Geda Telmasud
Geda Telmasud
Volley

Volley maschile, Geda a un passo dalla D

Sabato pomeriggio al Tensostatico sfida decisiva con il Grumo

La Telmasud Geda Trani sabato pomeriggio alle 16 disputerà l'ultima partita del campionato di prima divisione maschile di pallavolo contro l'Asd Grumo.

I giocatori della Geda (quasi tutti tranesi e under 22) guidati dal mister biscegliese Angelo Lorusso dopo una cavalcata di 21 partite con solo 3 sconfitte, sabato potrebbero confermare il secondo posto in classifica che varrebbe la promozione in serie D.

Grazie al sostegno degli sponsor e della dirigenza tecnica la Telmasud Geda si accinge dunque a tornare di prepotenza nei campionati che contano, un progetto questo che già da un anno ha portato risultati più che prestigiosi.

L' ingresso per assistere alla gara decisiva è gratuito.
  • Geda Trani
Altri contenuti a tema
Weekend di vittorie per la Geda Volley Trani Weekend di vittorie per la Geda Volley Trani Bel quattro vincite per la compagine tranese
Volley D uomini, la Geda Trani riparte Volley D uomini, la Geda Trani riparte Ci sono quasi tutti i protagonisti della scorsa stagione
«Felici del successo, ma ora il Comune ci aiuti» «Felici del successo, ma ora il Comune ci aiuti» Volley, la Geda rilancia il problema dell’utilizzo delle strutture
Volley maschile, Geda Trani promossa in D Volley maschile, Geda Trani promossa in D Battuto il Grumo 3-0: è festa
Il memorial Ventura regala bel volley ed aiuti Il memorial Ventura regala bel volley ed aiuti Il bilancio della manifestazione organizzata dalla Geda
Volley maschile, la Geda vince ma minaccia di fermarsi Volley maschile, la Geda vince ma minaccia di fermarsi «Non possiamo giocare senza allenarci»
Strutture sportive, Laraia insiste: «Penalizzato, ecco perché» Strutture sportive, Laraia insiste: «Penalizzato, ecco perché» La Geda risponde al dirigente. Nenna: «Siamo ai tempi di Ponzio Pilato»
Strutture sportive, tutti contro Laraia e la Geda Strutture sportive, tutti contro Laraia e la Geda Replicano le società: «E’ l’unico a lamentarsi sempre. Ora basta»
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.