Piano sociale di zona
Piano sociale di zona
Attualità

3 dicembre, oggi si celebra la giornata internazionale sulla disabilità

Felice Scaringi: «Tanto ancora il lavoro da fare»

«Oggi 3 dicembre 2023 si celebra la giornata internazionale sulla disabilità. La Giornata internazionale delle persone con disabilità è stata proclamata nel 1981 con lo scopo di promuovere i diritti e il benessere dei disabili.

Dopo decenni di lavoro delle Nazioni Unite, la Convenzione sui diritti delle persone con disabilità, adottata nel 2006, ha ulteriormente promosso i diritti e il benessere delle persone con disabilità, ribadendo il principio di uguaglianza e la necessità di garantire loro la piena ed effettiva partecipazione alla sfera politica, sociale, economica e culturale della società.

La Convenzione invita gli Stati ad adottare le misure necessarie per identificare ed eliminare tutti quegli ostacoli che limitano il rispetto di questi diritti imprescindibili. La Convenzione (Articolo 9, accessibilità) si focalizza sulla necessità di condizioni che consentano alle persone con disabilità di vivere in modo indipendente e di partecipare pienamente a tutti gli aspetti della vita e dello sviluppo.

Anche l'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile si fonda sul principio che nessuno sia lasciato indietro, qui ricomprese le persone con disabilità. In particolare l'Agenda mira a un rafforzamento dei servizi sanitari nazionali e al miglioramento di tutte quelle strutture che possano permettere un effettivo accesso ai servizi per tutte le persone. Sensibilizzare l'opinione pubblica al fine di favorire l'integrazione e l'inclusione delle persone con disabilità permetterebbe un processo rapido verso uno sviluppo inclusivo e sostenibile, in grado di promuovere una società resiliente per tutti attraverso l'eliminazione della disparità di genere, il potenziamento dei servizi educativi e sanitari e definitiva, l'inclusione sociale, economica e politica di ogni cittadino. Purtroppo ancora oggi c'è tanto da fare bisogna combattere non solo contro le barriere architettoniche, ma anche barriere mentali dovuto anche al l'ignoranza, c'è la tendenza di escludere la persona diversamente abile da qualsiasi contesto o addirittura cercare di eliminare dal contesto di riferimento. A tal proposito questa giornata va ricordata per sensibilizzare tutti quanti a vedere la persona diversamente abile non come un ostacolo, ma come una risorsa con la speranza che con il tempo non sarà piu' necessario ricordare la giornata in quanto non ci sarà piu' nessun tipo di barriera».
  • Attualità
Altri contenuti a tema
Il prezzo del caffè in tazzina sta per aumentare (anche a Trani) Il prezzo del caffè in tazzina sta per aumentare (anche a Trani) L' "allarme" lanciato da Mino Acquaviva, presidente Confcommercio Trani
Camillo Langone: "Per me Trani è la città ideale in cui vivere!" Camillo Langone: "Per me Trani è la città ideale in cui vivere!" Lo scrittore e giornalista potentino vive tra Parma, Udine e Trani, sua dimora preferita
ContestoLab: la sessualità spiegata nei luoghi della socialità ContestoLab: la sessualità spiegata nei luoghi della socialità Un tema legato in particolare alla disabilità e all’autismo
1 Sgradevole risveglio in via Ognissanti, tra topi morti e vivi Sgradevole risveglio in via Ognissanti, tra topi morti e vivi Le segnalazioni in città sono molteplici
Un anno di notizie con TraniViva: ripercorriamo insieme il 2023 Un anno di notizie con TraniViva: ripercorriamo insieme il 2023 Tutte le notizie più lette nell'anno appena trascorso
Fuochi d’artificio su Corso Vittorio Emanuele, la “bravata” del 1 Dicembre Fuochi d’artificio su Corso Vittorio Emanuele, la “bravata” del 1 Dicembre Botti ad un angolo di piazza della Repubblica nel mezzo della strada
Ex casa di riposo, il Comitato chiede delucidazioni sul destino Ex casa di riposo, il Comitato chiede delucidazioni sul destino «Le precedenti puntualmente ignorate»
Fumo passivo nelle carceri, una sentenza condanna lo Stato italiano: la denuncia di Sappe Fumo passivo nelle carceri, una sentenza condanna lo Stato italiano: la denuncia di Sappe Il sindacato annuncia protesta a Roma nei prossimi giorni
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.