Renato dell'Andro
Renato dell'Andro
Eventi e cultura

A Trani il ricordo dell'onorevole Renato Dell'Andro a cento anni dalla nascita

L'iniziativa della Camera Penale di Trani, con il patrocinio dell'Università di Bari e del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Trani

A cento anni dalla nascita viene ricordato l'onorevole Renato Dell'Andro. Giovedì 1° dicembre, alle ore 16.30, presso la Biblioteca Comunale di Trani "Giovanni Bovio" (piazzetta San Francesco, 1), la Camera Penale di Trani, con il patrocinio dell'Università di Bari e del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Trani, ricorda la figura dell'illustre docente e uomo politico.

La manifestazione vedrà la partecipazione, tra gli altri del Presidente della Camera Penale di Trani, avv. Giangregorio De PAscalis e del prof. avv. Giuseppe Losappio. La presentazione del profilo biografico sarà dell'avv. Marta Amato. Relatore della serata il prof. avv. Tullio Padovani, già ordinario di diritto penale presso la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa e Accademico dei Lincei.

Magistrato, Docente di Diritto Penale, Sindaco di Bari dal 1959 al 1961, Sottosegretario di Stato, Parlamentare per diverse Legislature, Parlamentare europeo e Giudice della Corte Costituzionale, Renato Dell'Andro ha rappresentato una delle figure politiche più rappresentative della politica del secondo dopoguerra, personaggio di riferimento della Democrazia Cristiana.

Dell'Andro è stato soprattutto un fine ed apprezzato giurista, stimato accademico, autore di numerose pubblicazioni, allievo di Aldo Moro e suo successore nelle cattedre di diritto penale, procedura penale e filosofia del diritto.

La pubblicazione scientifica forse più nota di Dell'Andro è dedicata alla "fattispecie plurisoggettiva" (La fattispecie plurisoggettiva in diritto penale, Milano 1955), ossia al tema del concorso di più persone nel reato. Suo era il testo di "Filosofia del Diritto", di cui era docente, su cui hanno studiato generazioni di studenti, in particolar modo dell'Ateneo barese.
  • Giustizia
Altri contenuti a tema
Doppio rinvio a giudizio per l'ex pm della Procura di Trani Michele Ruggiero Doppio rinvio a giudizio per l'ex pm della Procura di Trani Michele Ruggiero Il provvedimento del Gup di Lecce, Giulia Proto
Citazione a giudizio per Danilo Quarto (United Sly Trani) dopo la denuncia di 170 tifosi Citazione a giudizio per Danilo Quarto (United Sly Trani) dopo la denuncia di 170 tifosi A suo carico il reato di appropriazione indebita reiterata
Inchiesta Raffaele Casale, la famiglia si oppone all'archiviazione Inchiesta Raffaele Casale, la famiglia si oppone all'archiviazione Papà Felice: «Oggi si ricomincia daccapo, chi darà giustizia a mio figlio?»
L’Avvocatura tranese plaude la neo Presidente della Consulta Silvana Sciarra L’Avvocatura tranese plaude la neo Presidente della Consulta Silvana Sciarra Orgogliosi dell’elezione della giurista tranese alla guida della Corte Costituzionale
La tranese Silvana Sciarra eletta Presidente della Corte Costituzionale La tranese Silvana Sciarra eletta Presidente della Corte Costituzionale Succede a Giuliano Amato; al suo attivo molte vittorie nella strada della emancipazione femminile
Cinque anni dalla morte di Raffaele Casale, il papà: «I responsabili ci hanno condannato a vivere nel dubbio» Cinque anni dalla morte di Raffaele Casale, il papà: «I responsabili ci hanno condannato a vivere nel dubbio» Il 16 agosto 2017 il giovane chef perse la vita in via Martiri di Palermo
Truffa aggravata e  peculato tra le ipotesi di reato per un  Sostituto Commissario già in servizio a Trani Truffa aggravata e peculato tra le ipotesi di reato per un Sostituto Commissario già in servizio a Trani Gravi indizi di colpevolezza a suo carico; aveva prestato servizio nella sezione polizia giudiziaria della Procura della Repubblica fino al 2020
Prosegue con grande successo di pubblico la mostra  al Polo Museale "Macchine ad Arte" Prosegue con grande successo di pubblico la mostra al Polo Museale "Macchine ad Arte" La società e la modernità declinate da grandi artisti sulle macchine per scrivere sarà visitabile fino al 22 maggio
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.