Polizia, truffe agli anziani
Polizia, truffe agli anziani
Cronaca

Truffe agli anziani, la Polizia di Stato lancia una campagna per combatterle

"“Non siete soli #chiamatecisempre”", questo lo slogan

Prosegue senza sosta limpegno della Polizia di Stato contro il fenomeno delle truffe agli anziani attraverso la campagna "Non siete soli #chiamatecisempre". L'iniziativa si concretizza in due spot ideati da Gianni Ippoliti, con la collaborazione degli attori Fabiana Latini e Giovanni Platania.

Questa mattina il primo dei due spot è stato lanciato attraverso il profilo Facebook della Polizia di Stato. Nei trailers vengono mostrate le truffe più ricorrenti come, ad esempio, quelle tra le mura domestiche in cui i malfattori si spacciano per appartenenti alle forze dellordine o per tecnici del gas. L'obiettivo è quello di sensibilizzare i cittadini ad essere cauti quando alla porta si presenta uno sconosciuto. Il messaggio che viene lanciato è semplice e preciso: abbiate maggiore prudenza e chiamate la Polizia.

Sono purtroppo tanti gli episodi in cui i cittadini over 65 vengono avvicinati e raggirati. I casi registrati, infatti, a livello nazionale, mostrano un aumento del 19% nel primo semestre del 2016 rispetto allo stesso semestre dellanno precedente. In Puglia, nello stesso periodo di riferimento, il trend del fenomeno segue la tendenza del dato nazionale facendo registrare un aumento dell' %.

Le campagne di sensibilizzazione portate avanti dalla Polizia hanno prodotto due effetti positivi: il primo che gli anziani adesso sono sempre più informati riguardo ai raggiri di cui possono rimanere vittime e, sempre più spesso, riescono loro stessi a sventare le truffe; il secondo consiste in un'accresciuta consapevolezza del fenomeno da parte dei cittadini che adesso hanno una maggiore capacità di reazione e denunciano questi reati, riducendo il sommerso e rendendo possibili le azioni repressive. In tutti questi casi, come dice Gianni Ippoliti Non siete soli #chiamatecisempre.
  • Anziani
  • Polizia
Altri contenuti a tema
Convalidata ordinanza di arresto nei confronti di una donna tranese nella zona Nord di Trani Convalidata ordinanza di arresto nei confronti di una donna tranese nella zona Nord di Trani L'operazione delle forze di Polizia di Bari
Arresti per induzione alla prostituzione minorile, in manette anche un 29enne originario di Trani Arresti per induzione alla prostituzione minorile, in manette anche un 29enne originario di Trani L'attività si svolgeva tra Bari, la provincia Barletta-Andria-Trani e a Roma e Milano
Violenze e maltrattamenti in famiglia a Trani, la Polizia di Stato arresta madre e patrigno Violenze e maltrattamenti in famiglia a Trani, la Polizia di Stato arresta madre e patrigno Responsabili di violenza e abusi nei confronti dei tre figli minori
Parcheggi selvaggi, oltre cento contravvenzioni l'1 maggio a Trani Parcheggi selvaggi, oltre cento contravvenzioni l'1 maggio a Trani Rafforzati i controlli della Polizia locale su indicazione dell'Assessorato
Trani: sospese temporaneamente le attività di tre bar in piazza Longobardi e piazza Tomaselli Trani: sospese temporaneamente le attività di tre bar in piazza Longobardi e piazza Tomaselli La notifica da parte della Polizia Locale e Polizia di stato
Sventato furto d'auto nella notte a Trani: ladri messi in fuga dalla Polizia di Stato Sventato furto d'auto nella notte a Trani: ladri messi in fuga dalla Polizia di Stato Ne è seguito un pericoloso inseguimento da parte degli agenti
I volontari dell'associazione di Polizia di Stato di Trani e Barletta presenti in importanti eventi I volontari dell'associazione di Polizia di Stato di Trani e Barletta presenti in importanti eventi Saranno pronti a garantire attività di assistenza e coordinamento
Postazione mobile per i passaporti allestita durante la Festa della Polizia al Castello Svevo Postazione mobile per i passaporti allestita durante la Festa della Polizia al Castello Svevo Continua l’attività di prossimità della Questura di Barletta Andria Trani nel rilascio dei passaporti
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.