Tribunale di Trani
Tribunale di Trani
Cronaca

Processo "pilomat", reato prescritto per l'ex dirigente comunale Antonio Modugno

Era accusato di abuso di ufficio per fatti risalenti al 2014

Si conclude con la sentenza dichiarativa di prescrizione del reato di abuso d'ufficio il processo di primo grado battezzato "pilomat", che, dinanzi al Tribunale di Trani, vedeva imputato l'ex dirigente della sesta ripartizione comunale Antonio Modugno per fatti risalenti al 2014.

L'inchiesta coordinata dall'allora sostituto procuratore della Repubblica di Trani Silvia Curione si concluse contestando a Modugno l'illecito frazionamento dei lavori di rimozione e reimpianto di pilomat da alcune zone della città ad altre. Lo spacchettamento delle opere gli avrebbe così consentito di ricorrere a trattativa privata, possibile per lavori ammontanti a meno di 40mila euro. Modugno avrebbe così violato la disciplina sui contratti pubblici; né si sarebbe stati in presenza dell'ipotesi di urgenza.

I lavori furono eseguiti dalll'impresa di Poggiorsini "Ciemme" di Vito Mario Cirasole, che, dunque, avrebbe conseguito "un ingiusto vantaggio patrimoniale con conseguente danno per il Comune", costituitosi parte civile con l'avvocato Bepi Maralfa. Il pubblico ministero Francesco Tosto (succeduto alla collega Curione) aveva chiesto la condanna di Modugno a 2 anni e 4 mesi di reclusione. Di contro, il difensore di Modugno, l'avvocato Claudio Papagno, aveva concluso chiedendo l'assoluzione perché "il fatto non sussiste", oppure perché "il fatto non costituisce reato", e, in via subordinata, sentenza di non luogo a procedere per intervenuta prescrizione. Tra novanta giorni il Tribunale (collegio Pavese, Buccelli, De Rosa) depositerà le motivazioni della sentenza pronunciata stasera, alla luce delle quali potrebbe originarsi il giudizio d'appello.
  • Tribunale di Trani
Altri contenuti a tema
Condanna a trent'anni  per Patrizio Lomolino, riconosciuto colpevole di omicidio Condanna a trent'anni per Patrizio Lomolino, riconosciuto colpevole di omicidio La decisione del tribunale di Trani per l'omicidio del trans Aldomiro Gomes nel 2007
Giustizia svenduta, Nardi torna in libertà Giustizia svenduta, Nardi torna in libertà Cessate le esigenze cautelari
Morte di Raffaele Casale, papà Felice: «Verità e giustizia per mio figlio» Morte di Raffaele Casale, papà Felice: «Verità e giustizia per mio figlio» E il caso finisce anche su “Chi l’ha visto” in attesa che il Gip accolga o meno la richiesta di archiviazione
Sistema Trani, ascoltati nuovi testi Sistema Trani, ascoltati nuovi testi Oggi in aula Luigi Mondelli e Beppe Corrado. Prossima udienza il 3 giugno
2 Centro congressi a Palazzo Torres e Cittadella della giustizia fra Palazzo Carcano e l'area ex distilleria: la proposta di Andrea Ferri Centro congressi a Palazzo Torres e Cittadella della giustizia fra Palazzo Carcano e l'area ex distilleria: la proposta di Andrea Ferri Il consigliere di FdI interviene sulla questione della edilizia giudiziaria
Processo disastro ferroviario: ascoltato teste del Pm Processo disastro ferroviario: ascoltato teste del Pm Controesame dell'avv. Laforgia all'ing. Zallocco
Da Auditorium ad Aula di Giustizia: oggi a San Magno l'udienza del processo per la strage dei treni Da Auditorium ad Aula di Giustizia: oggi a San Magno l'udienza del processo per la strage dei treni Garantito il rispetto delle linee guida presenti nel Protocollo Anticontagio Sars Cov-19
Tribunale di Trani, Aiga denuncia la carenza di giudici di pace Tribunale di Trani, Aiga denuncia la carenza di giudici di pace «Negli ultimi mesi si susseguono continui rinvii delle cause civili e dei processi penali»
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.