Il problema
Il problema
Eventi e cultura

Stagione teatrale, oggi in scena "Il problema" della Fondazione Sipario Toscana

Al via la rassegna promossa dal Comune di Trani e dal Teatro Pubblico Pugliese

Al via oggi la stagione teatrale 2020 del Comune di Trani in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese, che si prefigge di portare le lacerazioni della società a teatro, in modo che spettatore e tutti possano riflettere, ancora, perché non è mai abbastanza. Il primo spettacolo è in programma alle ore 21, al Cine Teatro.

Nunzia Antonino, Michele Cipriani, Franco Ferrante, Paola Fresa, con la collaborazione alla creazione collettiva Christian Di Domenico, con il sostegno di U.P.I.P.A. (Unione Provinciale Istituzioni Per l'Assistenza–Trento) TRAC centro di residenza pugliese - teatro comunale di Novoli, portano in scena con Fondazione Sipario Toscana: Il problema.


SCHEDA DELLO SPETTACOLO
Fondazione Sipario Toscana
con Nunzia Antonino, Michele Cipriani, Franco Ferrante, Paola Fresa
IL PROBLEMA
collaborazione alla creazione collettiva Christian Di Domenico / scene e costumi Federica Parolini / luci Paolo Casati / con il sostegno di U.P.I.P.A. (Unione Provinciale Istituzioni Per l'Assistenza –Trento) TRAC centro di residenza pugliese - teatro comunale di Novoli / si ringrazia Teatro Stabile di Bolzano di PAOLA FRESA.

In un interno domestico, Padre, Madre e Figlia si trovano a dover affrontare un problema: la malattia incurabile che colpisce il Padre. Il testo è costruito come una sequenza ininterrotta di accadimenti, dove la narrazione è affidata all'esclusiva rappresentazione dei fatti. Nel precipizio della memoria che è la sindrome di Alzheimer, la scrittura non risparmia ai suoi personaggi continui inciampi tragicomici. La casa diventa, scena dopo scena, immagine claustrofobica della malattia, e i contatti con il mondo al di fuori, rappresentati dai tre personaggi esterni al nucleo familiare, non fanno altro che stringere il cerchio intorno ai tre protagonisti. Così, in una corsa contro il tempo, tra rifiuto del "Problema" e silenziosa resistenza al dolore, tra vagabondaggi notturni e mancati riconoscimenti, nel sovrapporsi di passato e presente, dove il confine fra realtà e immaginazione diventa labile, Madre e Figlia si ritroveranno unite nell'impresa di trattenere il ricordo di sé nella mente del Padre.
  • Teatro
Altri contenuti a tema
Può esistere una capitale della cultura senza teatro? Può esistere una capitale della cultura senza teatro? Mazza e panella di Giovanni Ronco
Pirandello rivive con "La Giara, il musical" della Compagnia dei Teatranti Pirandello rivive con "La Giara, il musical" della Compagnia dei Teatranti Successo per lo spettacolo andato in scena a Trani e a Catalnissetta
Al via la stagione teatrale della città di Trani Al via la stagione teatrale della città di Trani Oggi in biblioteca l'anteprima con gli artisti
Ultimo giorno di Trani sul filo, stasera nello chapiteau il MagdaClan Ultimo giorno di Trani sul filo, stasera nello chapiteau il MagdaClan Scale in equilibrio e corde aeree: in pista acrobati, giocolieri e fantasisti
L’omaggio di Trani sul Filo a Federico Fellini a cento anni dalla sua nascita L’omaggio di Trani sul Filo a Federico Fellini a cento anni dalla sua nascita Oggi ancora tanti appuntamenti in programma
Il Comune di Trani presenta la stagione teatrale: primo spettacolo il 10 gennaio Il Comune di Trani presenta la stagione teatrale: primo spettacolo il 10 gennaio Oggi alle 17 nello chapiteau in piazza Gradenigo
Trani sul filo prosegue a pieno ritmo circense con lo spettacolo di Nando e Maila Trani sul filo prosegue a pieno ritmo circense con lo spettacolo di Nando e Maila Gli appuntamenti del 2 e 3 gennaio 2020 in piazza Gradenigo e dintorni
Trani sul filo: oggi in scena "Eva, ritratto di una costola" Trani sul filo: oggi in scena "Eva, ritratto di una costola" Alle ore 21 in Piazza Gradenigo
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.