Scuola
Scuola
Scuola e Lavoro

Edilizia scolastica, Morollo: "Problematiche non imputabili a questa Giunta"

Il segretario di Sinistra Italiana risponde alle polemiche dei giorni scorsi

Leggiamo in questi giorni di innumerevoli interventi a firma di più o meno autorevoli esponenti politici, circa lo status degli edifici scolastici nella nostra città.

Felici dell'attenzione rivolta dalla classe politica alle sorti dei nostri ragazzi, consci di quanto abbia destabilizzato gli equilibri l'aver attribuito la delega dell'edilizia scolastica in abbinamento alla pubblica istruzione, siamo qui a dare alcune dovute precisazioni.

E' ovvio, quanto banale, sottolineare che vi siano problematiche ataviche non imputabili a questa giunta; accanto a questi si aggiungono inconvenienti legati all'ordinaria usura delle strutture che vengono prontamente risolti in breve tempo.

Durante questa amministrazione, sindaco, assessora, dirigenti, in comune accordo con i dirigenti scolastici stanno cercando di trovare soluzioni ad una serie di problemi, garantendo una programmazione organica e pluriennale.

Leggendo qualche intervento, ci sembra doveroso ricordare che cultura ed edilizia scolastica hanno capitoli di spesa diversi e le somme destinate per la manutenzione scolastica nulla hanno a che vedere con quelle per la cultura.

Sicuri che nessuno abbia intenzione di strumentalizzare la scuola con fini politici, siamo pronti a collaborare con chiunque abbia davvero voglia di lavorare per il futuro dei nostri ragazzi e per l'interesse collettivo (unico e solo interesse che intendiamo salvaguardare).


Per Sinistra Italiana Trani, il segretario Luca Morollo
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Perdite d' acqua. O di danaro pubblico: le pesanti bollette pagate per scuole chiuse o a mezzo servizio Perdite d' acqua. O di danaro pubblico: le pesanti bollette pagate per scuole chiuse o a mezzo servizio La denuncia di Maria Grazia Cinquepalmi, che auspica controlli e verifiche degli impianti per questi consumi "anomali"
Scuola in Puglia, in classe rientrato il 55% degli alunni Scuola in Puglia, in classe rientrato il 55% degli alunni Romito (Anp Puglia): «Scelta di “non governo” che affida la speranza di diminuire il contagio ad un comportamento da parte dei singoli»
1 Scuola, il Governo pensa di impugnare l'ordinanza di Emiliano Scuola, il Governo pensa di impugnare l'ordinanza di Emiliano La conferma del premier Draghi: «Stiamo valutando, non abbiamo ancora preso una decisione»
1 Prof. de Iuliis: "Una scuola senza voti, perché studiare è amare" Prof. de Iuliis: "Una scuola senza voti, perché studiare è amare" La riflessione di Gianni de Iulis dopo lo straordinario riscontro di "Dantiamo tutto l'anno"
Scuole in rete per la didattica outdoor, coivolto anche l'Istituto Aldo Moro di Trani Scuole in rete per la didattica outdoor, coivolto anche l'Istituto Aldo Moro di Trani Un laboratorio per riscoprire la meraviglia dei luoghi
Vulnerabilità sismica degli edifici scolastici di Trani, la richiesta d'Italia in Comune Vulnerabilità sismica degli edifici scolastici di Trani, la richiesta d'Italia in Comune De Simola: «Programmare questo tipo d'investimenti dovrebbe costituire una delle priorità delle amministrazioni comunali»
I dubbi del centro destra sull'appalto del servizio di assistenza scolastica I dubbi del centro destra sull'appalto del servizio di assistenza scolastica Probabile accesso agli atti per verificare "che non ci siano impedimenti giuridici"
6 Addio a Gigia De Lia,  professoressa di generazioni di tranesi Addio a Gigia De Lia, professoressa di generazioni di tranesi Aveva insegnato storia e filosofia e era attiva nel sociale e nelle attività culturali della Città
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.