Teatro
Teatro
Eventi e cultura

Tutto pronto per Venerdì a Teatro, si parte il 6 con "I soldi non fanno la felicità"

La rassegna durerà fino all'1 dicembre

Tutto pronto per quinta edizione della rassegna nazionale di teatro amatoriale "Venerdì a Teatro", organizzata dalla Compagnia dei Teatranti e cofinanziata dall'assessorato alle Culture della Città di Trani nell'ambito del piano triennale della cultura 2021/2023.
Anche quest'anno sono cinque le rappresentazioni in cartellone: appuntamenti con cadenza bisettimanale che si svolgeranno dal 6 ottobre all'1 dicembre nell''auditorium Monsignor Pichierri della chiesa di San Magno di Trani.
Nonostante gli aumenti generalizzati, Venerdì a Teatro garantisce una formula immutata, come sottolineano Enzo Matichecchia (attore e regista della Compagnia dei Teatranti) e Lella Mastrapasqua (attrice e presidente della stessa compagnia nonché direttrice artistica della rassegna): "Anche per questa edizione - dicono - siamo riusciti a garantire agli spettatori gli stessi costi di biglietti e di abbonamenti, immutati rispetto alla prima edizione. Speriamo che il pubblico ci premi come sempre ha fatto".

Venerdì 20 ottobre 2023
I soldi non fanno la felicità
a cura della compagnia Scémë Sèmbë Nujë di S. Croce di Magliano (CB)
In casa di Ciccillo si vive di stenti, in uno stato di povertà assoluta. Nonostante questo la moglie Concetta, agli occhi degli abitanti del quartiere, finge agiatezze "culinarie", creando allusioni, gag e spassosi malintesi. A questo si aggiunge il fidanzamento della figlia Angelina con Vittorio, rampollo della nobile famiglia Pettulli, che per essere ben visto dai genitori di Angelina, si finge un povero studente. Le cose si complicano ancor di più con l'arrivo di Alfonso, fratello di Ciccillo, che torna dall'America e che tutti credono ricchissimo. Da qui parte un intreccio di situazioni divertenti perché il dubbio è: Alfonso è tornato ricco o più povero di quando è partito? I sospirati dollari si fanno attendere e il finale... è tutto da scoprire. La compagnia Scémë Sèmbë Nujë ha presentato negli anni anche opere di Scarpetta e De Filippo, e rappresenta ormai una garanzia e un punto fermo del teatro popolare molisano.
  • Teatro
Altri contenuti a tema
Teatro a Corte, torna a Palazzo Beltrani una stagione artistica ricca di appuntamenti Teatro a Corte, torna a Palazzo Beltrani una stagione artistica ricca di appuntamenti Si inizia sabato 15 giugno con lo spettacolo Matrimoni Sospesi della Compagnia 30allora
Tata Matilde della Compagnia dei Teatranti conquista sei premi alla rassegna teatrale Domenico Modugno Tata Matilde della Compagnia dei Teatranti conquista sei premi alla rassegna teatrale Domenico Modugno Ad Enzo Matichecchia il premio miglior regia
Premio nazionale Giustina Rocca. Tra le iniziative anche lo spettacolo teatrale ‘La Rocca di Giustina’ Premio nazionale Giustina Rocca. Tra le iniziative anche lo spettacolo teatrale ‘La Rocca di Giustina’ Una produzione Marluna Teatro, in scena venerdì 24 maggio nel Salone del Centro Bethel a Trani
"Forza venite gente!": il 24 e il 25 maggio a San Magno il musical sulla vita di San Francesco "Forza venite gente!": il 24 e il 25 maggio a San Magno il musical sulla vita di San Francesco Un gruppo teatrale di tutte le età porta in scena uno spettacolo replicato da quarant' anni
27 aprile 2024: morte e rinascita del teatro comunale di Trani, evento in biblioteca 27 aprile 2024: morte e rinascita del teatro comunale di Trani, evento in biblioteca Appuntamento dell'associazione Cignarelli e Comune il 27 aprile
Cronache da un teatro e da una "strombazzata intellettualità tranese" che fu: "Chiudetelo!" Cronache da un teatro e da una "strombazzata intellettualità tranese" che fu: "Chiudetelo!" Fanno sorridere elogi e critiche a compagnie e alla tanto decantata cultura di Trani
"Prendetevi la Luna": Paolo Crepet in piazza Duomo il 20 giugno "Prendetevi la Luna": Paolo Crepet in piazza Duomo il 20 giugno Lo psichiatra e sociologo propone uno spettacolo teatrale
Duc Trani, Landriscina: “Criticare e non utilizzare l’Open Air è una sconfitta per tutta la comunità” Duc Trani, Landriscina: “Criticare e non utilizzare l’Open Air è una sconfitta per tutta la comunità” Un progetto di governance collettiva molto apprezzata a livello regionale
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.