Scuola Primaria Montessori
Scuola Primaria Montessori
Vita di città

Scuola chiusa ma le altre non si sentono bene per le "ricognizioni serie"

Ad oggi solo la scuola dell'infanzia Montessori ha il "certificato di stabilità"

Quindi ora, anche se a distanza di mesi, abbiamo una certezza: l'assessore al Patrimonio Tommaso Laurora, fin dal suo insediamento, stando a quanto dice "ha compiuto una ricognizione seria degli edifici scolastici". E allora perché quando, educatamente, lo chiamai in causa, per la questione del mancato allaccio del gas in una scuola, per la famosa dimenticanza del rinnovo del contratto con la compagnia, ci fece intendere, anche con vari post e manoscritti di suoi scagnozzi, che la questione non era di sua competenza? Ché forse in quel tempo la ricognizione seria non aveva contemplato anche la questione riscaldamento, che anche allora, riguardava un altro tipo di sicurezza: quella della salute dei ragazzi? Poi sindaco e consiglieri glielo fecero notare pure, ma niente, non era competenza sua.

Mi ricordo che ci furono presentati, dagli scagnozzi e da qualche neo supporter di destra "a convenienza", gli elenchi dei rami di competenza degli assessori, per farmi capire che stavo sbagliando nel rivolgermi a Tommaso Laurora. Che forse quando si tratta di riscaldamento non funzionante, le scuole non sono più patrimonio del Comune e l'assessore al Patrimonio non è più tale per queste? Agli stolti che mi contestarono io ricordo che, essendo sempre al corrente di ciò che succede dalle parti del Palazzo, già sapevo delle continue "serie ricognizioni" e mi chiedevo come avesse fatto a non accorgersi del mancato allaccio, in quel tempo. Ora abbiamo letto la notizia dall'impegno della chiusura della scuola Papa Giovanni XIII.

Abbiamo fatto una piccola consultazione ed una nostra fonte di Palazzo, addetta ai lavori, ci fa sapere che, ad oggi, solo la scuola dell'infanzia Montessori ha il "certificato di stabilità", a differenza delle altre scuole. Ché forse per garantire la sicurezza di tutti, l'assessore Tommaso dovrebbe svolgere qualche nuova seria ricognizione e chiuderle tutte, "compulsando" il dirigente (bello questo termine - come si compulsa un dirigente? -) a catena? Lo sa questo fatto dei certificati di stabilità l'assessore? Prendo sul serio l'assessore e lo invito a ricognizioni a tappeto, come ha scritto.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
2 Addio a Mimmo Mele, sindacalista della scuola Addio a Mimmo Mele, sindacalista della scuola È stato per anni una guida ed un prezioso consigliere per tanti docenti tranesi e della provincia
Scuole e sicurezza: ora tutti vogliono i controlli Scuole e sicurezza: ora tutti vogliono i controlli Mazza e panella di Giovanni Ronco
Sulla scuola Papa Giovanni cala (anche) il buio Sulla scuola Papa Giovanni cala (anche) il buio Illuminazioni spente da giorni. I genitori temono l'avvento di vandali e ladri
Scuola De Bello, Trani Sociale chiede la riapertura dell'istituto Scuola De Bello, Trani Sociale chiede la riapertura dell'istituto Questa mattina protocollata la richiesta al sindaco Bottaro
Scuola Papa Giovanni, il plesso resterà chiuso per un «medio-lungo periodo» Scuola Papa Giovanni, il plesso resterà chiuso per un «medio-lungo periodo» L'assessore Laurora risponde ai dubbi dei genitori degli alunni e del personale scolastico
Futuri imprenditori a Villa Schinosa Trani Futuri imprenditori a Villa Schinosa Trani Gli alunni della scuola Baldassarre alle prese con nuove idee imprenditoriali per rilanciare l’autoimpiego al Sud
"Sight for Kids", al via il progetto del Lions Club Andria per le scuole materne "Sight for Kids", al via il progetto del Lions Club Andria per le scuole materne All'iniziativa sarà impegnato il dottor Pasquale Attimonelli, medico oculista del Pta di Trani
Emanuel, «uno dei miei migliori studenti» Emanuel, «uno dei miei migliori studenti» Il razzismo fa breccia anche in un ambiente di zona franca: la scuola
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.