Amedeo Bottaro
Amedeo Bottaro
Mazza e panella

Nel modo in cui Amedeo annullò i nemici

Mazza e panella di Giovanni Ronco

Come in un trattato storico classico, mi sembra possibile raffigurare una situazione etico politica molto chiara, verificatasi in questi anni a Trani.

Abbiamo notato infatti che il sindaco Amedeo, sprezzante nei confronti di un'opinione pubblica colta (in grado di cogliere certi aspetti) e confidando nell'opinione pubblica più "facilona" e grossolana, quella che non legge e s'informa solo dalla feccia social, ha portato a termine un obiettivo molto chiaro: l'eliminazione tramite discredito dei nemici, dissoltisi al primo incarico (o risoluzione di un problema) o solo ventilato, o assegnato effettivamente o promesso o ipotizzato.

Il nostro sindaco, rispetto e meglio dei predecessori, ha avuto l'abilità di annullare i suoi nemici, screditandoli e svuotandoli di ogni funzione politico sociale. Un po' la fortuna che lo ha accompagnato, con nemici che si sono fatti autogol degni del peggior Koulibaly, un po' quella faccia tosta di osare, concedendo sempre qualcosa al nemico di un tempo, lo hanno portato a fare piazza pulita.

Abbiamo visto tanti ex nemici passare sotto le insegne di Bottaro: un problema risolto di qua, un incarico promesso di là, un'ipotesi di candidatura (con poltrona a venire) e lui ci ha dimostrato come la mediocrità della classe politica tranese o gran parte di essa, viene subito smascherata ed evidenziata, come con le provette delle analisi dei laboratori, al primo segnale "radioattivo" tipico dell'ambiente: l'offerta di una poltrona, la sistemazione di un parente. Perché anche a Trani, ed AB l'ha capito benissimo, vige la regola del "tengo famiglia".
  • Amedeo Bottaro
Altri contenuti a tema
Bottaro e quell'indennità di fine mandato pari a 24mila euro Bottaro e quell'indennità di fine mandato pari a 24mila euro Spallucci: «E' così florido il bilancio del nostro Comune da permettersi anche questi extra?»
"E il primo lo abbiamo beccato": fermato  dal Nucleo degli Ispettori ambientali il probabile autore di un rogo "E il primo lo abbiamo beccato": fermato dal Nucleo degli Ispettori ambientali il probabile autore di un rogo L'annuncio del sindaco sui social
1 Roghi in città, il sindaco: «Per poco non abbiamo colto sul fatto i responsabili. Questione di tempo, vi troveremo» Roghi in città, il sindaco: «Per poco non abbiamo colto sul fatto i responsabili. Questione di tempo, vi troveremo» A Trani intensificate le perlustrazioni da nord a sud dopo l'ennesimo episodio
1 Quartiere Sant'Angelo, si accendono le luci sul parco di via delle Tufare Quartiere Sant'Angelo, si accendono le luci sul parco di via delle Tufare Si avviano verso la conclusione i lavori di riqualificazione dell'area di 12mila metri quadrati
8 Bottaro su SkyTg24: «Dobbiamo toglierci dalla testa di festeggiare normalmente il Natale» Bottaro su SkyTg24: «Dobbiamo toglierci dalla testa di festeggiare normalmente il Natale» E sulla zona rossa per la Bat: «Potrebbe rivelarsi un vantaggio per i commercianti»
1 Trani, restrizioni Covid dalle 18 alle 22. Il sindaco spiega meglio: no stazionamenti, no comitive Trani, restrizioni Covid dalle 18 alle 22. Il sindaco spiega meglio: no stazionamenti, no comitive Bottaro: "Si potrà tranquillamente uscire per fare servizi, compere e commissioni ma non si potrà più stazionare né passeggiare in comitiva come se nulla fosse"
Nuova ordinanza, a Trani tornano i varchi all'ingresso della città Nuova ordinanza, a Trani tornano i varchi all'ingresso della città Ecco tutti i provvedimenti
6 Emergenza covid, a Trani disposta la chiusura del centro e area storica dalle 22 alle 5 Emergenza covid, a Trani disposta la chiusura del centro e area storica dalle 22 alle 5 L'ordinanza del sindaco Bottaro dopo una riunione col Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.