Stadio di Trani - veduta dalla tribuna
Stadio di Trani - veduta dalla tribuna
Calcio

Usc Trani-Fidelis Andria, trasferta vietata agli ospiti per il derby della provincia

Il prefetto, così come all'andata, cerca di smorzare la tensione in vista di domenica

Così come all'andata, anche la gara di ritorno tra Usc Trani e Fidelis Andria si giocherà a porte chiuse. Il provvedimento, emanato dal prefetto Clara Minerva, evidenzia l'altro profilo di rischio della gara sportiva e, seguendo l'avviso dell'Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive e del Comitato di Analisi per la sicurezza delle Manifestazioni Sportive, ha imposto la vendita dei tagliandi per l'accesso allo stadio ai soli cittadini tranesi. Resta da vedere come potrà risolversi l'enigma dei tifosi andriesi con residenza a Trani e delle "minacce" della tifoseria ospite, che pare comunque intenzionata a seguire la squadra a Trani anche senza aver la possibilità di accedere al campo di gioco.

Intanto è arrivato anche il comunicato ufficiale della Società tranese: «A seguito del divieto di accesso allo stadio dei tifosi andriesi in occasione della partita del 27/4 Usc Trani-Fidelis Andria, e delle prescrizioni dell'Osservatorio Nazionale sulle manifestazioni sportive, la Società Trani Calcio comunica quanto segue: la vendita dei biglietti sarà effettuata solo presso il botteghino dello Stadio Comunale dalle h 15.30 alle ore 19.00 da Mercoledì 23/4 a Sabato 26/4 e unicamente a persone residenti nel Comune di Trani che dovranno esibire un documento d'identità valido. Inoltre, si ricorda che non sarà possibile acquistare più di un tagliando per persona. Precisiamo che dopo le 19 di Sabato 26/4,non sarà più possibile l'acquisto di alcun biglietto. Chiediamo ai nostri tifosi di volerci aiutare nell'osservanza di tali prescrizioni al fine di poter assicurare una bella giornata di festa e uno spettacolo sportivo in cui sia protagonista solo una partita di calcio tanto attesa e sentita da entrambe le tifoserie».
  • Trani calcio
Altri contenuti a tema
1 Tifosi del Trani incendiati di passione per il possibile matrimonio con il presidente Danilo Quarto Tifosi del Trani incendiati di passione per il possibile matrimonio con il presidente Danilo Quarto I sostenitori biancazzurri sui social sognano ad occhi aperti dopo le dichiarazioni del numero uno della Sly
Tra ricordi e futuro la Vigor Trani festeggia 90 anni di storia del calcio Tra ricordi e futuro la Vigor Trani festeggia 90 anni di storia del calcio Ieri la rimpatriata con i calciatori, lo staff tecnico e gli storici protagonisti degli Irascibili
1 Vigor Trani, "missione" per riportare il titolo in città Vigor Trani, "missione" per riportare il titolo in città Bottaro e la nuova cordata da Lanza con un'offerta economica per convincerlo a lasciare
Militò nella gloriosa Polisportiva Trani, deceduto l'attaccante leccese Morello Militò nella gloriosa Polisportiva Trani, deceduto l'attaccante leccese Morello "Cavallo pazzo" indossò la maglia biancazzurra dal '51 al '56
Anche la Polisportiva Trani in mostra all'Archivio di Stato di Bari Anche la Polisportiva Trani in mostra all'Archivio di Stato di Bari Da Vanzini a Bitetto passando per i fratelli Chiricallo, ecco i campioni anni '50-60
Vigor al Comunale contro il Vieste: amarcord nel segno di Cosmano Vigor al Comunale contro il Vieste: amarcord nel segno di Cosmano In campo c'era il nipote del leggendario bomber biancazzurro, in tribuna la figlia
La Vigor perde il derby, è 1-2 con il Barletta La Vigor perde il derby, è 1-2 con il Barletta Al Comunale, i protagonisti sono Moscelli, Cantatore e Infimo. Premiata la juniores nell'intervallo
Vigor deludente, il Grottaglie espugna il Comunale 1-0 Vigor deludente, il Grottaglie espugna il Comunale 1-0 Biancazzurri sconfitti dal fanalino di coda, i tifosi contestano
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.