Storie di città

Due tranesi a Zelig

Rosa Barca e le nostre storie di città

Comici di casa nostra in rampa di lancio, destinazione Milano. Parliamo sul serio, anzi, ridiamo sul serio. Arrivano nella redazione di Traniweb i due estrosi giovanotti accolti calorosamente tra le braccia della famiglia di Zelig, il laboratorio artistico milanese più famoso d'Italia. Seduti con noi Marco Colonna, 33 anni ad agosto, e Francesco Donato, 28 anni, più conosciuti come i "Duo di noi", nuova scommessa made in Puglia del teatro padre del cabaret nazionale.

Hanno iniziato, per gioco, sul palcoscenico di un villaggio turistico nell´estate del 2004. Adesso Marco e Francesco sono diventati una coppia affiatatissima: amici di risata ma, soprattutto, amici di vita. Eppure, nel mezzo, ci raccontano di esperienze lavorative differenti. Da un anno, però, son tornati uno al fianco dell´altro. Entrambi vantano un curriculum robusto: tanta gavetta come animatori, per Marco un'avventura speciale, con la vittoria nell'edizione del 2001 del programma televisivo "La sai l´ultima?", in aggiunta ad un primo posto conquistato al "Festival del cabaret del Sud" a Cerignola. A Zelig sono entrati, da subito, nelle grazie dell´autore Teo Guadalupi che ne ha riconosciuto stoffa ed indiscusso talento. Fra una prova e l'altra, i due hanno calcato anche il famoso palco del "Cab 41" di Torino che ha visto esordire grandi nomi dello spettacolo e del cabaret, da Enrico Brignano ad Ale e Franz.

Esilaranti e poliedrici, Marco Colonna e Francesco Donato portano in scena le gag e le situazioni comiche della vita quotidiana. Si giocano le carte puntando su un vasto repertorio che li vede nelle vesti di due giovani in cerca di futuro nell´esercito, di politici improbabili e, ancora, nei panni di due ragazzi pugliesi in cerca di fortuna nella grande Milano. Conquistano però, la risata del pubblico e degli autori di Zelig con lo strambo Gibibibò, personaggio nato da un sogno fatto da Marco. «In scena – ci dice – interpretiamo il ruolo di due truffatori di televendite. Francesco è il venditore e io sono Gibibibò, un aggeggio dal costo esiguo di otto euro e novantanove centesimi che si aggiunge al cellulare e consente di eseguire sorprendenti funzioni. Indossando una maglietta con la stampa di una tastiera di un cellulare, invento suonerie e segreterie istantanee per ogni tipo di occasione. Posso anche inviare messaggi anonimi, dando luogo ad una infinita serie di malintesi e disservizi che si giustificano per il mio basso costo».

«Abbiamo visto - racconta Francesco - il pubblico del teatro piegarsi in due per le risate. Sul palco non facciamo nient´altro che portare le tante cose bizzarre che, spontaneamente, ci raccontiamo nella vita di tutti i giorni. Il segreto del successo? Senz´altro il ritmo incalzante delle battute, il botta e risposta veloce, un tocco di dialetto, ma molto lo dobbiamo alla spontaneità e ad una buona dose di umiltà». Gli autori di Zelig non hanno esitato a definirli "animali in live" e "mine vaganti per la tv". Incassati i complimenti, Marco e Francesco sperano di sbarcare anche sul piccolo schermo e di recuperare il terreno perduto.
7 fotoMarco Colonna e Francesco Donato
Marco Colonna e Francesco Donato: due tranesi a ZeligMarco Colonna e Francesco Donato: due tranesi a ZeligMarco Colonna e Francesco Donato: due tranesi a ZeligMarco Colonna e Francesco Donato: due tranesi a ZeligMarco Colonna e Francesco Donato: due tranesi a ZeligMarco Colonna e Francesco Donato: due tranesi a ZeligMarco Colonna e Francesco Donato: due tranesi a Zelig
  • Local hero
  • Televisione
  • Zelig
  • Marco e Chicco
Altri contenuti a tema
Brumotti e la guerra contro gli spacciatori: Trani protagonista di Striscia la notizia Brumotti e la guerra contro gli spacciatori: Trani protagonista di Striscia la notizia In onda le immagini dell'aggressione. Intanto indagano le forze dell'ordine
Dall'Afghanistan a Trani per abbracciare suo figlio, su Rai1 la storia di Nunzia Dall'Afghanistan a Trani per abbracciare suo figlio, su Rai1 la storia di Nunzia In missione da giugno torna in città per accompagnare il suo bambino a scuola
1 Picchiato e derubato, la storia del pensionato Nicola arriva in televisione Picchiato e derubato, la storia del pensionato Nicola arriva in televisione Il tranese intervistato da Barbara D'Urso durante il programma Pomeriggio cinque
Pierluigi Corallo, così si racconta l'attore tranese appena tornato in tv Pierluigi Corallo, così si racconta l'attore tranese appena tornato in tv La storia della sua carriera e dei personaggi vittime della mafia che ha interpretato
Giuseppe Verzicco entra nella casa del  Grande Fratello con il suo "Dirty Dancing, il Musical" Giuseppe Verzicco entra nella casa del Grande Fratello con il suo "Dirty Dancing, il Musical" Ieri il ballerino tranese si è esibito con i suoi compagni all'interno del reality show
3 Dal Grande Fratello Vip a Trani: in città arriva Cristiano Malgioglio Dal Grande Fratello Vip a Trani: in città arriva Cristiano Malgioglio L'eccentrico paroliere il 31 marzo ospite di Lampara Club
4 La musicista tranese Chiara Aurora nella fiction Rai «La compagnia del cigno» La musicista tranese Chiara Aurora nella fiction Rai «La compagnia del cigno» Per la diciassettenne un'avventura di musica e recitazione
Fastweb regala il grande Natale Sky:  film, serie tv e show più amati a soli 20,90 euro Fastweb regala il grande Natale Sky: film, serie tv e show più amati a soli 20,90 euro Sono tornate le più grandi emozioni
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.