Polizia locale
Polizia locale
Vita di città

Una Trani che non si chiude ma controlla a dovere

Contro ogni forma d'irresponsabilità

Non concordo per niente con chi in queste ore sta definendo Trani una "citta' chiusa" o sta ironizzando sulle misure prese dal sindaco Bottaro, a cominciare dalla delimitazione dei varchi. Negli scorsi giorni sono stato contattato da vari medici che mi supplicavano di lanciare sin da allora ( settimana scorsa ) proposte relative a controlli ferrei ai varchi d'uscita e d'entrata della nostra citta'. Credo che abbiano, come hanno fatto con me, contattato anche il sindaco che ha "recepito" ancora una volta, l'allarme. E in effetti ci risulta che non sia stata prassi semplice quella di ottenere la restrizione per controlli ai varchi, tra permessi e iter burocratico.

In effetti c'era gente che continuava a "scorazzare" dai paesi limitrofi per farsi la "camminata" a Trani con consueto percorso ( lungomare - porto ); andavano e venivano per motivi futili. Contro quella "marmaglia" irresponsabile e con cervello di gallina, fondamentalmente ignorante e semianalfabeta ( molti non s'informano e non leggono manco mezza riga di un giornale ) potrebbero essere inconsapevolmente positivi asintomatici. Voi sapete quanti ne sono gia' circolati, anche provenienti da altre citta', messe molto peggio, potenzialmente, di noi? Altro che immagine di citta' chiusa o provvedimento "fascista", come ha blaterato qualcuno. I varchi sono solo controllati per favorire il censimento capillare di chi entra e chi esce.

Le mie fonti di Palazzo sempre attive ( l'ho sempre detto che svolgono un ruolo sociale, pedagogico, di orientamento alla verita') c'informano che i dirigenti del Comune, tanto per fare un esempio, provenienti da Bitonto, Canosa, Barletta, Molfetta, erano ieri, come oggi, regolarmente al proprio posto di lavoro, dopo aver esibito la regolare autocertificazione.

Quindi, quando vi viene in mente di parlare di provvedimenti sproporzionati o da citta' retrograda, pensate a quanti positivi asintomatici in piu', oltre a quelli gia' presenti eventualmente ( Dio non voglia) in citta', potrebbero infettare voi ed i vostri figli. In questo momento di emergenza dovete sopire ogni velleita' ideologica o propagandistica, che il sindaco sia Bottaro o Ronco, rosso o nero, comunista o fascista.
  • Polizia Locale
Altri contenuti a tema
Polizia locale, intensificati i controlli in città: da oggi in servizio altri quattro agenti Polizia locale, intensificati i controlli in città: da oggi in servizio altri quattro agenti Il sindaco annuncia anche una nota di chiarimento per le persone nella condizione di autismo
Emergenza sanitaria, barriere di filtraggio circondano la città per controllare gli automobilisti Emergenza sanitaria, barriere di filtraggio circondano la città per controllare gli automobilisti Oggi 40 denunce per mancata osservanza delle misure per il contenimento della diffusione del Coronavirus
Coronavirus, nella Bat 998 persone e 362 esercizi commerciali controllati​ Coronavirus, nella Bat 998 persone e 362 esercizi commerciali controllati​ I numeri dei controlli effettuati dalle forze dell'ordine: denunciate più di 100 persone
Emergenza Coronavirus, Polizia locale e di Stato presidiano Trani Emergenza Coronavirus, Polizia locale e di Stato presidiano Trani Continuano gli interventi di sanificazione dell'Amiu
4 Sorpreso a scaricare rifiuti su una complanare, multato dalla Polizia locale Sorpreso a scaricare rifiuti su una complanare, multato dalla Polizia locale Bottaro: «Tolleranza zero per chi sporca»
Vendita di alcol in bottiglie di vetro dopo le 22: controlli mirati della Polizia locale Vendita di alcol in bottiglie di vetro dopo le 22: controlli mirati della Polizia locale Nel mirino i locali e i distributori automatici di bevande
San Sebastiano: la Polizia locale ieri in festa San Sebastiano: la Polizia locale ieri in festa Il sindaco Bottaro «Periodo di grande rilancio del corpo, sia in termini di mezzi che di uomini»
Polizia locale, a Trani arrivano dodici nuovi vigili Polizia locale, a Trani arrivano dodici nuovi vigili Bottaro: «Raggiungiamo adesso le 44 unità, cosa che non accadeva da una quindicina di anni»
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.