Leonardo Metalli
Leonardo Metalli
Eventi e cultura

Quattro giorni con Lucio, stasera il docufilm di Leonardo Metalli

Parte oggi la rassegna ideata dalla Fondazione Seca

C'è molta attesa per la straordinaria manifestazione "Quattro giorni con Lucio" organizzata a Trani dalla Fondazione Seca per celebrare la decennale scomparsa del cantautore e musicista bolognese. Sabato 27 agosto alle ore 20.00 presso la Sala Conferenze del Polo Museale Diocesano esordio della rassegna dedicata a Dalla con la proiezione del docufilm "Lucio chi sei tu? Il folletto geniale" di Leonardo Metalli, premiato recentemente al Magna Graecia Film Festival.

Giornalista Rai, autore e conduttore di speciali televisivi, Metalli pone l'accento sull'imprevedibilità di un artista, eterno e poliedrico bambino, che ha insegnato molto al suo pubblico. Introdurranno la serata Natalino Pagano (Fondazione Seca) e Graziano Urbano (Direttore del Polo Museale), entrambi fervidi e concreti assertori di una iniziativa culturale voluta fortemente per omaggiare Dalla, amico della Puglia, con il coinvolgimento e la partecipazione di numerosi artisti. Nella circostanza mancherà all'appello Leonardo Metalli che, invece, sarà presente il 30 agosto nel corso del concerto finale in Piazza Duomo.

Nell'eccellente lavoro di Metalli, montato egregiamente dall'ottimo Stefano Carpagnano, "lo spettatore ha la possibilità di riflettere su un musicista unico, diavoletto magico e angelo benedetto che, a dieci anni dalla morte, continua a mancare a chi lo ha seguito e amato nelle mille versioni diverse delle sue canzoni, nelle sue spiegazioni dei misteri della vita e nell'interpretazione del soprannaturale, come solo lui sapeva fare. Una storia che è finita e non finirà mai" afferma il giornalista che racconta Lucio anche con le interviste a Renzo Arbore, a Carlo Verdone e con le testimonianze che rivelano aspetti inediti della esistenza di un uomo profondamente innamorato di Sorrento, a cui dedicò la sua "Caruso". Un legame saldo come quello che lo univa alle Tremiti, al Gargano e ad altre località della nostra Puglia.

Ideato dalla Fondazione Seca in perfetta armonia con il Polo Museale Diocesano, l'evento "Quattro giorni con Lucio", dal 27 al 30 agosto prossimi, è sostenuto dalla Città di Trani e patrocinato dalla Regione, dalla Provincia BAT, dalla locale Amministrazione Comunale, dal Comune di Isole Tremiti e da Puglia Promozione. Il progetto di narrazione collettiva registra l'approvazione di Andrea Faccani, cugino ed erede del cantautore e Presidente della Fondazione Lucio Dalla.

Dopo la parentesi documentaristica il calendario della kermesse prevede domenica 28 agosto alle ore 20.00 alla Corte del Polo Museale Diocesano la presentazione del libro dello scrittore barlettano Fulvio Frezza "Dalla – Avrei solo voluto girare il cielo" (Florestano Edizioni): un perfetto reading musicale con l'apporto del talentuoso chitarrista Domenico Mezzina.
Medesima location e stesso orario lunedì 29 agosto per "Conversando … a modo mio": memorie, aneddoti, pensieri degli amici di sempre di Lucio. Interverranno Iskra Menarini, il M° Antonio Palazzo, Pierdavide Carone, Michele Zarrillo, Mariella Nava, Roberto Guarino, Teo Ciavarella, una delegazione del Comune di Isole Tremiti, vari autori e giornalisti per discorrere sulla vita e sulla attività creativa e operosa dell'eclettico "Lucio".

Infine martedì 30 agosto alle ore 21.00 in Piazza Duomo "Cantando Dalla … Cattedrale" concerto tributo eseguito dall'Orchestra Ritmico-Sinfonica diretta dal M° Antonio Palazzo con la presenza di Iskra Menarini, Mariella Nava, Michele Zarrillo, Pierdavide Carone, Leonardo Metalli, il pianista Teo Ciavarella, il chitarrista Roberto Guarino e la partecipazione straordinaria di Ornella Vanoni. Serata affidata al brillante Alessandro Greco.

La manifestazione "Quattro giorni con Dalla" è gratuita (al Polo Museale ingresso libero fino ad esaurimento posti). L'autorevole progetto si avvale della fattiva collaborazione di sponsor privati "mecenati" fra i quali Fondazione Megamark Onlus, Opera Don Uva Universo Salute, LaPulita&Service, BCC Canosa Loconia.
Per contatti info@fondazioneseca.it, 0883 582470.
  • Polo Museale
Altri contenuti a tema
Cabaret di stelle, la nuova rassegna a cura della Fondazione S.E.C.A. Cabaret di stelle, la nuova rassegna a cura della Fondazione S.E.C.A. In arrivo quattro grandi artisti del panorama comico pugliese
Un diario per non dimenticare, al Polo Museale in programma anche le proiezioni di due film Un diario per non dimenticare, al Polo Museale in programma anche le proiezioni di due film Il primo appuntamento domenica 28
Un diario per non dimenticare, dal 27 gennaio mostra fotografica al Polo Museale Un diario per non dimenticare, dal 27 gennaio mostra fotografica al Polo Museale Previsto anche un tour guidato nella Sinagoga Sant'Anna e nella Giudecca tranese
La Fondazione S.E.C.A. nella “Cabina di Regia” della Rete Museale Regionale AltApulia La Fondazione S.E.C.A. nella “Cabina di Regia” della Rete Museale Regionale AltApulia Prestigioso e qualificante riconoscimento che premia l’instancabile attività svolta dal 2015
La "Stella al merito del Lavoro"a Isabella Ciccolella, presidente della fondazione S.E.C.A. La "Stella al merito del Lavoro"a Isabella Ciccolella, presidente della fondazione S.E.C.A. La cerimonia di consegna delle onorificenze da parte del prefetto di Bari Russo è avvenuta nel teatro Petruzzelli
Sere d'incanto, due concerti di Natale il prossimo fine settimana Sere d'incanto, due concerti di Natale il prossimo fine settimana Sabato e domenica sera nella corte del Polo Museale
Il presepe della fondazione S.e.c.a.: stasera la benedizione in Cattedrale, tra zampogne e magie di luci Il presepe della fondazione S.e.c.a.: stasera la benedizione in Cattedrale, tra zampogne e magie di luci Per l'inaugurazione di "Sere d'incanto" invitato il maestro Nico Berardi, uno dei più celebri zampognisti al mondo
Sere d'incanto, il ricco programma natalizio della Fondazione Seca Sere d'incanto, il ricco programma natalizio della Fondazione Seca Si parte l'8 dicembre con la tradizionale accensione delle luminarie di fronte Palazzo Ladispoto
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.