Passaggio a livello Via Corato
Passaggio a livello Via Corato
Vita di città

Sottopasso di via Corato, niente soldi? Il movimento per la realizzazione risponde al sindaco Bottaro

«Il Comune di Trani ha a disposizione un milione e mezzo per un mutuo contratto con la Cassa Depositi e Prestiti»

Comprendiamo la fregola di un sindaco alla ricerca del consenso perduto dopo cinque anni di immobilismo e di incapacità assoluta sotto il profilo della realizzazione di infrastrutture utili per la città di Trani ma non giustifichiamo che si arrivi alla menzogna per il raggiungimento dello scopo elettorale. Intendiamo fare delle precisazioni in ordine alle dichiarazioni rilasciate dal sindaco sull'opera pubblica del sottovia sostitutivo del passaggio a livello di Via Corato in occasione della presentazione della sua ricandidatura rimarcando il suo tono irriverente e canzonatorio su una problematica che, invece, è arrivata sul tavolo del Prefetto per la serietà e pericolosità della situazione.

Il Bottaro ha affermato che "non c'è traccia di soldi per i sottoservizi" ed invece il Comune di Trani ha a disposizione la somma di un milione e mezzo di euro per un mutuo contratto con la Cassa Depositi e Prestiti in virtù di determina dirigenziale n.1450 del 18.12.2013. Ha altresì inopinatamente dichiarato che "quell'opera avrebbe determinato due cantieri diversi nello stesso luogo, per sottoservizi e realizzazione del sottopasso, con evidenti interferenze tra loro" mentre, al contrario, al tavolo dinanzi al Prefetto della BAT del 05.11.2019, è stata convenuta la apertura di un unico cantiere.

Ed, infine, ha affermato che il sottovia sarebbe costituito da un "tunnel curvilineo a senso unico", circostanza nota dal 2008 ed unica possibilità per realizzare l'opera, come verificato dai tecnici incaricati dal Comune di Trani.

Rammentiamo al sindaco ed ai creduloni che lo supportano sull'argomento, che in data 28.04.2016 aveva dichiarato che tutto era pronto per la realizzazione dei sottoservizi, che non è un capriccio del nostro movimento ma un'opera approvata dalla giunta municipale della città di Trani con delibera n.303 del 17.12.2013, e che l'opera era stata inserita nel programma triennale delle opere pubbliche sin dall'insediamento della giunta Bottaro e riproposta negli anni successivi.

Il sindaco, pare, voglia disattendere anche se stesso addirittura modificando la convenzione con RFI, ritenendo di averne i poteri (che ne dicono i consiglieri comunali?), e riportare indietro la questione di vent'anni, sempre con iniziative estemporanee, a tal punto da definire una problematica così seria una barzelletta, come da lui stesso affermato.


Il Presidente del Movimento Civico per la realizzazione del sottovia veicolare e pedonale di Via Corato
(Avv. Alessandro Moscatelli)
  • Sottopasso via De Robertis
Altri contenuti a tema
Post passaggio a livello, vandali e centrodestra: è boom di insufficienze Post passaggio a livello, vandali e centrodestra: è boom di insufficienze Pioggia di voti bassi nelle pagelle di Giovanni Ronco
Passaggio a livello di via De Robertis, mercoledì la sottoscrizione dell'accordo per l'attuazione dei lavori Passaggio a livello di via De Robertis, mercoledì la sottoscrizione dell'accordo per l'attuazione dei lavori L'accordo sarà stipulato tra RFI e Comune di Trani
Sottopasso via De Robertis: il Movimento per la realizzazione incontra i cittadini in assemblea Sottopasso via De Robertis: il Movimento per la realizzazione incontra i cittadini in assemblea Ripercorsi i punti salienti della vicenda. La battaglia civica continua
Sottopasso via De Robertis, sabato 9 un incontro sullo stato dell'arte del progetto Sottopasso via De Robertis, sabato 9 un incontro sullo stato dell'arte del progetto Il Movimento per la realizzazione illustrerà ai cittadini i punti salienti dell’intera vicenda
2 Sottopasso via De Robertis, il prefetto sollecita sindaco e Rfi sullo stato dei lavori Sottopasso via De Robertis, il prefetto sollecita sindaco e Rfi sullo stato dei lavori E il movimento incalza: «Attendiamo di conoscere la nuova sorpresa che Bottaro ha riservato per stupire i cittadini»
1 Sottopasso di via De Robertis, il movimento per la realizzazione incontra i consiglieri comunali Sottopasso di via De Robertis, il movimento per la realizzazione incontra i consiglieri comunali Rilevato un cambio di marcia dell’Amministrazione e l’emergere di proposte di soluzioni alternative
1 Sottopasso in via de Robertis, il Movimento Civico: «L'unico progetto esecutivo rimane quello del 2004» Sottopasso in via de Robertis, il Movimento Civico: «L'unico progetto esecutivo rimane quello del 2004» In un incontro col sindaco ribadita la necessità del sottovia in corrispondenza del passaggio a livello
Sottopasso di via Corato, Moscatelli: «Il Comune ignora le richieste di un incontro» Sottopasso di via Corato, Moscatelli: «Il Comune ignora le richieste di un incontro» Il movimento per la realizzazione sta «attendendo invano»
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.