Cane a passeggio
Cane a passeggio
Vita di città

Polpette avvelenate, in città è aperta la caccia al responsabile

Avviata una petizione dai cittadini dopo la morte di diversi cani

È l'immagine di una città arrabbiata che ha deciso di non arrendersi davanti alla crudeltà. Le polpette avvelenate sembrerebbero esser state disseminate non solo in zona Pozzo Piano ma in quasi tutta Trani. La caccia al responsabile è ufficialmente aperta e i cittadini sono intenzionati a trovare il responsabile per far cessare questo clima di terrore e proteggere gli amici a quattro zampe. Il cittadino Salvatore Liso, preoccupato come tanti altri, ha deciso di prendere di petto la situazione.

«Ormai è da diverse settimane - ha dichiarato - che nella zona Ospedale e nella zona Pozzo Piano si è evoluto un fenomeno che consiste nell'abbattimento "Fai da te" di cani e gatti. C'è qualcuno a cui la razza animale non piace molto e di conseguenza ha pensato bene di creare una sostanza, o delle polpette avvelenate, che uccide cani e gatti. Infatti nelle ultime due settimane sono morti cinque cani in zona Pozzo Piano esattamente da corso de Gasperi a don Luigi Sturzo.

I cittadini - ha continuato - vivono momenti di terrore. Portano a spasso i propri cani con la museruola per paura che possano raccogliere o annusare il veleno che il killer ha seminato per tutta la zona, addirittura c'è chi porta i cani in braccio proprio per la paura di questo veleno. Arrivati a questo punto io, Salvatore Liso, ho preso di petto la situazione ed ho contattato determinate attività commerciali per avviare una petizione da presentare al Comune e far firmare un documento da rendere pubblico, firmato dal sindaco, e non come fanno alcuni animalisti che si fanno propaganda pubblicitaria su Facebook mettendo foto di cani morti e dicendo che hanno parlato con chi di competenza per far setacciare la zona senza farci vedere e pubblicare un documento valido che attesta che ciò che dicono sia vero.

In più, vorrei far posizionare delle telecamere per monitorare la situazione e beccare l'artefice di queste malefatte. Di sotto - ha concluso Liso - riporto le attività commerciali che hanno aderito all'iniziativa dove si potrà firmare (ovviamente si firma solo una volta se vi trovate in un locale dove vi invitano a firmare ma avete già messo la vostra firma da un'altra parte fatelo presente e non firmate perché la doppia firma non ha valore) e far sentire al Comune la nostra rabbia».

Queste le attività dove è possibile lasciare la propria firma:

Street Burger Via Ognissanti, 100

Vivere & Viaggiare Corso Alessandro Manzoni, 11

Boccasile Domenico elettrodomestici via Dalmazia 34

Braceria Marì Via Ognissanti, 84

Il cuore d'oro via malcangi 11/A

Ortica & C. Piazza Dante

Bianco Yogurt Cafe

Mikimoto Viale Spagna, 10,

Enoteca Dell'Olio via Falcone 41

Drya sweet labs piazza Nassiriya 6

Sirio immobiliare via Bachelet 11

Simone ricambi corso Vittorio Emanuele 14

Beauty dog piazza Nassiriya

Salumeria Fatone casa del formaggio corso Vittorio Emanuele 234

Fuori di festa corso Vittorio Emanuele 42

Marameo kids via Amedeo 115

Pronto a tavola via bari

Vanity corso imbriani 205

Nuova immagine parrucchiere corso don Luigi Sturzo 59/61

GranCaffè veneziana via Superga 210.
  • Cani
Altri contenuti a tema
1 Solidarietà a quattro zampe: la tranese Arianna lancia una raccolta fondi per salvare il suo cane Solidarietà a quattro zampe: la tranese Arianna lancia una raccolta fondi per salvare il suo cane Il ricavato per affrontare le cure costose ed aiutare Brillo
Un albo per veterinari per consentire servizio di primo soccorso ad animali randagi Un albo per veterinari per consentire servizio di primo soccorso ad animali randagi L'iniziativa del Comune a cui si potrà aderire senza procedura selettiva. Domande entro il 30 dicembre
Esche per cani, le analisi di laboratorio escludono la presenza di sostanze nocive Esche per cani, le analisi di laboratorio escludono la presenza di sostanze nocive Rientra l'allarme di presunto avvelenamento
1 Don Alessandro Farano e il suo secondo cammino di Santiago: 10 in pagella Don Alessandro Farano e il suo secondo cammino di Santiago: 10 in pagella I voti della settimana di Giovanni Ronco
Stop alla violenza sugli animali, i cittadini si rimboccano le maniche e scendono in piazza Stop alla violenza sugli animali, i cittadini si rimboccano le maniche e scendono in piazza Domenica 23 una manifestazione dedicata agli amici a quattro zampe con tante sorprese
Dall'avvelenatore di cani ai controlli sul porto: le pagelle Dall'avvelenatore di cani ai controlli sul porto: le pagelle Tutti i voti della settimana di Giovanni Ronco
2 Cani in Villa comunale, ieri anche i controlli delle guardie zoofile Cani in Villa comunale, ieri anche i controlli delle guardie zoofile Gli amici a quattro zampe accolti dai volontari Oipa
Da tutta Italia per una benedizione: questa mattina sfilata di Terranova Da tutta Italia per una benedizione: questa mattina sfilata di Terranova Almeno 150 cani partiranno da piazza Plebiscito per arrivare davanti alla Cattedrale
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.