Ospedale di Trani
Ospedale di Trani
Vita di città

Al danno la beffa: il prezzo da pagare inutilmente nell'attesa di controlli sanitari

La denuncia di un episodio ripetutosi nell'ex ospedale di Trani

È furibondo il lettore che ha contattato la redazione per quanto successo negli ultimi giorni: sua madre è paziente oncologica allettata che richiede una serie di controlli puntuali a scadenza definita. Ma, visti i lunghi tempi di attesa, quasi sempre è preferito il ricorso a un centro privato che immediatamente effettua controlli radiologici richiesti dai medici curanti.

Ma essere malati costa, ahimè, non solo tanto dolore e tanti sacrifici, ma anche tanti tanti soldi. E quindi ogni volta ci si prova, racconta il figlio della signora, a mettersi in lista d'attesa per un controllo attraverso l'azienda sanitaria. Era successo che per la 72enne era stata, per la settimana scorsa, prevista una data per effettuare dei raggi: in quanto allettata era stato necessario, per recarsi nell'ex ospedale San Nicola Pellegrino, il noleggio di una auto medica. Il problema è che arrivati lì è stato fatto presente che c'erano problemi alle macchine e quindi l'esame sarebbe stato rinviato per tutti ai giorni successivi.

Avvisati per la nuova data pochi giorni dopo, e chiesti due giorni di proroga, il tempo di prenotare nuovamente l'automobile medica, la signora aveva l'appuntamento fissato per il giorno 4 luglio. Ma come per l'accesso precedente, problemi presentatisi nuovamente ai macchinari hanno rimandato tutti a casa.

Risultato: la signora non solo, come quasi sempre avviene, è dovuta ricorrere al laboratorio privato vista l'urgenza dei raggi, ma alla fine ha pagato a vuoto due volte anche l'automobile medica, utilizzata per recarsi inutilmente dietro convocazione, nell'ex ospedale. Inutile dire quanto, per una paziente oncologica allettata, tutto questo costituisca anche fonte di fatica e stress, per sè e per i propri familiari. Ci viene riferito anche di poca cortesia nella gestione di tutta questa situazione ma, senza entrare nel merito anche di questa questione è già più che sufficiente raccontare questo episodio comune poi a tante tante persone. L'episodio Intanto è stato fatto presente anche al Tribunale dei Diritti per il Malato attivo a Trani.
  • Sanità
Altri contenuti a tema
Cambio di vertice nella Sanitaservice dell'Asl Bat, lascia l'Amministratore Lorenzo Martello Cambio di vertice nella Sanitaservice dell'Asl Bat, lascia l'Amministratore Lorenzo Martello Entro il 13 agosto la nuova nomina
Pronti soccorso nel caos, il sindacato dei medici valuta l'invio di allerte alle Procure Pronti soccorso nel caos, il sindacato dei medici valuta l'invio di allerte alle Procure L’emergenza sanitaria impone la massima attenzione. Intervista al Vice segretario Organizzativo Nazionale Cimo, dottor Luciano Suriano
Accertato in Puglia il primo caso di vaiolo delle scimmie: è un uomo di 36 anni Accertato in Puglia il primo caso di vaiolo delle scimmie: è un uomo di 36 anni La conferma nella serata di ieri dal policlinico di Bari
Trani, carenza di medici convenzionati del 118 per la Postazione Fissa Trani, carenza di medici convenzionati del 118 per la Postazione Fissa A rischio chiusura per mancato riconoscimento della dotazione organica
1 XIV Congresso nazionale di Radiodiagnostica a Trani dal 25 al 28 maggio XIV Congresso nazionale di Radiodiagnostica a Trani dal 25 al 28 maggio "Progressi in..." il titolo dell'incontro scientifico curato dal dott. Tommaso Scarabino
1 Rischio genetico della schizofrenia: il tranese Alessandro Bertolino nel gruppo di studiosi dell'Università di Bari Rischio genetico della schizofrenia: il tranese Alessandro Bertolino nel gruppo di studiosi dell'Università di Bari Lo studio è stato pubblicato su "Nature" da accademici internazionali
Onda d'urto onlus, indagine epidemiologica tumori maligni sui giovani sarà estesa anche su Trani e Barletta Onda d'urto onlus, indagine epidemiologica tumori maligni sui giovani sarà estesa anche su Trani e Barletta E' la decisione presa dal consiglio del sodalizio andriese e comunicato dalla Presidente Dott.ssa Angela Somma
Sospensione del serv­izio Usca, Pierluigi Lopalco: «Sce­lta incomprensibile» Sospensione del serv­izio Usca, Pierluigi Lopalco: «Sce­lta incomprensibile» Il consigliere regionale deposita un'interrogazione in Regione per chiedere la proroga del serv­izio
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.