Alcolici
Alcolici
Vita di città

Vendita di alcolici dopo le 18, Libera Trani: «La legge forse non è uguale per tutti?»

«Senso di leggerezza nel non osservare normative decisive per arginare il contagio da covid»

«Una domenica di ordinaria somministrazione di alcolici». Parte così una nota a firma del presidio Libera Trani che denuncia come nella giornata di ieri alcuni locali abbiano somministrato bevande alcoliche oltre le ore 18, ossia l'orario consentito dal Dpcm. Allertate le forze dell'ordine, Libera lamenta altresì la carenza di controlli.

«Ciò che fa riflettere è il senso di leggerezza nel non osservare normative decisive per arginare il contagio da covid in una città che ha ad oggi un numero relativamente elevato di casi rispetto alla popolazione. Sicurezza di impunità? Ciò che fa riflettere ulteriormente è che in un periodo in cui si ristabilisce l'insegnamento della educazione civica per rinvigorire il senso civico delle future generazioni, chi si attiva per il bene della comunità viene ignorato e quasi percepito con fastidio. Incoerenza tra obiettivi e azioni? Ciò che fa riflettere è che piccoli bar vengono puniti con verbali salati per avere nel proprio locale due persone alle 18.15 mentre locali tipicamente estivi che quindi non hanno subito le conseguenze delle chiusure autunnali e invernali possono lavorare impunemente ben oltre l'orario consentito e con centinaia di persone in attesa di essere servite. La legge forse non è uguale per tutti?».
  • Libera
Altri contenuti a tema
Colpo al clan Corda-Lomolino, Libera Trani: «Solidarietà alle vittime dei reati e delle estorsioni» Colpo al clan Corda-Lomolino, Libera Trani: «Solidarietà alle vittime dei reati e delle estorsioni» L'appello alle istituzioni: «Si lavori a 360 gradi per promuovere benessere, equità e giustizia sociale»
Anniversario strage di Capaci, Libera Trani ricorda il sacrificio del giudice Falcone Anniversario strage di Capaci, Libera Trani ricorda il sacrificio del giudice Falcone Questa mattina deposto un mazzo di fiori nella via a lui dedicata
Parco via delle Tufare, Libera Trani: "A rischio un'opera tanto attesa" Parco via delle Tufare, Libera Trani: "A rischio un'opera tanto attesa" "Quando ci sono di mezzo mafie e corruzione, la collettività subisce sempre un danno"
1 A ricordare e riveder le stelle, l'iniziativa di Libera per le vittime innocenti delle mafie A ricordare e riveder le stelle, l'iniziativa di Libera per le vittime innocenti delle mafie In occasione della XXVI Giornata della Memoria e dell’Impegno, anche il presidio di Trani aderisce alla staffetta commemorativa
Raccolta doni a favore delle famiglie indigenti Raccolta doni a favore delle famiglie indigenti L'iniziativa natalizia di Libera il prossimo weekend
4 Simpatie fasciste all'interno dell'Amministrazione Bottaro? Sotto accusa il consigliere Antonio Loconte Simpatie fasciste all'interno dell'Amministrazione Bottaro? Sotto accusa il consigliere Antonio Loconte Libera, Comitato Bene Comune e Anpi scrivono al sindaco
Oggi in biblioteca uno degli ultimi eventi di “Libera - Memoria e Impegno. La scuola contro le mafie” Oggi in biblioteca uno degli ultimi eventi di “Libera - Memoria e Impegno. La scuola contro le mafie” L'iniziativa per trasmettere ai ragazzi la consapevolezza dei fenomeni criminali e di stimolare in loro la coscienza critica
"Sui passi della legalità", nuova marcia contro la violenza "Sui passi della legalità", nuova marcia contro la violenza Un'iniziativa del Clan Eirene Poipoi. Si parte da via Superga
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.