nicole
nicole
Attualità

Sarà intitolata a Nicole Selvaggio la postazione del 118 a Cerignola

La decisione in memoria della giovane infermiera tranese deceduta in un incidente stradale

"Per avere sempre memoria della giovane professionista e per ricordarne le caratteristiche umane e professionali": la Asl di Foggia ha deliberato l'intitolazione della postazione del 118 dell'ospedale "Tatarella" di Cerignola alla giovane tranese Nicole Selvaggio, l'infermiera 24enne di Trani che il 6 gennaio scorso perse la vita in un incidente stradale proprio mentre si recava al lavoro in quella postazione.

Come si ricorderà, Nicole lavorava nel Servizio 118 dell'Asl di Foggia ed era di stanza presso il Presidio Emergenza Territoriale di Cerignola.

La delibera dell'Azienda Sanitaria foggiana, condivisa dalla Regione Puglia e dal Presidente Michele Emiliano, con la condivisione della Regione Puglia attraverso il presidente Michele Emiliano, sottolinea "il grande senso di diligenza e di responsabilità della giovane infermiera verso la comunità, in particolare durante l'emergenza sanitaria, e dal suo lavoro svolto con grande dedizione, passione e professionalità presso l'Azienda Sanitaria Locale della provincia di Foggia".

In memoria della giovane infermiera tranese si stanno organizzando anche altre iniziative, fra cui l'istituzione di una borsa di studio.
  • 118
Altri contenuti a tema
Il 118 di Cerignola dedicato alla tranese Nicole Selvaggio Il 118 di Cerignola dedicato alla tranese Nicole Selvaggio Il direttore generale dell'Asl Foggia: «Il suo sorriso un esempio per tutti noi»
1 Perde la vita mentre andava al lavoro, vittima una giovane infermiera tranese Perde la vita mentre andava al lavoro, vittima una giovane infermiera tranese Nicole aveva 25 anni ed era in servizio al 118 di Cerignola
Trani, uomo investito in via Dalmazia Trani, uomo investito in via Dalmazia Sul posto 118 e Polizia locale
Investimento su corso Vittorio Emanuele: coinvolte mamma e figlia Investimento su corso Vittorio Emanuele: coinvolte mamma e figlia Solo lievi contusioni per la donna soccorsa dal 118
Intervento congiunto nella notte per soccorrere un'anziana signora: mistero sulle cause Intervento congiunto nella notte per soccorrere un'anziana signora: mistero sulle cause Carabinieri e Vigili del Fuoco sono riusciti a entrare nell'appartamento in cui era bloccata
Saues: «Le dimissioni di moltissimi medici stanno mettendo in ginocchio il Sistema 118 pugliese» Saues: «Le dimissioni di moltissimi medici stanno mettendo in ginocchio il Sistema 118 pugliese» Il sindacato annuncia lo stato di agitazione del personale in assenza di provvedimenti dal Governo nazionale e regionale
Intervento del 118 per soccorrere un giovane in piazza della Repubblica Intervento del 118 per soccorrere un giovane in piazza della Repubblica Aveva accusato un malore, pronto l'intervento dei sanitari
"Chi beve non è figo!": l'appello di un medico dopo i troppi interventi del 118 per stato di ebbrezza "Chi beve non è figo!": l'appello di un medico dopo i troppi interventi del 118 per stato di ebbrezza Un grido d'allarme, anche in vista delle serate di festa per Ferragosto
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.