Nuovo ascensore in stazione
Nuovo ascensore in stazione
Vita di città

Stazione, arrivano i nuovi ascensori. Bottaro: «Ora tocca al cittadino custodirli»

Saranno attivi tutti i giorni, dalle 6 alle 22. C'è anche la rete wifi pubblica

Dopo anni e anni di attesi, questa mattina alla stazione di Trani sono stati inaugurati gli ascensori che permetteranno finalmente l'accesso ai diversamente abili. I lavori di ammodernamento eseguiti da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS) nella stazione di Trani sono costati quasi 2 milioni di euro.

«E' giusto che finalmente la nostra stazione abbia una struttura degna di una città particolarmente bella» - ha dichiarato il sindaco Amedeo Bottaro. Non era più pensabile di non avere un ascensore. Abbiamo aspettato i tempi dei collaudi e nessuno meglio di un sindaco quanto è complicata la burocrazia italiana nel fare tutte queste cose. La pubblica Amministrazione ha fatto la sua parte. E' chiaro che ora tocca al cittadino saper custodire beni della collettività che appartengono a tutti noi. Specialmente in questo caso, si tratta di beni che per alcuni sono di vitale importanza».

«Non è l'ultimo importante tassello per la Regione Puglia – sono state le parole di Giuseppe Marta, Direttore Produzione Territoriale di RFI. La stazione di Trani è stata ristrutturata secondo i nuovi standard, quindi non soltanto gli ascensori che saranno attivi sette giorni su sette, dalle 6 alle 22, ma anche il wifi gratuito che trasforma quindi la stazione non soltanto in un punto di accesso al servizio ferroviario ma anche come luogo di aggregazione per la comunità. Abbiamo innalzato anche i marciapiedi per una maggiore accessibilità nelle stazioni per un costo complessivo di 2 milioni di euro. Ferrovie Italiane proseguirà questo percorso nel 2019 con la ristrutturazione di tutte le principali stazioni della Puglia rendendole riconoscibili secondo standard comuni consci di far un servizio di pubblica utilità».
  • Stazione di Trani
Altri contenuti a tema
Franco Zecchillo detto "Il Lungo": con la pensione alle porte è 10 in pagella Franco Zecchillo detto "Il Lungo": con la pensione alle porte è 10 in pagella Volpe, professori, degrado stazione e Pd. Tutti i voti della settimana
Rete ferroviaria, la stazione di Trani inserita nel circuito Sala Blu Rete ferroviaria, la stazione di Trani inserita nel circuito Sala Blu Dal 10 dicembre servizi dedicati alle persone con disabilità e a ridotta mobilità
Stazioni di Trani, Bisceglie e Molfetta: più accessibili e tecnologiche Stazioni di Trani, Bisceglie e Molfetta: più accessibili e tecnologiche Ascensori, monitor e rete Wi-fi con un investimento di 9 milioni
2 Stazione di Trani, spariscono gli impianti pubblicitari abusivi Stazione di Trani, spariscono gli impianti pubblicitari abusivi Niente più totem dopo i controlli della polizia locale
Basta ai viaggi della speranza, il M5S lancia la petizione Basta ai viaggi della speranza, il M5S lancia la petizione Oggi la raccolta firme in stazione
1 De Leonardis, Vigor e Scagliarini promossi, non mancano i bocciati De Leonardis, Vigor e Scagliarini promossi, non mancano i bocciati Le pagelle del prof. Giovanni Ronco
24 Sul treno senza biglietto: giovane migrante sferra pugno al capotreno Sul treno senza biglietto: giovane migrante sferra pugno al capotreno Il fatto è accaduto questa mattina nella stazione di Trani
Stazione, installati gli ascensori. Ma è scomparso il verde Stazione, installati gli ascensori. Ma è scomparso il verde Rfi: «Eliminati solo alberi che interferivano con la sicurezza ferroviaria»
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.