Scherma
Scherma
Altri sport

I ragazzi dell’Ad Scherma Trani promossi in serie A2

Conquistato il quarto posto ai campionati italiani

Si sono svolti questo fine al Palaexpomar di Caorle (Ve) i campionati italiani a squadre di scherma di serie B1, B2, C1 e C, che hanno visto la partecipazione di 834 atleti, rispettivamente divisi fra le specialità di Fioretto, Spada e Sciabola. Grandi soddisfazioni sono giunte dai componenti della squadra di Sciabola maschile. A quattro anni di distanza dall'ottimo secondo posto in serie B2 e la conseguente promozione in serie B1, i ragazzi: Biagio Capurso, Lorenzo Iadaresta e Marco Pellegrino hanno compiuto un'altra impresa, qualificandosi dalla serie B1 alla serie A2, al termine di un'estenuante gara durata ben 5 ore.

Un cammino quasi perfetto quello dei ragazzi, cominciato con un girone eliminatorio nettamente dominato, dove, nell'ordine, hanno battuto gli atleti del circolo della Scherma Imola 45 a 39, gli atleti dell'Isef "Eugenio Meda" Torino per 45 a 23 ed infine gli atleti della società Scherma Prato per 45 a 40, accedendo, così, ai quarti di finale contro il Circolo Schermistico Mazarese. Qui non si sono fermati e con grande determinazione e in rimonta hanno battuto la squadra siciliana per 45 a 39, dopo essere stati in svantaggio per 35 a 29. Con l'accesso alle semifinali, i ragazzi hanno guadagnato di fatto la promozione in serie A2 per il prossimo anno. A questo punto in semifinale contro i più forti ed esperti atleti dell'As Champ Napoli che annovera in squadra il foggiano Francesco Bonsanto, i nostri ragazzi si sono arresi per 45 a 21, guadagnando solo la finale per il terzo e quarto posto contro gli atleti dell' Asd Club Scherma Pinerolo Olimpica. Nonostante una bella finale giocata punto su punto, i ragazzi alla fine si sono anche qui arresi per 45 a 41, arrivando solo ai piedi del podio.

Un ottimo risultato rimane però quello raggiunto dai nostri 3 moschettieri che sicuramente adesso avranno acquisito maggior esperienza per poter ripartire il prossimo anno col piede giusto e con la voglia di far bene. Un forte e caloroso applauso va alle maestre Ramona Cataleta, Emanuella Maffione ed al neo maestro Andrea Stroppa per l'impegno profuso per la preparazione della gara, assieme all'augurio per la crescita di tutto il movimento schermistico tranese.
  • Scherma
Altri contenuti a tema
Acquaviva e Volpe: due vittorie per la Scherma Trani a Foggia Acquaviva e Volpe: due vittorie per la Scherma Trani a Foggia I due trionfano nella seconda prova interregionale del Gran Premio Giovanissimi
Scherma Trani, Greta Ferri in finale a Lucca Scherma Trani, Greta Ferri in finale a Lucca Ottimo esordio nazionale al Gran Premio Giovanissimi
Scherma Trani, la squadra tranese è in A2 Scherma Trani, la squadra tranese è in A2 Ponte fortunato per le ragazze che salgono sul terzo gradino del podio nel Campionato italiano
Scherma, Marco Pellegrino è campione regionale Scherma, Marco Pellegrino è campione regionale Trani sulle pedane per la qualificazione alla fase nazionale della Coppa Italia Assoluti
Scherma, Nicolò Ferrante vince il Gran Premio Giovanissimi Scherma, Nicolò Ferrante vince il Gran Premio Giovanissimi Il tranese trionfa su 275 atleti provenienti da tutta Italia
Scherma Trani, successo per la giovane Pasqua di Bisceglie Scherma Trani, successo per la giovane Pasqua di Bisceglie La 17enne si è classificata 8ª nei Campionati Italiani Giovani under 20
​Scherma: Loporchio ottiene il pass per la fase nazionale di Coppa Italia ​Scherma: Loporchio ottiene il pass per la fase nazionale di Coppa Italia 32esimo classificato alla prova open assoluti a Pesaro
Scherma Trani: in tre ottengono il pass per la gara nazionale Scherma Trani: in tre ottengono il pass per la gara nazionale La gara si svolgerà a Pesaro il prossimo 21 febbraio
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.