà il confronto dei legali. Formalmente verrebbe sporta contro ignoti
Frammenti di schede elettorali vicino ad un cassonetto Frammenti di schede elettorali vicino ad un cassonetto Scoperte a Trani in via Trombetta: scatta la denuncia
Pdl all’assalto di Nichi Vendola Pdl all’assalto di Nichi Vendola «Ci dica subito cosa vuol fare da grande. La Puglia è in ginocchio»
Politiche 2013, dopo la batosta parla Carlo Laurora Politiche 2013, dopo la batosta parla Carlo Laurora «Abbiamo commesso degli errori. Ora ripartiamo»
Facchinaggio e pulizia dei seggi elettorali: 25mila euro Facchinaggio e pulizia dei seggi elettorali: 25mila euro A causa dei tempi ristretti si è scelta la procedura negoziata
Quella Trani abboccaperta Quella Trani abboccaperta Il dopo voto di Ronco
«La precarietà politica fa male alle imprese» «La precarietà politica fa male alle imprese» Unimpresa Bat fa mette tutti in guardia
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.