Bottaro
Bottaro
Inbox

Bottaro e quell'indennità di fine mandato pari a 24mila euro

Spallucci: «E' così florido il bilancio del nostro Comune da permettersi anche questi extra?»

La brutta notizia tranese pubblica si commenta da sola. Il Sindaco Bottaro, grazie ad un'apposita variazione di bilancio, ha potuto ottenere un'indennità di fine mandato (per i 5 anni precedenti) pari ad euro 24.000. Non ci sono parole! Dov'è la maggioranza che vuole il bene comune tranese? Dov'è l'opposizione che ha il compito di controllare? Tutti missionari "a pagamento" al servizio dei "soldi comuni"? Come stanno i conti della nostra città? E' così florido il bilancio del nostro Comune da permettersi anche questi extra? E... la delibera chi l'ha approvata? Gli amici, i consiglieri dipendenti del sindaco... oppure i rappresentanti del popolo? E i tranesi sostenitori di coloro che hanno vinto cosa dicono? E la minoranza vecchia e nuova .. cosa fa? Vergogna! Non ci sono parole! Povera città di Trani, Atene delle Puglie, città del diritto e degli Statuti Marittimi, Perla dell'Adriatico.

- Mauro Spallucci



Dal Comune di Trani in risposta alla nota di Mauro Spallucci comunicano quanto segue:

L'indennità di fine mandato è prevista e disciplinata dall'art. 82 del TUEL e dall'art. 10 del DM 119/2000. Quest'ultimo ne ha fissato la misura in un'indennità mensile, spettante per ogni dodici mesi di mandato, proporzionalmente ridotta per periodi inferiori dell'anno. La legge 27/12/2006, n. 296, all'art. 1, comma 719 ha poi precisato che l'indennità spetta solo nel caso in cui il mandato elettivo abbia avuto una durata superiore a trenta mesi. Per durate inferiori, pertanto, essa non è dovuta.

Ogni anno, pertanto l'ente, in sede di predisposizione del bilancio di previsione, deve accantonare un importo pari ad un'indennità mensile del sindaco. Tale somma, non essendo impegnabile in corso d'anno, in sede di rendiconto di esercizio, confluisce nel risultato di amministrazione, parte accantonata. Al termine del mandato amministrativo, si adotta una variazione di bilancio che applichi l'ammontare complessivo di tali quote di avanzo, per procedere al relativo stanziamento.
  • Amedeo Bottaro
Altri contenuti a tema
5 Dal verde pubblico alle strade, Bottaro fa il punto della situazione Dal verde pubblico alle strade, Bottaro fa il punto della situazione Tutte le iniziative programmate «per preparare la città nel miglior modo possibile»
Scuola Papa Giovanni XXIII ammessa ai fondi Pnrr, Bottaro: «Primo fondamentale passo per restituire al quartiere la sua scuola di riferimento» Scuola Papa Giovanni XXIII ammessa ai fondi Pnrr, Bottaro: «Primo fondamentale passo per restituire al quartiere la sua scuola di riferimento» Il sindaco: «Attendiamo ora che il Ministero dell’Istruzione ci convochi per procedere alla stipula della convenzione di concessione del finanziamento»
Festa dei lavoratori, Bottaro: «Siamo tutti chiamati a favorire occasioni di crescita e inclusione» Festa dei lavoratori, Bottaro: «Siamo tutti chiamati a favorire occasioni di crescita e inclusione» Il messaggio augurale del sindaco Amedeo Bottaro
Aperto al pubblico il parco di via delle Tufare Aperto al pubblico il parco di via delle Tufare È il primo per estensione nella periferia nord di Trani
Uova di Pasqua per i bambini ucraini, Bottaro: «Un piccolo ma significativo momento di ospitalità» Uova di Pasqua per i bambini ucraini, Bottaro: «Un piccolo ma significativo momento di ospitalità» La consegna questo pomeriggio a Palazzo di Città
«Rinunciare a 11 milioni di finanziamenti? Non è così, anzi»: Bottaro spiega l'equivoco «Rinunciare a 11 milioni di finanziamenti? Non è così, anzi»: Bottaro spiega l'equivoco «Non abbiamo perso nulla. Al contrario abbiamo liberato somme per nuove progettualità»
Bottaro annuncia l'apertura del parco di via delle Tufare: «Trani ha intrapreso il suo cammino verso la rinascita» Bottaro annuncia l'apertura del parco di via delle Tufare: «Trani ha intrapreso il suo cammino verso la rinascita» Il sindaco: «Guardiamo al futuro con ambizione e coraggio»
Caro energia, alle 20 si spengono le luci del Comune di Trani Caro energia, alle 20 si spengono le luci del Comune di Trani Bottaro: «Avverto la drammaticità della situazione che rischia di sfociare in una nuova emergenza sociale»
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.