Pulizia e manutenzione per la facciata di San Domenico
Pulizia e manutenzione per la facciata di San Domenico
Vita di città

Rischio caduta calcinacci, ponteggio di protezione per San Domenico

La chiesa necessiterebbe di lavori di manutenzione e restauro, ma tutto è fermo

Sembra uno dei classici ponteggi utilizzati per i lavori di manutenzione, pulizia e restauro, come avvenuto per la Cattedrale. Invece, per la facciata di San Domenico le impalcature sono state montate solo per prevenire il rischio caduta di calcinacci. La chiesa barocca, una delle mete preferite dai turisti e risultata la seconda più visitata dopo la stessa Cattedrale in città, necessita da tempo di interventi urgenti, viste le condizioni fatiscenti in cui versa. Ad oggi, però, senza fondi comunali, i lavori sembrano una lontana utopia.

A fine marzo era stata posizionata alla base della facciata una recinzione di sicurezza per evitare che l'eventuale distacco di parti della facciata potesse provocare danni ai passanti. Oggi, invece, come dimostrano le foto, le impalcature sono state montate fino al primo registro della facciata. La chiesa, di proprietà comunale, avrebbe bisogno di interventi lungo il fianco adiacente la villa comunale e ad alcune tele storiche, all'interno della stessa, necessiterebbero di un tempestivo lavoro di restauro. Con soli 6022 voti e 58esima al concorso del Fai, "I Luoghi del cuore", la Chiesa non ha ottenuto gli sperati finanziamenti che l'avrebbero tutelata e protetta dall'incuria attuale in cui versa. Si spera, a questo punto, che i lavori inizino al più presto per un bene architettonico e culturale importante come San Domenico.
Rischio caduta di calcinacci, ponteggio di protezione per la facciata di San DomenicoRischio caduta di calcinacci, ponteggio di protezione per la facciata di San DomenicoRischio caduta di calcinacci, ponteggio di protezione per la facciata di San Domenicowp 20150424 013
  • Chiesa di San Domenico
Altri contenuti a tema
Luoghi del Cuore Fai, nella classifica c'è anche un monumento tranese Luoghi del Cuore Fai, nella classifica c'è anche un monumento tranese Tra le 12 eccellenze pugliesi anche la chiesa di San Domenico
"Salviamo San Domenico", raccolte oltre 4200 firme in tre mesi "Salviamo San Domenico", raccolte oltre 4200 firme in tre mesi L'iniziativa promossa dal Fai per il restauro e la riapertura della chiesa
1 San Domenico, il Ministero finanzierà i lavori di restauro: si riapre! San Domenico, il Ministero finanzierà i lavori di restauro: si riapre! Assunto un impegno di spesa di 350mila euro. Laurora: «Un grande passo in avanti»
2 San Domenico, la verità sulla chiusura (repentina) San Domenico, la verità sulla chiusura (repentina) Ecco tutto quello che c'è da sapere spiegato da Giovanni Ronco
5 Chiesa di San Domenico, l'assessore Laurora: «L'edificio di proprietà dello Stato» Chiesa di San Domenico, l'assessore Laurora: «L'edificio di proprietà dello Stato» E puntualizza: «L'Amministrazione da sempre attenta alla problematica»
2 La Chiesa di San Domenico chiude, in programma visite straordinarie La Chiesa di San Domenico chiude, in programma visite straordinarie Da due anni nascosta da un'impalcatura, la disposizione per precauzione
San Domenico, nuove impalcature anti "intrusi" San Domenico, nuove impalcature anti "intrusi" Servivano a proteggere i pedoni dalla caduta di calcinacci
Chiesa di San Domenico, affidati i lavori per il campanile Chiesa di San Domenico, affidati i lavori per il campanile Preventivo di spesa di 11.805,85 euro per la messa in sicurezza della struttura
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.