Red
Red
Vita di città

Reddito di dignità, un "piccolo" aiuto economico per sei cittadini

Contrastare la povertà e favorire l'inclusione sociale tra gli obiettivi del progetto

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Finalmente un aiuto concreto per sei cittadini. Sta raccogliendo i suoi frutti, dunque, il Programma operativo Puglia relativo al reddito di dignità e alle politiche per l'inclusione sociale attiva, nell'Ambito di Trani-Bisceglie. L'obiettivo del progetto è quello di contrastare la povertà e favorire, invece, I'inclusione sociale attiva di persone svantaggiate sotto il profilo economico, con disabilità, vittime di violenza o grave sfruttamento e a rischio di discriminazione. La Regione Puglia ha inteso promuovere, così, una strategia organica di contrasto al disagio socio-economico e all'emarginazione sociale, attraverso I'attivazione di interventi integrati per I'inclusione sociale attiva.

Il Reddito di dignità (Red) è una misura di integrazione del reddito, considerata come strumento di contrasto alla povertà assoluta ed un programma di inserimento sociale e lavorativo in cui l'indennità economica è accompagnata da un patto di inclusione sociale attiva che il nucleo familiare beneficiario, attraverso un suo componente, stipula con i servizi sociali locali. Il Red mira a fomire i mezzi sufficienti per una vita dignitosa e a favorire I'inclusione lavorativa e sociale delle persone e delle famiglie in condizione di povertà.

Per il momento, risultano beneficiari del Red sei cittadini. A ciascuno di loro verrà garantito un aiuto economico di 200 o 300 euro. La spesa complessiva per l'erogazione del contributo ammonta a 15.200 euro, alla cui erogazione provvederà il Ministero dell'Economia e delle Finanze, dipartimento del Tesoro, trasferendo le somme, previa liquidazione da parte della Regione Puglia, per conto dello stesso Ambito territoriale.
  • Red
Altri contenuti a tema
Reddito di cittadinanza e Red, riapre il punto di accesso del Comune di Trani dopo il lockdown Reddito di cittadinanza e Red, riapre il punto di accesso del Comune di Trani dopo il lockdown Servizi potenziati con l'attivazione di un numero telefonico dedicato
Red, cinque tranesi si occupano di lavori di comunità in città Red, cinque tranesi si occupano di lavori di comunità in città Saranno alle prese con l'assistenza al cittadino, manutenzioni e sorveglianza di aree pubbliche
Reddito di dignità, avviati i primi 37 tirocini Reddito di dignità, avviati i primi 37 tirocini I beneficiari impegnati negli uffici comunali, in Villa e nella raccolta di rifiuti
Reddito di dignità, online l'elenco dei cittadini ammessi Reddito di dignità, online l'elenco dei cittadini ammessi Per loro un contributo economico dalla Regione Puglia
Red, sono 400 le domande ammesse al beneficio Red, sono 400 le domande ammesse al beneficio Fino a 600 euro di "sostegno al reddito" per chi fa tirocini e formazione
Reddito di dignità, per Trani e Bisceglie via libera a 310 proposte Reddito di dignità, per Trani e Bisceglie via libera a 310 proposte È in corso la fase istruttoria per attivare i percorsi di inserimento
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.